Google, un nuovo logo per una nuova identità

Google, un nuovo logo per una nuova identità

Il motore di ricerca più popolare della rete cambia logo: i tradizionali quattro colori restano, ma viene usato un nuovo font senza grazie, per la prima volta nella storia della compagnia

di pubblicata il , alle 10:06 nel canale Web
Google
 

A poche settimane dall'annuncio della riorganizzazione societaria, con la creazione della holding Alphabet, ecco che Google mostra un nuovo logo. L'impostazione estetica conserva il tema a colori usato fin dalle origini, ma si sposta su un carattere privo di grazie (le piccole appendici alle estremità delle singole lettere). Il nuovo font è stato creato dalla stessa Google ed è stato battezzato "Product Sans", del quale tra l'altro si è avuta una piccola anteprima nel logo Alphabet.

L'ultima volta che Google ha aggiornato il suo logo risale al 2013, quando ha eliminato gli effetti di ombreggiatura per realizzare un logo più semplice e dall'aspetto bidimensionale. Il cambiamento del font in direzione di uno senza grazie rappresenta il più grande cambiamento visuale nel logo dell'azienda fin da quando è nata 16 anni fa.

Oltre al nuovo logo, l'azienda di Mountain View ha introdotto altri elementi grafici distintivi come ad esempio quattro pallini colorati, che sembrano rappresentare l'animazione ufficiale di "caricamento" o genericamente di attesa, e una G multicolore che fungerà da versione "compatta" del logo.

I quattro colori saranno usati anche nell'icona del microfono che viene mostrata quando è possibile effettuare ricerche vocali. Le nuove impostazioni stilistiche saranno inoltre aggiornate in tutti gli altri prodotti e servizi di Google, ma ovviamente il primo impatto sul pubblico avverrà tramite la pagina di ricerca.

Sul blog ufficiale di Google è stato pubblicato un post che approfondisce il processo creativo e le caratteristiche chiave della nuova impostazione stilistica. Certamente dopo l'annuncio delle scorse settimane e con il debutto di un nuovo logo, Google sta assumendo pian piano una nuova identità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7702 Settembre 2015, 10:20 #1
Carino il video e bello il nuovo logo!
Simonex8402 Settembre 2015, 10:32 #2
io sono un tradizionalista, mi piaceva di più quello vecchio, il video molto bello
piererentolo02 Settembre 2015, 10:35 #3
Anche a me piace il nuovo logo.
Comunque il video mi ha fatto venire in mente tutte le cose che non c'erano prima che google le rendesse disponibili gratuitamente a tutti, la gigamail, le mappe, android etc etc ed in effetti sono veramente tante! Adesso le do per scontate come aprire i rubinetto di casa e veder scendere l'acqua, ma non era così prima!
Ciò non toglie che tutto stò potere che ha raggiunto questa società (comunque meritato eh) un po' (bel po') mi mette ansia!!!!!
Simonex8402 Settembre 2015, 10:37 #4
io uso gmail da quando era appena nata e funzionava ad inviti, quindi volendo sanno tutto di me
Sothoth02 Settembre 2015, 10:40 #5
hanno copiato la "e" che sorride della birra Heineken però!!!!!
WarDuck02 Settembre 2015, 10:41 #6
Originariamente inviato da: piererentolo
Anche a me piace il nuovo logo.
Comunque il video mi ha fatto venire in mente tutte le cose che non c'erano prima che google le rendesse disponibili gratuitamente a tutti, la gigamail, le mappe, android etc etc ed in effetti sono veramente tante! Adesso le do per scontate come aprire i rubinetto di casa e veder scendere l'acqua, ma non era così prima!
Ciò non toglie che tutto stò potere che ha raggiunto questa società (comunque meritato eh) un po' (bel po') mi mette ansia!!!!!


Il logo mi piace molto, design semplice e pulito.

Android è stato comprato da Google, ed è probabilmente il prodotto peggiore che hanno.

Poi Android è gratuito per modo di dire, paghi il telefono e le Google Apps.

[SIZE="1"]Piccola osservazione: se pagassero le tasse nei paesi dove guadagnano con la pubblicità sarebbe meglio[/SIZE]
piererentolo02 Settembre 2015, 10:43 #7
Originariamente inviato da: Simonex84
io uso gmail da quando era appena nata e funzionava ad inviti, quindi volendo sanno tutto di me

Anche io, ricordo che era una rivoluzione una mail gratis da un giga.
Che volendo sappiano tutto di te... si, ne potrebbero sapere più loro che tua moglie, i tuoi figli, i tuoi genitori e l'Agenzia delle Entrate tutti assieme
Per vivere bene bisogna pensare: ma che cacchio gliene frega a loro di Simone? (tipo che sei iscritto a Meetic, che scambi mail piccanti con la tua collega, che compri strap-on da 40cm, che simpatizzi per Salvini, che hai comperato dei semi di maria per collezionarli etc.etc.)

Originariamente inviato da: WarDuck
Android è stato comprato da Google, ed è probabilmente il prodotto peggiore che hanno.
Poi Android è gratuito per modo di dire, paghi il telefono e le Google Apps.

In effetti ho scritto rendessero disponibile gratuitamente. Gratuitamente perchè in fondo non le paghi o almeno come percezione è così.
Che sia il loro peggior prodotto parliamone, può anche essere, però io ad esempio senza di lui sarei completamente perso!
Portocala02 Settembre 2015, 10:46 #8
Quanta gente e quanta ricerca dietro ad un logo

Originariamente inviato da: WarDuck
Poi Android è gratuito per modo di dire, paghi il telefono e le Google Apps.

Scusa, ma negli altri com'è? Non ti danno tutti hardware fisico + sistema operativo?
O Android lo hai comprato su CD e te lo sei installato?
doctor who ?02 Settembre 2015, 11:04 #9
Originariamente inviato da: Portocala
Scusa, ma negli altri com'è? Non ti danno tutti hardware fisico + sistema operativo?
O Android lo hai comprato su CD e te lo sei installato?


Se ti monti un telefono ti scarichi android e te lo installi a 0$

Non è che tutti i progetti indie di nuovi smartphone montano android per caso.
Dinofly02 Settembre 2015, 11:15 #10
Android è gratuito.
Il valore di android è generato in parte dalla vendita di apps (solito effetto rete dei double-sided market).Dall'altra parte il valore è la quantità di informazioni su ognuno di noi che produce, il valore è elevato, a livello di marketing (ad esempio le società pagano google per sapere quante volte x viene cercato su google, l'età media, etc.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^