Netflix, niente più supporto ad AirPlay su iOS per problemi tecnici

Netflix, niente più supporto ad AirPlay su iOS per problemi tecnici

Il team di sviluppo del servizio di video streaming fa sapere di aver eliminato il supporto ad AirPlay su iOS per via di problematiche di natura tecnica

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Multimedia
AppleiOSNetflix
 

L'applicazione di Netflix per iOS ha perso una funzionalità fondamentale per gli utenti fidelizzati all'ecosistema Apple. Secondo un documento di supporto aggiornato disponibile sul sito dell'azienda, Netflix per iOS non dà più la possibilità di condividere lo streaming multimediale con dispositivi terzi via AirPlay per via di problematiche di natura tecnica. Il team di supporto non ha specificato la motivazione esatta rimanendo sul vago.

"AirPlay non è più supportato su Netflix per via di limitazioni tecniche", recita il messaggio. L'icona AirPlay per condividere lo streaming presente in precedenza sul client per iOS è stata completamente rimossa dall'app e, in aggiunta, se si cerca di attivare la funzionalità attraverso il Centro di Controllo verrà presentato un messaggio di errore che informerà che il contenuto non può essere riprodotto, consigliando di riprovare in un secondo momento.

Non è chiaro se la scelta sia temporanea o definitiva, quello che è chiaro è che una funzione tipica di una qualsiasi app multimediale è adesso inibita su una delle piattaforme di streaming più diffusa e utilizzata. La perdita del supporto ad AirPlay per l'app di Netflix per iOS arriva in seguito all'espansione della tecnologia di Apple su una moltitudine di televisori di terze parti, come su modelli di Samsung, LG, Sony, e altri.

Molte delle TV in commercio, inoltre, supportano Netflix in maniera nativa offrendo quindi una modalità più comoda per usufruire dei contenuti del servizio. Nonostante tutto la possibilità di inviare lo streaming dallo smartphone al TV era decisamente interessante in alcuni contesti, soprattutto sui TV non più recenti o con una versione di Netflix datata. Non sappiamo quando e se ritornerà il supporto AirPlay su Netflix per iOS, e non resta che rimanere sintonizzati con App Store per individuare il roll-out di un aggiornamento in tal senso.

AGGIORNAMENTO: Netflix ha rilasciato una nota con la posizione ufficiale della società. La riportiamo qui di seguito nella sua interezza:

“Vogliamo assicurarci che i nostri abbonati possano godere di un’esperienza Netflix ottimale su qualunque dispositivo utilizzato. Con il supporto ad AirPlay in distribuzione per i dispositivi di terze parti, non abbiamo modo di distinguere tra i diversi dispositivi (quelli Apple dagli altri) o di garantire la qualità dell’esperienza. Per questo motivo abbiamo deciso di interrompere il supporto di Netflix ad AirPlay, in modo da assicurare che i nostri standard qualitativi in termini di visione siano soddisfatti. Gli abbonati possono continuare ad accedere a Netflix attraverso l’applicazione integrata in Apple TV e negli altri dispositivi.”

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo10 Aprile 2019, 10:03 #1
un altro buon motivo per passare ad android
calabar10 Aprile 2019, 10:18 #2
Credo che per gli utenti Apple sia più semplice passare da Netflix a qualcos'altro che cambiare telefono.
Alla fine credo non succederà nessuna delle due cose, credo che gli utenti che non possano proprio fare a meno della funzionalità siano tutto sommato pochi e che questa mancanza possa al più spostare qualche numero quando si dovrà decidere a quale servizio streaming abbondarsi (per chi ne fosse informato, per lo meno).

Piuttosto sarebbe interessante capire cosa ha provocato questi "problemi tecnici". Apple che ha deciso di rendere le cose difficili, magari per promuovere un proprio servizio di streaming? Netflix che ha deciso di rimuovere la funzionalità perchè magari si prestava a qualche tipo di abuso? Incapacità di Netflix di aggiornare per tempo la propria applicazione in seguito a qualche aggiornamento del sistema Apple?
acerbo10 Aprile 2019, 11:54 #3
Originariamente inviato da: calabar
Credo che per gli utenti Apple sia più semplice passare da Netflix a qualcos'altro che cambiare telefono.
Alla fine credo non succederà nessuna delle due cose, credo che gli utenti che non possano proprio fare a meno della funzionalità siano tutto sommato pochi e che questa mancanza possa al più spostare qualche numero quando si dovrà decidere a quale servizio streaming abbondarsi (per chi ne fosse informato, per lo meno).

Piuttosto sarebbe interessante capire cosa ha provocato questi "problemi tecnici". Apple che ha deciso di rendere le cose difficili, magari per promuovere un proprio servizio di streaming? Netflix che ha deciso di rimuovere la funzionalità perchè magari si prestava a qualche tipo di abuso? Incapacità di Netflix di aggiornare per tempo la propria applicazione in seguito a qualche aggiornamento del sistema Apple?


basta una chromecast da 39 euro e l'app google home per ios

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^