Google razionalizza: stop a Google Buzz e a Code Search

Google razionalizza: stop a Google Buzz e a Code Search

Google annuncia che presto alcuni servizi e progetti verranno sospesi. Tra le motivazioni lo scarso successo e la necessità di razionalizzare i propri sforzi

di pubblicata il , alle 11:45 nel canale Web
Google
 

Ci sono nuovi tagli in vista tra i servizi di Google: con l'obiettivo di razionalizzare il proprio lavoro e di focalizzarsi solo su alcuni progetti la casa di Mountain View ha comunicato le date di stop per alcuni servizi online. La prima vittima sarà Code Search che verrà sospeso a partire dal prossimo 15 gennaio 2012. Si appresta ad essere sospeso anche Google Buzz e gli sforzi verso le soluzioni social saranno completamente destinati a Google+.

Tra gli altri prodotti destinati al declino ci sono Jaiku, frutto di un'acquisizione datata 2007, e le funzionalità socal integrate in iGoogle. Anche in questo caso Google rivede i propri piani rifocalizzando le risorse sul proprio social network.

Come era prevedibile anche il sito dedicato a Google Labs verrà presto chiuso, ma ciò non significa che Google intenda cambiare la propria strategia nei confronti dello sviluppo e della presentazione al pubblico dei propri servizi in Beta. Una spiegazione dettagliata sulle motivazioni che hanno suggerito la chiusura di Google Labs è disponibile qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheDarkMelon17 Ottobre 2011, 11:47 #1
Google+ sarà il prossimo?
PeK17 Ottobre 2011, 12:12 #2
Originariamente inviato da: TheDarkMelon
Google+ sarà il prossimo?


nah, vogliono consolidare tutto in g+. quindi chiudono i servizi ridondanti (ed inutilizzati).
predator8717 Ottobre 2011, 12:44 #3
Speriamo che valga la pena concentrare tutti gli sforzi in g+..
Per quanto mi riguarda, nonostante abbia inviato inviti, provato a far migrare un pò di persone sul plus, non ci son riuscito..
Doppiadi17 Ottobre 2011, 12:47 #4
Originariamente inviato da: TheDarkMelon
Google+ sarà il prossimo?


Sì Google+ avrà avuto un sussulto ad apprendere questa notizia, ora sarà bene (per lui) che inizi a correre, e forte..sennò sarà il prossimo ad essere fatto fuori. Mi spiace solo per i dipendenti Google perché parte del bonus 2011 è legato al successo di questo servizio, almeno così si leggeva qualche mese fa.
Portocala17 Ottobre 2011, 13:17 #5
La vedo dura per G+
Io non uso facebook, ma ovunque mi giro e con chiunque parlo, la parola facebook salta fuori :|
polkaris17 Ottobre 2011, 14:11 #6
Al momento per essere usato G+ richiede qualche neurone in più di fb ...non molti, a dire il vero, ne bastano due o tre, ma comunque di più dell'unico neurone che serve per usare fb. Ho visto che una buona parte dei miei amici Google+ non capisce cos'è o non lo sa usare. E' triste, ma è così...
kisono17 Ottobre 2011, 14:18 #7
Sicuramente è un problema di assenteismo neuronale che penalizza g+ -.-"

Fb ha già una larga fetta della popolazione, cosa da di più g+ che ti invoglia a cambiare?

Ora tutti sono dietro a fare il proprio social network, ma FB sta al social come Microsoft sta al pc. Ha tanto vantaggio sugli altri e sarà tutt'altro che facile scalzarlo dal trono.
predator8717 Ottobre 2011, 15:11 #8
Originariamente inviato da: Portocala
La vedo dura per G+
Io non uso facebook, ma ovunque mi giro e con chiunque parlo, la parola facebook salta fuori :|


idem..


Originariamente inviato da: polkaris
Al momento per essere usato G+ richiede qualche neurone in più di fb ...non molti, a dire il vero, ne bastano due o tre, ma comunque di più dell'unico neurone che serve per usare fb. Ho visto che una buona parte dei miei amici Google+ non capisce cos'è o non lo sa usare. E' triste, ma è così...


quoto.. ci si registra e non lo si usa perchè appare troppo difficile

Originariamente inviato da: kisono
Sicuramente è un problema di assenteismo neuronale che penalizza g+ -.-"

Fb ha già una larga fetta della popolazione, cosa da di più g+ che ti invoglia a cambiare?

Ora tutti sono dietro a fare il proprio social network, ma FB sta al social come Microsoft sta al pc. Ha tanto vantaggio sugli altri e sarà tutt'altro che facile scalzarlo dal trono.


mai paragone non fu più azzeccato
Okiya17 Ottobre 2011, 16:41 #9
Originariamente inviato da: polkaris
Al momento per essere usato G+ richiede qualche neurone in più di fb ...non molti, a dire il vero, ne bastano due o tre, ma comunque di più dell'unico neurone che serve per usare fb. Ho visto che una buona parte dei miei amici Google+ non capisce cos'è o non lo sa usare. E' triste, ma è così...


Un social, per definizione, funziona in base alla sua diffusione.

Perchè la gente migri da FB, G+ deve offrire MOLTO di più.
andy4517 Ottobre 2011, 18:48 #10
Originariamente inviato da: polkaris
Al momento per essere usato G+ richiede qualche neurone in più di fb ...non molti, a dire il vero, ne bastano due o tre, ma comunque di più dell'unico neurone che serve per usare fb. Ho visto che una buona parte dei miei amici Google+ non capisce cos'è o non lo sa usare. E' triste, ma è così...


Anche a me hanno mandato l'invito per inscrivermi a G+, ma perchè mai dovrei inscrivermi ad un altro social network quando sono gia su fb ed ho trovato tutte le persone che mi interessano? Una persona con un minimo di testa non si inscrive a 100 social network, sceglie quello più "affollato" e li resta...servirà anche più di un neurone per usare G+, però anche chi ne ha più di uno non si inscrive perchè non ha senso farlo.

Cmq spero che dopo questi servizi chiudano anche G+, non c'è necessità di un clone di fb dove tra l'altro non c'è inscritto nessuno e quei pochi che conosco che lo sono non ci entrano da mesi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^