Adobe Reader con EchoSign per la firma digitale

Adobe Reader con EchoSign per la firma digitale

Adobe annuncia la disponibilità di una nuova versione di Adobe Reader che tra le principali novità integra le tecnologia di firma digitale di EchoSign

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 12:16 nel canale Programmi
Adobe
 

Adobe mette a frutto l'acquisizione di EchoSign avvenuta alcuni mesi fa integrando in Adobe Reader alcune funzionalità per la firma digitale dei contenuti. La nuova versione di Adobe Reader mette a disposizione in modo nativo gli strumenti necessari all'integrazione della propria firma in documenti PDF.

Il nuovo Adobe Reader permette di allegare al documento PDF un file contenente la propria firma scannerizzata o realizzata con altri dispositivi. Qualora l'utente non avesse già a disposizione questo file potrà crearlo attraverso gli strumenti di Adobe EchoSign.

Questa innovazione portata su un software tanto diffuso come Adobe Reader apre interessanti scenari per l'utilizzo di soluzioni digitali per la firma dei contenuti. L'assenza di copie cartacee firmate, e la semplificazione dei processi sono solo alcuni dei benefici riconducibili a una tecnologia simile. Adobe Reader permette anche di inviare a terze persone uno specifico file .pdf al quale il destinatario potrà allegare la propria firma.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
P@trikku14 Gennaio 2012, 19:26 #1
ma a me sembra che sia una firma digitalizzata

la firma digitale si appone con programmi per esempio rilsaciati
dalle camere di commercio avendo fatto le opportune registrazioni
e avendo la propria key o smart card

ciauuuuuuuuu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^