I numeri delle cpu Intel

I numeri delle cpu Intel

L'introduzione del processor number da parte di Intel sta portando al proliferare di vari codici; vediamo quello che prossimamente verrà introdotto

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:38 nel canale Processori
Intel
 

Da quando ha introdotto il proprio processor number, nel corso della primavera 2004, Intel ha lanciato varie nuove versioni di processore caratterizzate da sigle diverse. C'è però una linea guida che regola l'attribuzione dei processor number tra le varie cpu.

I processori Pentium 4 della serie 5xx sono quelli basati su Core Prescott con 1 Mbyte di cache L2; quelli 6xx, invece, integrano 2 Mbytes di cache L2. Le cpu serie 8xx, per chiudere, sono quelle Extreme Edition dotate di architettura Dual Core.

Se la prima cifra del processore ne indica la tipologia, la seconda tipicamente viene utilizzata per indicare la frequenza di clock. La sigla x2x indica, quindi, una cpu con frequenza di clock di 2,8 GHz, mentre quella x7x è utilizzata per una cpu Pentium 4 a 3,8 GHz di clock.

L'ultima cifra viene utilizzata per indicare le caratteristiche accessorie della cpu. La presenza di un 1 alla fine, nella forma di xx1, indica ad esempio la presenza della tencologia EM64T. Prossimamente Intel introdurrà processori con la cifra 2 in questa posizione, a indicare la presenza della tecnologia VT (Vanderpool Technology), a supporto della virtualizzazione.

Fonte: www.x86-secret.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Trinakie13 Aprile 2005, 09:40 #1
Se invece di perdere tempo per pensare queste cifre si impegnassero di più nella progettazione sarebbe meglio!!
ally13 Aprile 2005, 09:46 #2
...ma in caso di frequenze superiori e molteplici caratteristiche accessorie?...non è limitante l'uso di una singola cifra? ...
Il Capitano13 Aprile 2005, 09:50 #3
Originariamente inviato da: ally
...ma in caso di frequenze superiori e molteplici caratteristiche accessorie?...non è limitante l'uso di una singola cifra? ...


Passerano ad una descrizione a 4 cifre, poi a 5 e infine al codice fiscale
X666X13 Aprile 2005, 09:55 #4
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upg
L'ultima cifra viene utilizzata per indicare le caratteristiche accessorie della cpu. La presenza di un 1 alla fine, nella forma di xx1, indica ad esempio la presenza della tencologia EM64T. Prossimamente Intel introdurrà processori con la cifra 2 in questa posizione, a indicare la presenza della tecnologia VT (Vanderpool Technology), a supporto della virtualizzazione.




Pentium 530
Pentium 530J supporto Execute Disable Bit
Pentium 531 supporto EM64T
Pentium 630 supporto EM64T

mi sembra che sulll'ultima cifra.......................
ripper7113 Aprile 2005, 09:58 #5
...ININFLUENTE....
X666X13 Aprile 2005, 10:02 #6
Originariamente inviato da: ripper71
...ININFLUENTE....


JoJo13 Aprile 2005, 10:25 #7
Sempre più incasinato... bah!
Athlon 64 3000+13 Aprile 2005, 10:50 #8
Da quando hanno introdotto il socket 775 di P4 ne hanno fatte gia 3 versioni.
E adesso si parla di altre ancora.
Il loro Model Number e veramente ridicolo e fanno sempre più casino sul mercato.
Sarebbe meglio che portina il Pentium M su desktop piuttosto che continuare ad usare l'rchitetture Pentium 4 dato che la useranno per tutto il 2006
OverCLord13 Aprile 2005, 10:53 #9
Piu' casino fanno, piu' continuano a voler vendere il Pentium IV e piu' fanno buon gioco ad AMD
Captain AMD13 Aprile 2005, 11:57 #10
Che casino che stanno facendo..
Questo non può che influire positivamente su AMD

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^