Pattugliamenti notturni di droni: è mistero in Colorado e Nebraska

Pattugliamenti notturni di droni: è mistero in Colorado e Nebraska

Avviene da metà dicembre nelle aree rurali di Nebraska e Colorado: nessuno sa di chi siano i droni e quale siano gli scopi dell'attività. L'ipotesi è una semplice operazione di mappatura

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Web
 

E' da prima di Natale che i telefoni degli sceriffi di varie contee tra il Colorado e il Nebraska sono bombardati di segnalazioni di stormi di droni che pattugliano i cieli durante le ore notturne. Non si sa per quale motivo e non si sa di chi siano, e i cittadini sono infastiditi e preoccupati.

Il New York Times racconta di varie situazioni in cui i droni transitano al di sopra di campi e cittadine in aree rurali, muovendosi in formazione e talvolta soffermandosi al di sopra di abitazioni. Secondo le poche informazioni disponibili si tratterebbe di droni simili a quelli militari: avrebbero infatti un'apertura alare di quasi due metri, che li mette al di fuori della grande e variegata famiglia dei droni per il mercato consumer.

Coincidenza vuole che la passata settimana la Federal Aviation Administration ha proposto una nuova regolamentazione, richiedendo che la maggior parte dei droni sia chiaramente identificabile e attribuibile al proprietario. Ian Gregor, portavoce della FAA, ha confermato la coincidentalità della cosa dichiarando comunque che l'agenzia ha avviato un'indagine per far luce sulla vicenda e cercare di risalire all'origine, al proprietario e allo scopo delle operazioni dei droni.

Attualmente l'ipotesi più accreditata è quella che si tratti di semplici operazioni di mappatura o di verifica del territorio condotte da società di servizi, ma permane l'incognita sul perché vengano effettuate durante le ore notturne. Nel frattempo il senatore repubblicano Cory Gardner ha dichiarato che monitorerà attentamente la situazione.

Gli avvistamenti sono incominciati nella zona nord est del Colorado attorno alla metà di dicembre, crescendo via via. I droni sono stati avvistati per lo più tra il tramonto e le 10 di sera, in poche situazioni in Nebraska vi sono stati avvistamenti in ore più tarde e per la prima volta, lo scorso mercoledì, anche in orari diurni. Un'osservazione al binocolo non ha rivelato alcun logo o segnale indicatore, solamente una colorazione bianca e argento.

Le autorità locali stanno studiando le rotte seguite dai droni, coordinandosi tra contee per cercare di capire quale possa essere l'origine del loro percorso e la periodicità dei loro pattugliamenti. Se le analisi fin qui condotte dovessero essere corrette, i droni potrebbero fare una nuova comparsata nella notte di mercoledì, operando in formazione a griglia nell'area rurale compresa tra Hugo e Karval, ad un centinao di miglia da Denver in direzione sud-est. La speranza è quella di riuscire a capire dove siano diretti una volta terminato il loro pattugliamento e trovare qualcuno da contattare per capirne di più.

I droni pilotati da remoto, il cui impiego è cresciuto sensibilmente negli anni recenti, sono difficili da tracciare. In USA gli operatori dei droni - eccezion fatta per quelli di piccole dimensioni - devono essere registrati, ma non esiste una maniera diretta e legale per le autorità locali di identificare il proprietario di un drone o di tracciare l'origine della rotta. E anche disponendo di strumenti adeguati allo scopo, un'area vasta come le pianure del Colorado e del Nebraska rende l'operazione piuttosto difficile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SpyroTSK02 Gennaio 2020, 12:20 #1
Per scoprire chi è basta abbatterne qualcuno, prima o poi si faranno vivi i legittimi proprietari
gino4602 Gennaio 2020, 12:27 #2
mi pare strano che nessuno ne sappia nulla, voglio dire possibile che le autorità locali non possano sapere nulla se si tratti di operazioni militari?
Robydriver02 Gennaio 2020, 12:29 #3
Originariamente inviato da: SpyroTSK
Per scoprire chi è basta abbatterne qualcuno, prima o poi si faranno vivi i legittimi proprietari


Link ad immagine (click per visualizzarla)

Axios200602 Gennaio 2020, 12:59 #4
Prima erano gli ufo... ora sono i droni... E decidiamoci!
Giouncino02 Gennaio 2020, 13:00 #5
è giunto il momento di comprare il cannone anti-drone
SpyroTSK02 Gennaio 2020, 13:11 #6
Originariamente inviato da: Robydriver



Link ad immagine (click per visualizzarla)
Dimenticherai questo post e l'esistenza dei droni.
Marko_00102 Gennaio 2020, 13:43 #7
il Reaper MQ ha un'apertura alare di 11/14 m e costano intorno
ai 18 milioni di $, per intenderci quelli che il premio Nobel Obama
ha mandato a fare 369 attacchi in Pakistan
con 2077-3424 (numeri stimati dato che non c'era chi li contava a terra)
di cui 1620-2783 militari (fonte New America Foundation)
e che ha anche l'aviazione italiana.
quelli con 2 m sono nell'ambito dei droni commerciali da 3/400$
o per sorveglianza dei perimetri nei campi all'estero
ma difficilmente portano armi
tranne questo
https://youtu.be/v5q--PYfs8Q
300002 Gennaio 2020, 15:19 #8
Li detesto già! Sentire il ronzio di un drone è fastidioso oltremisura!!! Non voglio sto sciame ULTRA rumoroso a minare per SEMPRE la tranquillità dei nostri cieli!!! Ragà, fancxxx la consegna rapida, voi e la vostra fottxxx comodità!!!
canislupus02 Gennaio 2020, 15:52 #9
Originariamente inviato da: SpyroTSK
Per scoprire chi è basta abbatterne qualcuno, prima o poi si faranno vivi i legittimi proprietari


Soluzione rapida ed efficace
Non conosco le leggi nei vari stati americani, ma credo ci siano delle limitazioni in tal senso.
aqua8402 Gennaio 2020, 16:01 #10
Originariamente inviato da: Axios2006
Prima erano gli ufo... ora sono i droni... E decidiamoci!


droni alieni

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^