AMD Hammer: confermato il supporto DDR-II?

AMD Hammer: confermato il supporto DDR-II?

Secondo quanto dichiarato da fonti interne, la futura CPU di AMD dovrebbe integrare il supporto alle memorie DDR-II

di pubblicata il , alle 10:56 nel canale Processori
AMD
 

I processori AMD x86-64 hanno il controller memory integrato che, se da un lato è in grado di fornire maggiore velocità e minori tempi di latenza, dall'altro non permette di supportare facilmente nuovi tipi di memoria. AMD ha dichiarato che la corrente revisione dei processori Hammer supporta solamente le memorie DDR SDRAM PC2700.

Quando, nel giro di un anno, le memorie DDR-II entreranno sul mercato sarebbe più opportuno poter utilizzare le nuove memorie invece di quelle "vecchie". Silicon Strategies ha dichiarato che AMD ha fatto chiarezza in merito al supporto delle memorie DDR-II.

Fonti ufficiali interne AMD hanno affermato che le future CPU Hammer offriranno supporto anche alle memorie DDR-II. Non è stato fatto alcun accenno in merito alla disponibilità dei pezzi.

Il vero punto di discussione, tuttavia, non è tanto sapere se le CPU Hammer avranno o meno supporto DDR-II, poichè è abbastanza logico che lo abbiano, ma piuttosto quando AMD immetterà sul mercato questi chip.

Fred Weber di AMD ha dichiarato che sia il ClawHammer, sia l'Opteron faranno la loro comparsa sul mercato nel primo quarto del 2003, ma la compagnia concentrerà gli sforzi per vendere maggiormente i processori Opteron.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3730 Ottobre 2002, 11:26 #1
quindi se fosse vera la prima ipotesi uno per utilizzare una ram più performante dovrebbe cambiare anche cpu?!?!?! mi sembra un po' da fusi di testa
Karandas30 Ottobre 2002, 11:38 #2
why??
ErPazzo7430 Ottobre 2002, 11:56 #3
Ma forse possono supportare entrambi gli standard con un unico controller..................
Comunque si parlava anche di disabilitazione del controller interno per tornare a un buon vecchio e lento northbridge che supporti nuovi standard...........meglio di niente........
atomo3730 Ottobre 2002, 11:56 #4
preferisco le soluzioni dove le nuove tecnologie sono legate alla mobo e al chipset, così cambio quella, mi tengo tutto il resto compresa cpu e posso avere vantaggi e supporti nuovi. Dover cambiare anche la cpu non mi sembra una soluzione efficiente.
Dreadnought30 Ottobre 2002, 12:05 #5
Probabilmente il supporto alle DDR II esterno avrà prestazioni minori che avere il semplice supporto DDR ma interno.
Utik30 Ottobre 2002, 12:16 #6
La penso come Dreadnought, un controller interno fatto con grazia anche con le ormai "economiche" 2700 dovrebbe lasciare indietro memorie più nuove e performanti ma controllate dalla mobo.
sslazio30 Ottobre 2002, 12:28 #7
Ma perchè dare tanto importanza a questa cosa dico io?
Si sà ormai da 1 anno che gli Hammer integrano un controller DDR da 333mhz e non uno ddr-II, non esistono sul mercato moduli DDR-II del resto quindi perchè mai avrebbe dovuto metterlo AMD?
Qualora quete memorie dovessere prendere piede non lo faranno di certe a buon mercato e non prima di fine 2003 sicuramente.
Per altro gli Hammer si sà posso disattivare da bios questo controller attivando quello della piastra madre che se uno vuole può mettere con supporto ddr-II e quindi riutilizzare HAmmer vecchi con DDR-II.
Sig. Stroboscopico30 Ottobre 2002, 12:31 #8
magari si cambia cpu e ram e non mobo e ram, eheheh

il bios della mobo sarebbe sempre stabile e sicuro in questo modo.
in fin dei conti la mobo conta "poco" nell'aumento delle prestazioni a differenza di proc e ram

ciao!
J0J030 Ottobre 2002, 12:36 #9
idem come Dreadnought

supporto esterno DDR-II vuol dire aver perso il vantaggio che Hammer "dovrebbe" avere nell'averlo interno...
Quindi l'hammer diventa un processore normale... (controller esterno, e l'intel non sara da meno, e con l'archittettura del p4 se ne avvantaggera' di piu secondo me)
Clcolando che quando sara immesso a quell'epoca sara un 4500+ (non penso di piu)
Intel a quell'epoca sara gia a 5GHZ, o 4700 per far tirare il collo a tutti noi, nell'indecisione di prendere entrambi visto che hanno prestazioni simili...

Ahi ahi ahi AMD ne stai combinando una piu del giusto... dimmi che senso ha far pubblicita ad una cpu che decanta prestazioni da urlo per il controller integrato e poi acconsente alla produttrici di MB di montarne uno esterno, perche il suo interno ha meno prestazioni!!! (che controsenso pero) ... fatelo direttamente DDR-II e non se ne parla piu... Tanto avete 1 anno e passa a disposizione.... altro che dicembre di quest'anno.

Le cose non cambieranno mai
E' la legge delle libera (quasi accordata) concorrenza...
pg08x30 Ottobre 2002, 12:41 #10
Il problema è che un controllere ESTERNO per DDR2 rischia di essere meno performante di un controller INTERNO per DDR pc 2700.
Morale se prendono la strada del controller interno devono poi seguirla fino in fondo... obbligando i poveri utenti a cambiare ogni volta scheda madre, cpu e memorie.
A mio avviso si perderebbe quell'indipendenza che è stata uno dei grossi punti di forza di AMD nei confronti di Intel.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^