Memorie DDR2 per sistemi notebook

Memorie DDR2 per sistemi notebook

Si avvicina il debutto delle nuove piattaforme Sonoma, e con esso anche la disponibilità di memorie DDR2 per sistemi notebook

di pubblicata il , alle 08:27 nel canale Memorie
 

Il debutto delle piattaforme notebook Intel Sonoma, nuova generazione di sistemi mobile basati su tecnologia Centrino, è prossimo e con esso iniziano a essere presentati moduli memoria SoDimm di tipo DDR2.

Una delle caratteristiche del chipset Alviso utilizzato nelle piattaforme Sonoma, infatti, sarà proprio quella di supportare le memorie DDR2, al pari dei sistemi desktop Intel basati su chipset Alderwood e Grantsdale.

ddr2_iodata_sodimm.jpg

Nell'immagine è raffigurato il modulo IO-Data PC2-4300, soluzione DDR2-533 in formato SoDimm. Questa soluzione sarà disponibile in tagli sino a 1 Gbyte di dimensione a partire dal mese di Gennaio 2005. Il modulo utilizza una latenza CAS pari a 4, standard per moduli DDR2-533 anche in ambiente desktop.

Fonte: digit-life.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lucrezio29 Dicembre 2004, 09:09 #1
mmh... i sistemi precedenti avevano bus a 400MHz e lavoravano con memorie a 200MHz...
Ora si passa a bus a 533MHz in abbinamento a memorie a 533MHz... non capisco, ma promette bene
farinacci_7929 Dicembre 2004, 09:18 #2

X Lucrezio

Che la cosa promatte bene hai ragione...sui rapporti BUS e RAM hai fatto confusione.
L'attuale Pentium M Funziona con un BUS QuadPumped (X4 per intenderci) a 400mhz, quindi 100 X 4; la memoria invece è una DDR333, quindi 166 X 2. Quindi, anche se in maniera impercettibile, il sistema lavora in modalità asincrona.
I nuovi BUS e la DDR2 533 lavorerano invece in sincrono, così da migliorare una archiotettura già vincente.
MA il vero motivo che ha spinto Centrino verso le DDR2 è che queste consumano molto meno delle DDR tradizionali, se non sbaglio la metà, così l'autonomia ne gioverà ulteriormente.
Perccato che i nuovi PM Dothan con 2Mb di cache consumino a parità di frequenza qualcosina in più dei primi PM...

Se ho detto delle cavolate correggetemi...

Ciao a tutti
hfish29 Dicembre 2004, 11:10 #3
CAS 4????
sirus29 Dicembre 2004, 12:10 #4
ma quello che nn mi piace è quel orrido CAS 4 ok che sui portatili non si guarda alle prestazioni pure però almeno un CAS 3 era gradito e fattibile imho
magilvia29 Dicembre 2004, 13:17 #5
Le differenze tra i vari CAS 2 2,5 e 3 nelle DDR portano a differenze di al massimo un paio di punti percentuali alla fin fine (negli applicativi). Non capisco perhcè tutto questo attaccamento al CAS basso. Forse è diverso per le DDR2 ma non credo.
Free Gordon29 Dicembre 2004, 13:51 #6
Non è solo il cas, sono tutti i timings ad essere dinosaurici...

Perchè non muoiono le DDR2?

Non servono a una beneamata mazza..
Dragonx2129 Dicembre 2004, 14:28 #7
chi le ha provate non ne è rimasto così inorridito!
Dragonx2129 Dicembre 2004, 14:31 #8

Re: X Lucrezio

Originariamente inviato da farinacci_79
Che la cosa promatte bene hai ragione...sui rapporti BUS e RAM hai fatto confusione.
L'attuale Pentium M Funziona con un BUS QuadPumped (X4 per intenderci) a 400mhz, quindi 100 X 4; la memoria invece è una DDR333, quindi 166 X 2. Quindi, anche se in maniera impercettibile, il sistema lavora in modalità asincrona.
I nuovi BUS e la DDR2 533 lavorerano invece in sincrono, così da migliorare una archiotettura già vincente.
MA il vero motivo che ha spinto Centrino verso le DDR2 è che queste consumano molto meno delle DDR tradizionali, se non sbaglio la metà, così l'autonomia ne gioverà ulteriormente.
Perccato che i nuovi PM Dothan con 2Mb di cache consumino a parità di frequenza qualcosina in più dei primi PM...

Se ho detto delle cavolate correggetemi...

Ciao a tutti



quoto .. perfetto..
ErPazzo7429 Dicembre 2004, 16:51 #9
beh in fondo le ddr 533 andranno in sincrono con i nuovi P-M, renderanno sicuramente almeno quanto le attuali ddr333 cas 2 (e ci mancherebbe!) ma con un consumo minore che dovrebbe essere la cosa + importante su un portatile.
Cia'.
zerothehero29 Dicembre 2004, 18:05 #10
Originariamente inviato da Free Gordon
Non è solo il cas, sono tutti i timings ad essere dinosaurici...

Perchè non muoiono le DDR2?

Non servono a una beneamata mazza..



nei portatili forse per ora è l'unico ambito in cui servono le ddr2 per i consumi..

sai che la tua affermazione la dicevano agli inizi dell'800 gli spettatori di una gara di velocità tra una locomotiva e un mezzo trainato a cavalli? (per la cronaca vinse il mezzo trainato con i cavalli)..

alcuni dissero ma a che servono le locomotive? non servono a una beata mazza! ...sono più lente di un mezzo tradizionale!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^