Chipset nForce 980a SLI: ancora rebrand per NVIDIA

Chipset nForce 980a SLI: ancora rebrand per NVIDIA

NVIDIA ufficializza il debutto del chipset nForce 980a SLI, rebrand del modello 780a SLI proposto per processori AMD Socket AM3 e memorie DDR3

di pubblicata il , alle 14:19 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAAMD
 

NVIDIA ha ufficialmente presentato la propria nuova soluzione chipset per processori AMD Socket AM3, nuova generazione di cpu del produttore americano che integra al proprio interno memory controller DDR3 mantenendo piena compatibilità anche con schede madri Socket AM2, e quindi anche con memoria DDR2.

Il nuovo chipset, modello nForce 980a SLI, è una soluzione che architetturalmente riprende le stesse caratteristiche tecniche del modello nForce 780a SLI, da tempo a disposizione dei partner NVIDIA che vogliono sviluppare proprie soluzioni per cpu Socket AM2.

nForce_980a_SLI_f_med.jpg (38857 bytes)

La nuova soluzione chipset è dotata di supporto ufficiale alle memorie DDR3-1333, unitamente a quella per soluzioni DDR2. Dobbiamo infatti ricordare che i processori AMD sia Socket AM2 che Socket AM3 integrano al proprio interno il memory controller, componente che quindi è di fatto svincolato da quelle che sono le caratteristiche tecniche del chipset.

Quello che NVIDIA ha fatto con questa nuova soluzione è stato prendere il modello nForce 780a SLI ed eseguirne il processo di certificazione con processori Socket AM3 e con memorie DDR3, giustificando con questo il cambio di nome in nForce 980a SLI. Al momento attuale non è dato sapere se NVIDIA abbia implementato in questa nuova architettura anche il supporto all'Advanced Clock Calibration (ACC), tecnologia che permette di incrementare i margini di overcloccabilità con i processori della famiglia Phenom.

Ulteriori informazioni su questa piattaforma chipset sono disponibili sul sito web NVIDIA a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lights_n_roses18 Marzo 2009, 14:22 #1
ma l'aac non è una tecnologia proprietà di AMD ??
SwatMaster18 Marzo 2009, 14:23 #2
Cheddite, se chiamiamo Staffelli, il tapiro glielo porta?
Bicio3018 Marzo 2009, 14:33 #3
la solita minestra riscaldata...
Ultimamente accade spesso...
Parappaman18 Marzo 2009, 14:38 #4
Vedo un layout parecchio differente dalla vecchia reference design, non è un mero rimarchiamento. Poi in fondo pure gli slot memoria sono nuovi...
sniperspa18 Marzo 2009, 14:40 #5
Pure la ventola per raffreddare il chipset

Penso di non avere dubbi sul fatto che prenderò una mobo con chipset amd
!fazz18 Marzo 2009, 14:41 #6
Originariamente inviato da: Parappaman
Vedo un layout parecchio differente dalla vecchia reference design, non è un mero rimarchiamento. Poi in fondo pure gli slot memoria sono nuovi...


guarda che il rebrand l'ha fatto sul chipset non sull'intera mobo e inoltre il chipset non ha influenza sulla gestione della memoria che viene gestita dalla cpu
lishi18 Marzo 2009, 14:54 #7
mi sembra pero che anche hwupgrade abbia riciclato questa notizia più di una volta
PhoEniX-VooDoo18 Marzo 2009, 14:55 #8
eccerto, sono finite le VGA, rinomnate all'inverosimile e quindi si passa alle mainboard
Ratatosk18 Marzo 2009, 15:01 #9
Originariamente inviato da: lishi
mi sembra pero che anche hwupgrade abbia riciclato questa notizia più di una volta


In pratica HWU su nVidia vive di rendita, ha due news precompilate una per i chipset e una per le VGA, il recensore di turno deve solo inserire il nome vecchio e quello nuovo ed il gioco è fatto.

Ommioddio non se ne può più, ma non è finita qui, perché fra un mese max due lo rinomineranno di nuovo aderendo alla nomenclatura nuova delle VGA...
2012comin18 Marzo 2009, 15:04 #10
ma, ci sono già oggi schede madri con chipset 780a sli (per esempio alcune della serie M3N di Asus) che sono state certificate per la compatibilità con AM3... Quindi: "Quello che NVIDIA ha fatto con questa nuova soluzione è stato prendere il modello nForce 780a SLI ed eseguirne il processo di certificazione con processori Socket AM3 e con memorie DDR3, giustificando con questo il cambio di nome in nForce 980a SLI" Che senso ha?

Di per se il cambio di nome non mi da fastidio... Ma se dovesse saltar fuori che magicamente alcune schede madri con 780a sli non sono più certificate perchè serve il 980 allora si che mi darebbe fastidio!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^