URL abbreviati made in Facebook e Google

URL abbreviati made in Facebook e Google

Facebook e Google annunciano servizi per l'abbreviazione degli URL gestiti internamente dalle proprie risorse

di pubblicata il , alle 14:44 nel canale Web
GoogleFacebook
 

L'abbreviazione degli URL è un nuovo e interessante campo di confronto per Google e Facebook, due dei principali colossi che devono guardare con molta attenzione alla rapida evoluzione della rete verso un futuro sempre più mobile. In uno scenario in cui il dispositivo più usato per accedere a un social network o per effettuare una rapida ricerca web ha un display di piccole dimensioni e - ancor peggio - una scomoda tastiera l'utilizzo di URL abbreviati diviene strategico.

Già da tempo sono attivi servizi attraverso i quali gli utenti possono evitare di utilizzare URL lunghi e completi, ma sia Google sia Facebook hanno deciso di realizzare una propria soluzione interna dedicata. I nuovi servizi saranno rispettivamente Goo.gl che Fb.me per Google e Facebook ma per il momento non potranno essere utilizzati direttamente dagli utenti: le tecnologie offerte da Goo.gl e Fb.me saranno integrate all'interno dei servizi online già offerti dai due colossi.

In particolare, Goo.gl verrà utilizzato dalla nota e diffusa Google Toolbar mentre  Fb.me verrà utilizzato nella versione mobile di Facebook. Altri servizi dedicati alla creazione di URL abbreviati avrenno brutte ripercussioni ma tra essi si segnalano già iniziative al fine di offrire ai propri utenti alcune opzioni Premium.

Per Google e Facebook si tratta di un'interessante mossa da rivalutare nel tempo: portando sulle proprie infrastrutture anche l'abbreviazione degli URL hanno la possibilità di aver un controllo ancor più preciso e capillare sui contenuti veicolati sui propri servizi web.Google nel consueto post di presentazione del servizio sottolinea come la scelta di realizzare Goo.gl sia stata fatta all'insegna della stabilità, della velocità e della sicurezza. Proprio il fattore "sicurezza" rappresenta un elemento fondamentale e che necessita un capillare controllo degli URL abbreviati al fine di evitare la diffusione di malware o di altri contenuti pericolosi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ratatosk15 Dicembre 2009, 14:51 #1
Ogni tanto mi vengono i brividi...
aldiodelweb15 Dicembre 2009, 15:06 #2
Originariamente inviato da: Ratatosk
Ogni tanto mi vengono i brividi...


dema8615 Dicembre 2009, 16:13 #3
Aspettiamo con ansia Hw.up
Nemesis215 Dicembre 2009, 17:12 #4
Non oso pensare se si diffondesse questo uso, i siti porno che la gente si ritrova a visitare involontariamente.

Non eden per gli untori di malware.



Piccolo OT: Certo che della versione mobile di Facebook, se ne sentiva la mancanza.
Kanon15 Dicembre 2009, 17:20 #5
FB per cellulare lo uso più che altro per sincronizzare i numeri, le foto dei contatti e gli appuntamenti. Non è indispensabile ma è una funzione in più che non dispiace. Certo ho vissuto a lungo senza e potrei benissimo farne a meno, ma visto che c'è...
gilbertogobbi15 Dicembre 2009, 19:29 #6
Obbrobrio!!!!!!!!!!
LUKE8812315 Dicembre 2009, 20:02 #7
Originariamente inviato da: Ratatosk
Ogni tanto mi vengono i brividi...


HAHA, comunque non vedo tutta questa utilità; al limite che si tiri via il "www"; il resto penso che non crei particolari problemi; anche perchè il peggio sono i cellulari lenti; non la lentezza della gente che li usa nello scrivere. Non penso proprio che quelli che impiegano 2 min per scrivere 10 caratteri sul cell si mettano a navigare in internet con il cell..sbaglio??
MaxArt16 Dicembre 2009, 00:58 #8
I nuovi servizi saranno rispettivamente Goo.gl che Fb.me per Google e Facebook ma per il momento non potranno essere utilizzati direttamente dagli utenti: le tecnologie offerte da Goo.gl e Fb.me saranno integrate all'interno dei servizi online già offerti dai due colossi.
Mah, per me FB continua a voler significare FailBlog...

Originariamente inviato da: Ratatosk
Ogni tanto mi vengono i brividi...
Ci credo, fuori sono -2 gradi!
O ti riferivi ad altro?
ros9016 Dicembre 2009, 08:53 #9
LUKE88123 hai ragione...non penso proprio che la gente (sensa offesa) imbranata con i cell si metta a smanettare per scrivere un indirizzo...
giotaros16 Dicembre 2009, 09:28 #10
Io credo che se si utilizza il cellulare per navigare su siti come Google o FaceBook uno li salvi nei preferiti, li digiti giusto la prima volta e poi per andarci basta un click ed è persino più veloce che usare gli indirizzi abbreviati....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^