AMD mostra i prototipi delle prime architetture quad core

AMD mostra i prototipi delle prime architetture quad core

In arrivo a metà 2007 i primi processori basati su Core Barcelona, nome che indica la presenza di 4 core e della nuova architettura K8L

di pubblicata il , alle 12:28 nel canale Processori
AMD
 

Dopo aver presentato nella giornata di ieri la propria nuova piattaforma Quad FX per utenti enthusiast, l'americana AMD ha effettuato una dimostrazione pubblica della propria nuova architettura note con il nome in codice di Barcelona. Si tratta della prima cpu di AMD dotata di 4 core di processore, integrati in un unico pezzo di silicio a differenza dell'attuale approccio di Intel che commercializza processori quad core ottenuti affiancando i die di due processori dual core.

La dimostrazione, effettuata in occasione dell'annuale AMD Industry Analyst Forum, è consistita nel mostrare il funzionamento di Windows 2003 server con un sistema dotato di 4 processori quad core Opteron, per un totale di 16 core disponibili al sistema operativo.

AMD prevede che la disponibilità dei primi sample di architettura quad core per sistemi server avverrà nel corso della metà del 2007, periodo allineato alle iniziali previsioni. Come noto, le piattaforme quad core saranno rese disponibili non solo per sistemi server con cpu Opteron, ma anche per quelli desktop, sia per piattaforme Athlon 64 X2 che per la nuova piattaforma Quad FX presentata ieri.

Quest'ultima, grazie alla disponibilità dei processori quad core, permetterà di rendere disponibili al sistema operativo sino a 8 core di processore, contesto che secondo AMD dovrebbe permettere agli enthusiast di utilizzare in parallelo un gran numero di applicazioni contemporaneamente.

quad_core_barcelona_shot.jpg (26319 bytes)
Henri Richard, Chief Sales & Marketing Officer, confronta un core Barcelona sulla sinistra
con una cpu Intel Quad Core sulla destra

Ricordiamo come le nuove architetture quad core integreranno 4 core distinti al proprio interno, ma che questi saranno basati sulla nuova architettura che AMD presenterà nel corso del 2007. Indicata inizialmente con il nome di K8L, questa vanterà notevoli innovazioni rispetto a quanto ora integrato nelle cpu Athlon 64, Athlon 64 FX e Opteron. Tra le principali segnaliamo:

  • nuove estensioni SSE4
  • supporto SSE dual 128bit , contro quello a 64bit delle attuali versioni di processore Athlon 64 e Opteron
  • scheduler in virgola mobile a 36 vie, con ampiezza passata da 64 a 128 bit
  • la bandwidth delle instruction fetch è raddoppiata, passando da 16 a 32 bytes per ciclo di clock
  • nuova generazione di bus HyperTransport, revision 3.0, in successive versioni di architettura
  • raddoppio del bus tra le cache L1 e L2, passato da 128bit a 256bit (2 bus indipendenti da 128bit)

E' evidente quindi come le future cpu quad core di AMD permetteranno non solo di ottenere un raddoppio delle prestazioni dato dall'utilizzo dei 4 core di processore, ma anche un ulteriore e significativo boost con applicazioni di puro calcolo e multimediali grazie alle novità architetturali. E' con questa tipologia di architettura che AMD dovrebbe colmare il divario prestazionale, sia in ambiente desktop che server, che attualmente ha nei confronto delle più recenti soluzioni Intel basate su architettura Core.

L'intero comunicato stampa rilasciato da AMD è disponibile on line a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

75 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor01 Dicembre 2006, 12:32 #1
cazzo c'ha da ridere Richard?

non l'ha letta la comparativa dei suoi "quad core" su HWUpgrade?
Johnny Ego01 Dicembre 2006, 12:34 #2
solo ora ci sono programmi in grado di sfruttare il doppio core e già spuntano i quad-core e gli "octa-core". Secondo vanno troppo veloci con le novità... dovrebbero pensare di più amigliorare quello che c'è visto che introdurranno nuovi socket e noi utenti siamo sempre pronti ad aprire il portafoglio...
I love OC!!01 Dicembre 2006, 12:35 #3
Con 4 core in un processore avranno rese ridicole..... poi voglio vedere come faranno a mantenere i prezzi bassi....
accipixy01 Dicembre 2006, 12:39 #4
Originariamente inviato da: Paganetor
cazzo c'ha da ridere Richard?

non l'ha letta la comparativa dei suoi "quad core" su HWUpgrade?


quad? finti quad dato che hanno dovuto lanciare una piattaforma di derivazione server per arrivare ai 4 core (che fra l'altro le ha anche prese)
Felix01 Dicembre 2006, 12:40 #5

Peccato

che arriveranno tardi...
la soluzione di due pezzi di silicio in singolo package non e' malvagia, ed amd avrebbe anche la possibilita' di connetterli con l'HT3.0.
Avrebbe una buona resa e la possibilita' di moltiplicare o core per le piattaforme FX.

Rincorrere i 4 core in singolo die per poi arrivare sempre tardi mi sembra un suicidio...
dema8601 Dicembre 2006, 12:42 #6
Per Johnny Ego:
sinceramente speravo che i commenti di questo genere tendessero a scomparire col tempo...
Non possiamo pretendere di fermare il progresso tecnologico solamente per evitare che il nuovo gioco ci costringa a comperare una nuova CPU.
In molti ambiti maggiore potenza di calcolo (rendering e simulazioni) significa tempi molto più corti e perciò ogni novità é ben accetta!
VitOne01 Dicembre 2006, 12:50 #7
Vedremo le prestazioni reali e vedremo sopratutto cosa sarà capace di offrire Intel quando AMD proporrà la sua soluzione 4 core "reale" e non quella basata su due socket con due processori a doppio core.
viscm01 Dicembre 2006, 12:50 #8
Forse ride xchè è sicuro che questi nuovi processori riusciranno a colmare il gap o forse addirittura a superare la concorrenza.
E questo possono saperlo solo lui e pochi altri tecnici AMD.
Cmq anche io sono d'accordo con Felix , sopratutto x una ditta come Amd che ha poche FAB.

Al max comunque credo che rivenderanno i proc 'bacati' come dual o addirittura singol-core
dsajbASSAEdsjfnsdlffd01 Dicembre 2006, 12:54 #9
il processo produttivo calerà, pertanto la resa sarà tale e quale.
processori di questo tipo sono soprattutto adatti in ambiti server.
in ambito "casalingo" c'è gente che invece di giocare 24 ore su 24 solo ad un gioco per volta, col pc ci fa anche altre cose: monta video, ascolta musica, ha in esecuzione un web server, compila programmi, attende risultati da matlab o maple, ha diversi browser e chat aperte, renderizza immagini 3d, e scarica i suoi contenuti legali preferiti dal suo programma di p2p preferito (hem) tutto questo magari mentre è in teleconferenza con skype.
purtroppo a volte capita di avere anche qualcosa in più aperto, in questi ambiti il multi core è gia utilissimo da ora.
Edo1501 Dicembre 2006, 13:03 #10
ma qui c'è gente che sta commentando riferendosi e infamando gli amd 4x4.....mi spiegate cosa c'entrano con sto articolo??? qui si parla di 4 core per processore, un processore tutto nuovoe in più la 4x4 a quel punto 8 core....fate commenti sensati...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^