In ritardo le cpu Intel Atom dual core

In ritardo le cpu Intel Atom dual core

La prima generazione di processore Intel Atom dotata di architettura dual core potrebbe giungere sul mercato non prima di Settembre

di pubblicata il , alle 14:49 nel canale Processori
IntelAtom
 

Il sito web Digitimes ha segnalato, con questa notizia, il possibile ritardo nella commercializzazione del primo processore Intel della famiglia Atom, destinato quindi ai sistemi a più basso consumo, dotato di architettura dual core.

Questo processore, modello Atom 330, era stato inizialmente previsto al debutto per il mese di Agosto, ma stando alle informazioni attualmente disponibili starebbe subendo uno spostamento al mese di Settembre se non addirittura al quarto trimestre dell'anno.

Alla base di questo spostamento in avanti della data di lancio della prima cpu Atom con architettura dual core possiamo trovare varie motivazioni; tra le più plausibili sicuramente le difficoltà di approvvigionamento che stanno incontrando i partner Intel al momento attuale con le cpu Atom dotate di architettura single core, tali da spingere Intel a concentrare la produzione sulle versioni Atom serie 200.

Intel, inoltre, può attendere per il debutto di questi nuovi processori che le soluzioni concorrenti sviluppate da VIA, della famiglia Nano, siano disponibili in volumi sul mercato: le versioni dual core delle cpu Atom rappresenterebbero un punto di forza per Intel nel confronto con le soluzioni concorrenti di VIA, avantaggiate dal punto di vista architetturale e prestazionale dal non essere basate su un approccio in order come quello scelto da Intel per le cpu Atom.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
spannocchiatore25 Giugno 2008, 14:55 #1
edit: post inutile
spannocchiatore25 Giugno 2008, 14:58 #2
strano che sia venuto fuori il post di prima..pensavo che il forum fosse in manuntenzione, era giusto per provare..peccato che roa come roa non posso editare

comunque penso che la vera lotta la vedremo non quest'estate, ma in inverno quando le varie case commercializzeranno un numero massiccio di mid, e li si vedrà se sceglieranno inter o via (penso che vincerà intel, non tanto per le caratteristiche, ma perchè ha un brand ed un potere di mercato nettamente superiore a via)
II ARROWS25 Giugno 2008, 15:10 #3
Forse per i processori desktop, ma a livello di dispositivi portatili è sempre stata VIA ad essere importante.
spannocchiatore25 Giugno 2008, 17:41 #4
importante principalmente perchè intel non aveva interessi..adesso ce li ha.
come m$: nel mondo console spadroneggiava la sony, poi m$ si è interessata ed è riuscita dal nulla a contrastare efficacemente sony.
enrsil198325 Giugno 2008, 22:23 #5
Questo mi fa pensare che a breve i portatili a bassissimo costo riusciranno a colmare (parzialmente) l'evidentissimo gap prestazionale che attualmente hanno anche nei confronti di un portatile da 15,4" da 299 Euro in offerta speciale.

Spero solo che i consumi restino quelli del primo Atom e che le prestazioni siano decisamente superiori, altrimenti non serviranno a niente.
Puka77725 Giugno 2008, 23:50 #6
Se riusciranno a far girare vista abbastanza decentemente e non consumeranno troppo inizierò a fare 1 pensierino anche io ai nettop...
santilli.antonio26 Giugno 2008, 00:55 #7
Ogni tanto (ma solo raramente) capita che anche Intel è costretta a rivedere le sue mosse.
degac26 Giugno 2008, 09:23 #8
Sinceramente spero in un miglioramento (significativo) delle prestazioni (che sia Dual o non dual poco importa) prima di pensare ad un eventuale acquisto di questi micro-portatili basati su ATOM.
Adesso come adesso preferisco spendere 100-150 euro in più e comprarmi un portatile vero (con hd di dimensioni spropositate, memoria, scheda grafica seria e soprattutto velocità.
Ovviamente opinione personale, ma il rapporto prezzo/risultato è sempre da tenere in considerazione.

Baboo8526 Giugno 2008, 10:21 #9
Certo ma tieni conto che gente che lo userebbe per lavoro per cose semplici (tipo word e navigazione) un pc da meno di 1kg con la batteria che dura fino a 6 ore e' un must.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^