Mozilla propone abbonamenti a ProtonVPN ad alcuni utenti in un nuovo test

Mozilla propone abbonamenti a ProtonVPN ad alcuni utenti in un nuovo test

Mozilla sta da tempo cercando di diversificare i propri introiti e l'ultimo test che sta portando avanti è quello di proporre ProtonVPN ai propri utenti: una parte dell'abbonamento al servizio andrà alla Fondazione

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Web
MozillaFirefox
 

Mozilla sta cercando fonti di finanziamento alternative e parrebbe averne trovata una nella promozione di ProtonVPN, un servizio di VPN (Virtual Private Network) che verrà proposto agli utenti del browser in cambio di una commissione sugli abbonamenti.

Mozilla ha infatti valutato l'opportunità di proporre ad alcuni utenti, per il momento in forma limitata e sperimentale, di acquistare un abbonamento a un servizio di VPN (al costo di 10 dollari al mese) nel caso in cui si visitassero siti particolarmente invasivi rispetto alla privacy o, al contrario, riguardo la protezione della propria sfera privata, o anche nel caso in cui si utilizzi una rete WiFi aperta.

La spesa è superiore rispetto a quella che si sosterrebbe normalmente per abbonarsi a un piano direttamente da ProtonVPN, ma una parte di tale ammontare sarà devoluto a Mozilla per continuare lo sviluppo di Firefox e di tutti gli altri progetti della Fondazione.

Allo stadio attuale si tratta di un esperimento limitato ai soli Stati Uniti e per un gruppo ristretto di persone scelte casualmente, ma se l'iniziativa avesse successo potrebbe essere espansa ulteriormente per comprendere un maggior numero di utenti e di zone geografiche.

I tentativi di Mozilla di diversificare le proprie fonti di introiti, attualmente dipendenti quasi interamente da Google, non finiranno certamente qui e si espanderanno ulteriormente in futuro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar24 Ottobre 2018, 16:53 #1
Se mi appare un avviso del genere penso di essermi beccato un maleware!

Originariamente inviato da: Articolo
La spesa è superiore rispetto a quella che si sosterrebbe normalmente per abbonarsi a un piano direttamente da ProtonVPN

Questa cosa non ha senso: Mozilla doveva siglare un accordo con ProtonVPN in cui, in cambio dell'aiuto a procacciare abbonati, avrebbe preso una piccola parte del introito dovuto all'abbonamento. Mi sembra ragionevole no?
Se voglio fare una donazione a Mozilla vado e la faccio, non pago certo di più una cosa che potrei pagare meno nel sito ufficiale.

Di per se non è una cattiva idea, Mozilla potrebbe monetizzare qualcosa in modo tutto sommato simile alla vendita del motore di ricerca di default.
Questa volta ci potrebbe essere un piccolo problema di privacy, dato che in questo caso è evidente che la proposta della VPN viene fatta in base ai dati sulle abitudini di navigazione dell'utente. C'è però da dire che se viene fatto tutto in locale, patto ovviamente che i dati siano sufficientemente protetti, il problema non dovrebbe porsi.
mak7724 Ottobre 2018, 17:10 #2
Tutte le proposte fatte in Firefox (inclusi gli articoli in Pocket, le vecchie tile sponsorizzate, le raccomandazioni add-on e questo suggerimento di VPN) sono fatte valutando i dati di uso *esclusivamente* in locale.
Come hai immaginato si tratta di esperimenti per differenziare la revenue, troppo dipendente dai motori di ricerca. Permette alle persone di sostenere Mozilla avendo in cambio servizi aggiuntivi che comunque siano allineati ai valori di Firefox (Privacy, sicurezza).
mak7724 Ottobre 2018, 17:15 #3
Comunque il servizio mensile di ProtonVPN costa 10$ (stessa cifra), è scontato ad 8 in caso di abbonamento annuale. alla fine sarebbero nel caso peggiore 2$ in più al mese, per sostenere una fondazione che si è sempre preoccupata del bene di Internet.
Erotavlas_turbo24 Ottobre 2018, 18:46 #4
Originariamente inviato da: mak77
Tutte le proposte fatte in Firefox (inclusi gli articoli in Pocket, le vecchie tile sponsorizzate, le raccomandazioni add-on e questo suggerimento di VPN) sono fatte valutando i dati di uso *esclusivamente* in locale.
Come hai immaginato si tratta di esperimenti per differenziare la revenue, troppo dipendente dai motori di ricerca. Permette alle persone di sostenere Mozilla avendo in cambio servizi aggiuntivi che comunque siano allineati ai valori di Firefox (Privacy, sicurezza).


Sottoscrivo. Inoltre, il servizio protonVPN è uno dei migliori. Grande rispetto della privacy, prestazioni e supporto della comunità.
L'unica mancanza è il supporto al nuovo protocollo WireGuard molto superiore sia in termini di sicurezza sia di efficienza a openVPN.
Potete votare qui per promuovere l'implementazione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^