ATI Stream SDK giunte alla release 2.01

ATI Stream SDK giunte alla release 2.01

AMD aggiorna la propria piattaforma di sviluppo per utilizzare le GPU ATI anche per elaborazione parallela non grafica, via Open CL

di pubblicata il , alle 08:45 nel canale Programmi
ATIAMD
 

AMD ha reso disponibile un aggiornamento delle proprie Stream SDK, giunte alla release 2.01 e scaricabili da questo indirizzo. Ricordiamo che con il nome di ATI Stream technology il produttore americano raccolga una serie di funzionalità hardware e software che permettono di utilizzare le GPU ATI, in abbinamento alla componente CPU presente nel sistema, per utilizzi che vanno oltre quelli tradizionali legati alla grafica.

La Stream SDK, Software Development Kit, mette a disposizione dello sviluppatore una piattaforma completa con la quale poter sviluppare applicazioni che beneficino di ATI Stream, quindi che possano sfruttare la GPU per l'esecuzione di elaborazione parallela. Alla base delle Stream SDK l'utilizzo del linguaggio OpenCL.

Di seguito una lista dettagliata delle novità implementate da AMD all'interno della nuova release delel Stream SDK

  • Update release for ATI Stream SDK v2.0.
  • Support for Red Hat® Enterprise Linux® 5.3.
  • Support for debugging OpenCL™ with GDB on x86 CPUs under Linux® (see application note for more details).
  • Preview: Support for OpenCL™ / Microsoft® DirectX® 9 interoperability. Please see this knowledge base article for more information about this preview feature.
  • Additional OpenCL™ samples:
    • BoxFilter
    • FFT
    • GaussianNoise (under cpp_cl)
    • URNG
  • Stream KernelAnalyzer with OpenCL™ support (available for download separately from Stream KernelAnalyzer Product Page).
  • Various OpenCL™ compiler and runtime fixes and enhancements (see developer release notes for more details).
  • Support for ATI Radeon™ HD 5670 GPU and ATI Radeon™ HD 5570 GPU.

Features from v2.0

  • Support for OpenCL™ ICD (Installable Client Driver). Please see this knowledge base article for important information concerning changes that must be made to code developed with previous beta releases of the ATI Stream SDK v2.0.
  • Support for atomic functions for 32-bit integers.
  • Microsoft® Visual Studio® 2008-integrated ATI Stream Profiler performance analysis tool.
  • Preview: Support for OpenCL™ / OpenGL® interoperability. Please see this knowledge base article for more information about this preview feature.
  • Preview: Support for OpenCL™ / Microsoft® DirectX® 10 interoperability. Please see this knowledge base article for more information about this preview feature.
  • Preview: Support for double-precision floating point basic arithmetic in OpenCL™ C kernels. Please see this knowledge base article for more information about this preview feature.

Developers can get the latest SDK from the same location as always: http://developer.amd.com/stream

Le nuove SDK richiedono l'utilizzo di sistemi operativi Windows XP (SP3), Windows Vista (SP1) oppure Windows 7, in versioni sia a 32bit come a 64bit. Alternativamente è possibile utilizzare sistemi operativi Linux openSUSE 11. oppure Ubuntu 9.04, oltre a Red Hat Enterprise Lunux 5.3, in versioni sia a 32bit come a 64 bit. Le schede video della famiglia ATI Radeon supportate sono quelle delle serie Radeon HD 4000 e Radeon HD 5000, comprese le soluzioni mobile; completano la serie di GPU compatibili anche le schede ATI FirePro serie V8000, V7000, V5000 e V3000, oltre alle soluzioni AMD FireStream 9270 e 9250.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Erotavlas_turbo15 Febbraio 2010, 10:30 #1
vai AMD continua cosi...spero che sia l'anno del supporto massiccio ad openCL. Parlo anche in ottica BOINC
ndrmcchtt49115 Febbraio 2010, 11:19 #2
Originariamente inviato da: Erotavlas_turbo
vai AMD continua cosi...spero che sia l'anno del supporto massiccio ad openCL. Parlo anche in ottica BOINC


Quello è BOING il canale satellitare per i bimbominkia funboy!
UltimateBou15 Febbraio 2010, 11:21 #3
tutto bello, ma mi piacerebbe vedere qualche progetto in ambito gaming che sfrutti opencl e magari parli anche dell'accordo con havok per la fisica su ati, il problema è che nemmeno se ne parla...
maxdgr15 Febbraio 2010, 11:25 #4
chi l'ha visto????
Makers_F15 Febbraio 2010, 13:06 #5
Se volete qualche esempio lurender ha una branca che sfrutta open cl per il rendering. Dalla home c'è il link sia al topic sul progetto più aggiornato che mira all'integrazione, sia (ed è più utile per farsi un'idea perchè più stabile) alla wiki con tutti i link per il download di semplici programmi che, sul mio sistema, hanno portato a un aumento anche del 150% della velocità di rendering(e io ho una scheda video non molto potente).
JackZR15 Febbraio 2010, 13:31 #6
Brava AMD, vai di OpenCL!
UltimateBou15 Febbraio 2010, 13:56 #7
Makers_F ok, però qua molti utenti sono appassionati utenti entertainment, ci piacerebbe vedere anche ATI sfruttare le gpu per qualcosa relativa al gaming (come dicevo, l'accordo con havok per standardizzare la fisica su opencl piuttosto che far spadroneggiare physx di nvidia dove fa il bello ed il cattivo tempo) o magari alla multimedialità (il tool AVIVO dovrebbero ritirarlo per decenza)
calabar15 Febbraio 2010, 14:52 #8
Beh per la multimedialità puoi sempre rivolgerti a Mediashow Expresso. Avivo converter per lo meno è gratuito, intanto c'è, se poi migliora tanto di guadagnato.

Per la fisica, in effetti mi sto chiedendo anche io cosa li stia bloccando, forse deve ancora maturare lo sviluppo del driver openCL, forse il progetto è più complesso di quanto ci appaia. Spero rimedino presto.

Io mi augurerei nel prossimo periodo un bell'articolone di HwUp che faccia il punto sul supporto gpgpu ati e nvidia a vari livelli: consumer, game, calcolo gpgpu massivo, ecc... e sugli sviluppi futuri e gli obbiettivi in roadmap.
Non sarebbe male si cominciasse davvero ad avere un punto di vista complessivo sulla vicenda, perchè fino ad ora mi pare che vada per la maggiore il sentito dire, spesso riferito a notizie vecchiotte.

Anche questa new passa un po' in sordina (a giudicare anche dal numero di commenti), perchè l'utente medio, se non viene qui a tifare per ati o nvidia, non si rendere bene conto delle implicazioni di una news del genere (serve a quealcosa? Stiamo per giungere ad un traguardo? Quando ne vedremo dei benefici? Che tipo di benefici? Cosa manca per rendere questo progresso concreto? O qualcosa di concreto si ha già e non è noto?).
maxdgr15 Febbraio 2010, 14:59 #9
quando ancora non si è visto un gioco in dx10, physx + che accelerare decelera oltre a non servire a una mazza direi che sta news lascia il tempo che trova finchè non ci saranno applicazioni mainstream che ne beneficiano, giochi in primis (e intendo maggiore fluidità a fronte di ai e fisica + complessa, non un mantello che svolazza un po' di +)
Argasio15 Febbraio 2010, 15:08 #10
Non vedo grandi cambiamenti..finche non ci saranno applicazioni che la sfruttano,stream non servirà ad un tubo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^