Memoria DDR4 nei processori Intel Haswell-E, a partire da fine 2014

Memoria DDR4 nei processori Intel Haswell-E, a partire da fine 2014

Per la prossima generazione di piattaforma desktop di fascia enthusiast Intel prevede il debutto delle memorie DDR4: tutto questo però non prima della fine del prossimo anno

di pubblicata il , alle 16:11 nel canale Processori
Intel
 

Grazie al sito VR-Zone sono emerse alcune informazioni sulla roadmap Intel per le prossime generazioni di processori desktop destinate ai sistemi di fascia più alta. Ci riferiamo alle architetture che prenderanno il posto di quelle Ivy Bridge-E, nome in codice che identifica la prossima generazione di processori enthusiast abbinati a schede madri socket 2011 LGA. Dopo Ivy Bridge-E sarà la volta di Haswell-E.

haswell_e_intel.jpg (76809 bytes)

Questi processori dovrebbero debuttare nel corso della fine del 2014, quindi indicativamente un anno dopo il lancio delle CPU Ivy Bridge-E. Non è chiaro quale sarà la piattaforma abbinata a queste CPU, se continuerà a rimanere quella socket 2011 LGA oppure se Intel opterà per introdurne una nuova. Tendiamo a propendere per la seconda opzione, in considerazione della compatibilità di queste future CPU con la memoria DDR4.

Questo nuovo standard debutterà quindi inizialmente in sistemi desktop top di gamma, per spostarsi in seguito anche in sistemi di fascia medio alta con le piattaforme della famiglia Skylake a partire dai primi mesi del 2015. Per Haswell-E la tecnologia produttiva utilizzata sarà quella a 22 nanometri, mentre con Skylake vedremo al debutto il processo produttivo a 14 nanometri.

I processori Intel di questo segmento di mercato sono quelli proposti ai prezzi più elevati, abbinati ad alcune soluzioni tecniche particolari; citiamo ad esempio il controller memoria quad channel integrato per la prima volta nei processori Sandy Bridge-E per piattaforme socket 2011 LGA presenti al momento in commercio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
eeetc22 Aprile 2013, 22:00 #1
Quand'è che si passa ai processori con memoria integrata?
Cloud7623 Aprile 2013, 11:01 #2
Originariamente inviato da: eeetc
Quand'è che si passa ai processori con memoria integrata?


Se prendiamo per buono il titolo queste CPU avranno le DDR4 integrate...
Memoria DDR4 nei processori Intel Haswell-E

eeetc23 Aprile 2013, 18:10 #3
Originariamente inviato da: Cloud76
Se prendiamo per buono il titolo queste CPU avranno le DDR4 integrate...


In effetti il titolo è un po' ambiguo...
PaulGuru23 Aprile 2013, 18:13 #4
Originariamente inviato da: eeetc
Quand'è che si passa ai processori con memoria integrata?


La Ram non può essere integrata nel die della cpu senza farlo in formato scheda, semmai saldata sulla MOBO, e poi voglio vedere come farai ad aggiornare.
eeetc24 Aprile 2013, 15:10 #5
@ PaulGuru
Non ci sono limitazioni tecniche a integrare la RAM nel processore, io ci vedo solo vantaggi, ad esempio processore e RAM che dialogano ad altissima velocità senza passare dai bus attuali, e quando hai creato tipo 3 tagli (8-16-32 Gb da raddoppiare via via nel corso degli anni) cosa vuoi aggiornare, cambi tutto il pezzo e buonanotte.
I processori e la RAM stanno diventando commodity dal prezzo sempre più basso.
PaulGuru24 Aprile 2013, 15:44 #6
Originariamente inviato da: eeetc
@ PaulGuru
Non ci sono limitazioni tecniche a integrare la RAM nel processore, io ci vedo solo vantaggi, ad esempio processore e RAM che dialogano ad altissima velocità senza passare dai bus attuali, e quando hai creato tipo 3 tagli (8-16-32 Gb da raddoppiare via via nel corso degli anni) cosa vuoi aggiornare, cambi tutto il pezzo e buonanotte.

Ah ecco.
A questo punto tanto vale prendere una intera piattaforma tutta saldata, così oltre alla cpu e ram già che ci siamo cambiamo pure la MOBO.
eeetc24 Aprile 2013, 20:00 #7
@ PaulGuru
Perché a te non è mai capitato che quando vuoi fare l'upgrade del processore o della RAM nel frattempo sono cambiati i form factor degli slot e devi appunto cambiare anche la scheda madre?
PaulGuru24 Aprile 2013, 20:26 #8
Originariamente inviato da: eeetc
@ PaulGuru
Perché a te non è mai capitato che quando vuoi fare l'upgrade del processore o della RAM nel frattempo sono cambiati i form factor degli slot e devi appunto cambiare anche la scheda madre?


Si ma quelli sono periodi occasionali che capitano una volta ogni parecchi anni, tipo quando c'è un evoluzione delle DDR, o altrimenti quando siamo passati dall'AGP al PCI-EX.
eeetc24 Aprile 2013, 21:03 #9
Dimentichi il piccolo particolare del socket del processore, una volta ogni parecchi anni per modo di dire... solo in questo articolo si parla di due possibili scelte, senza contare tutti i socket degli anni precedenti.
Dai, l'upgrade parziale dei componenti è una cosa molto teorica e per un lasso di tempo molto breve, in pratica se cambi un pezzo alla fine devi cambiare tutto.
Spero che l'evoluzione tecnologica porti a SoC che contengono tutto (processore, RAM, scheda video), quando avessero creato tre fasce di prodotto (bassa-media-alta) soddisferebbero gran parte del mercato.
francescoG125 Aprile 2013, 12:28 #10
Sono in fase di sviluppo avanzato le HMC (Hybrid Memory Cube ) che con un bus di soli 128 bit possono avere la bellezza di 320 GB/s GB (un singolo modulo da 8GB è più meno simile ad una CPU come dimensioni del modulo e mi pare che si può installare anche tramite socket); inutile dire che per le future APU saranno essenziali dato che neanche le ddr4 saranno sufficienti.....da considerare che il vantaggio di avere la memoria unificata non è poco così fra pc e future consolle non ci sarà più differenza come architettura .....

Certo la configurazione con discreta sarà spere superiore ad una apu per una questione di consumi e calore ma la PCIE è una palla al piede con la memoria unificata (e con le prossime apu ogni core ogni CU potra accedere alla memoria coerente unificata) si ha una migliore gestione, anche se considero la futura unificazione della memoria virtuale tra GPU e CPU non è la stessa cosa perché c'è sempre un bus molto più lento tra le due memorie....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^