NVIDIA e Netflix insieme per lo streaming a 4K su PC

NVIDIA e Netflix insieme per lo streaming a 4K su PC

NVIDIA conferma di essere al lavoro per fornire supporto allo streaming di video 4K via Netflix con le proprie schede video della famiglia GeForce GTX 1000

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Schede Video
4KNetflixNVIDIASLIIntelCoreKaby Lake
 

I possessori di PC che vogliano sfruttare la riproduzione di flussi video proposti da Netflix a risoluzione 4K devono, a quest'oggi, necessariamente ricorrere all'utilizzo di una soluzione dotata di GPU Intel integrata in un processore della famiglia Kaby Lake.

Alla base di questo i requisiti di Netflix, che necessita del supporto HDCP 2.2 e del DRM Microsoft PlayReady 3.0 per poter permettere la riproduzione senza violazione dei DRM imposti da Netflix e dai fornitori dei contenuti. Intel è stata la prima azienda a implementare correttamente quanto richiesto da Netflix, ma al momento attuale questo è limitato alle sole CPU della famiglia Core basate su architettura Kaby Lake.

NVIDIA ha annunciato il supporto alla riproduzione di flussi video 4K via Netflix con un articolo pubblicato, a questo indirizzo, sul proprio sito di supporto tecnico. I prerequisiti sono diversi, a partire ovviamente dall'utilizzo di una scheda video basata su GPU Pascal e da uno schermo con supporto HDCP 2.2. Viene inoltre richiesto l'utilizzo di una specifica Insider Build di Windows 10, accanto ai driver GeForce 381.74.

Al momento attuale NVIDIA identifica il supporto ai video 4K di Netflix nella forma di preview, a motivo presumibilmente della richiesta di una specifica versione insider build di Windows 10. E' ipotizzabile che si possa arrivare ad uno status finale nel corso delle prossime settimane. Al momento attuale la funzione è compatibile con tutte le schede video NVIDIA basate su GPU della famiglia Pascal, a condizione che siano dotate di almeno 3 Gbytes di memoria video onboard.

La riproduzione non funziona, nell'implementazione attuale, con schede video collegate tra di loro via tecnologia SLI: è quindi necessario disabilitare questa tecnologia via driver prima di abilitare il supporto alla riproduzione 4K. Altra limitazione è legata al collegamento con altri monitor: se sono presenti due o più schermi attivi questi devono essere tutti dotati di supporto HDCP 2.2, pena il limitare lo streaming alla sola risoluzione massima di 1.920x1.080 pixel.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
h4xor 170102 Maggio 2017, 10:07 #1
trovo i requisiti (apparte l'HDCP 2.2) alquanto ridicoli, poi si chiedono perchè uno va di pirateria...
3Gb di memoria video poi !?!? per cosa???
Davis502 Maggio 2017, 10:08 #2
Approximately 25Mbps (or faster) internet connection.

ok... quindi una buona parte di italia e' fuori! 60% ? 70%?

acerbo02 Maggio 2017, 10:20 #3
Il supporto al 4K nvidia lo implementa già da oltre un anno sulla shield TV
daviderules02 Maggio 2017, 10:43 #4
Peggior attacco di obsolescenza programmata da molto tempo a questa parte, per una cosa ridicola come lo streaming video in 4k (che fanno pure le smart tv con hw da cellulare android di fascia bassa), se non ampliano la compatibilità sono veramente vergognose, sia intel che nvidia.
marezza02 Maggio 2017, 11:24 #5
Facciamo che il 90% dell'italia è fuori...si salvano le grandi città con la fibra...quelle cablate a 20mb (effettivi si e no 15...) e quelle a 30 (che non si arriva a 25 manco se piangi in cirillico)sarebbero fuori.
s-y02 Maggio 2017, 11:36 #6
beh non credo che l'italia sia al primo posto dei plannig delle multinazionali...
cmq, in generale, non mi stupirebbero 'netflix machine' a questo punto...
Lanfi02 Maggio 2017, 12:12 #7
Personalmente trovo netflix un servizio molto valido per tanti aspetti....a livello di supporto software però per me sono da bocciare.

Oltre a quanto evidenziato da questa news io personalmente mi sono trovato male perché ho una tv senza alcuna parte smart (un plasma) e quindi per vedere netflix ricorro al mio pc che funge da mediacenter. Su cui è installato windows 7 (come sulla stragrande maggioranza dei computer del globo). Beh, netflix fa un'app per windows 8 e superiori ma non per windows 7. Non fa nessun plugin ufficiale per altri software (non dico xbmc ma ad es. windows mediacenter) e quindi devi utilizzare un browser (con conseguente scomodità ma....anche qui, devi sceglierti bene il browser (in alcuni casi la risoluzione fullhd non è supportata!) e se vuoi l'audio 5.1 te lo puoi anche scordare.

Insomma, quando si dice complicazione cose facili.
acerbo02 Maggio 2017, 14:37 #8
Originariamente inviato da: Lanfi
Personalmente trovo netflix un servizio molto valido per tanti aspetti....a livello di supporto software però per me sono da bocciare.

Oltre a quanto evidenziato da questa news io personalmente mi sono trovato male perché ho una tv senza alcuna parte smart (un plasma) e quindi per vedere netflix ricorro al mio pc che funge da mediacenter. Su cui è installato windows 7 (come sulla stragrande maggioranza dei computer del globo). Beh, netflix fa un'app per windows 8 e superiori ma non per windows 7. Non fa nessun plugin ufficiale per altri software (non dico xbmc ma ad es. windows mediacenter) e quindi devi utilizzare un browser (con conseguente scomodità ma....anche qui, devi sceglierti bene il browser (in alcuni casi la risoluzione fullhd non è supportata!) e se vuoi l'audio 5.1 te lo puoi anche scordare.

Insomma, quando si dice complicazione cose facili.


Senza offesa, ma sei te che sei un po' borderline come utente, il pc collegato alla TV io lo usavo nel 2010 ...
A parte il fatto che spesso guardo netflix su chrome a 720p e francamente la differenza col 1080p é abbastanza risibile, posso dirti che anche io ho un TV non smart, un sony bravia lcd (neanche led) del 2011 e l'applicazione netflix era già presente.
Ad oggi netflix lo puoi vedere con un PS4, una xbox, un TV con connessione internet, un android box, un apple tv, un ipad, un tablet android, uno smartphone ecc.. ecc...
Se vuoi un consiglio comprati una chromecast, la colleghi al tuo plasma e netflix te lo spari da dove ti pare e piace.
Francamente mi sembra abbastanza normale che non investano troppo nei plugin per navigatori, il desktop non rappresenta certo una percentuale di utenti significativi per un prodotto che si usa normalmente dal divano.
Lanfi02 Maggio 2017, 17:30 #9
Forse non hai capito il succo del mio discorso. Quello che dico io è che se hai intenzione di fare un client per computer fa in modo che sia compatibile con la versione di windows installata in almeno un computer su due.
gsorrentino02 Maggio 2017, 19:21 #10
Originariamente inviato da: Lanfi
Forse non hai capito il succo del mio discorso. Quello che dico io è che se hai intenzione di fare un client per computer fa in modo che sia compatibile con la versione di windows installata in almeno un computer su due.


A parte il fatto che per una serie di motivi sviluppare SW con funzioni di Streaming e controllo contenuti (protezioni etc.) è più facile farlo su piattaforma windows 8.1 o superiore, se guardi il mercato americano fare un componente per windows 7 adesso è penalizzante in prospettiva attuale e futura.

http://gs.statcounter.com/os-versio.../north-america/

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^