Windows 8 e supporto flash, ne parla Adobe

Windows 8 e supporto flash, ne parla Adobe

Adobe spiega come, anche in Windows 8 e nel browser ottimizzato per interfaccia Metro, sarà presente la tecnologia Flash

di pubblicata il , alle 09:15 nel canale Programmi
AdobeWindowsMicrosoft
 

Settimana scorsa ci siamo occupati, con questa notizia, di analizzare parte del funzionamento del nuovo browser ottimizzato per interfaccia Metro. Come abbiamo più volte affermato, ed è bene ricordarlo, in Windows 8 sono presenti due versioni del browser: uno, ottimizzato con interfaccia Metro e uno, classico, per la versione Desktop. I due browser si comportano come fossero due componenti differenti. Il browser con interfaccia Metro è ottimizzato per HTML5 e non supporta, in alcun modo, plugin di terze parti aggiuntive. Tradotto in termini pratici: nessun supporto per il player Flash.

Adobe, sul suo blog ufficiale, da' una spiegazione e chiarisce come la tecnologia flash non rimarrà tagliata fuori. Secondo quanto riportato dall'azienda, infatti, flash sarà supportato in Metro attraverso Adobe AIR: la piattaforma di sviluppo permette infatti di gestire i contenuti su più piattaforme senza problemi di compatibilità. Così come avviene oggi per Android, iOS e Blackberry, domani sarà per Windows 8.

Adobe porta a titolo di esempio Machinarium, una delle app più scaricate dall'app store di Apple e che è stata sviluppata in Flash. Nel suo post Adobe prova così a spiegare come l'intenzione societaria sia quella di fornire soluzioni che permettano agli sviluppatori di creare contenuti interattivi che siano altamente compatibili: per questo il lavoro con le aziende come Microsoft ed Apple, oltre che con la comunità HTML, continua.

Quello che traspare, a conti fatti, è l'abbandono del player flash: poco ottimizzato per soluzioni caratterizzate da una potenza di calcolo contenuta, non è in grado di fornire una corretta esperienza di utilizzo. Adobe si trova così a doversi adattare e seguire così HTML5.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
IlCarletto19 Settembre 2011, 09:43 #1
oste com'è il vino?
omega72619 Settembre 2011, 09:49 #2
....il più buono!
Cooperdale19 Settembre 2011, 10:45 #3
Ahahahahah siete due grandi!
sesshoumaru19 Settembre 2011, 10:47 #4
Bell'esempio hanno fatto: Machinarium è uno dei giochi peggio ottimizzati in assoluto, gira solo su iPad2 proprio per questo motivo, non perchè sfrutti le
maggiori capacità hardware...
predator8719 Settembre 2011, 11:46 #5
Microsoft detta legge..
jappilas19 Settembre 2011, 12:23 #6
Originariamente inviato da: sesshoumaru
Bell'esempio hanno fatto: Machinarium è uno dei giochi peggio ottimizzati in assoluto, gira solo su iPad2 proprio per questo motivo, non perchè sfrutti le
maggiori capacità hardware...
come avventura grafica, Machinarium è unanimemente considerato un piccolo capolavoro, ed è annoverato tra i giochi indie di rilievo (come prima di lui Braid e dopo di lui Limbo, Canabalt o Angry Birds - che personalmente non considero altrettanto intelligente, ma trattandosi di un altro tipo di gioco...) e più scaricati
il fatto che non sia adeguatamente ottimizzato è in quest' ottica ampiamente secondario
sesshoumaru19 Settembre 2011, 12:46 #7
Originariamente inviato da: jappilas
come avventura grafica, Machinarium è unanimemente considerato un piccolo capolavoro, ed è annoverato tra i giochi indie di rilievo (come prima di lui Braid e dopo di lui Limbo, Canabalt o Angry Birds - che personalmente non considero altrettanto intelligente, ma trattandosi di un altro tipo di gioco...) e più scaricati
il fatto che non sia adeguatamente ottimizzato è in quest' ottica ampiamente secondario


Insomma, hanno tagliato fuori milioni di potenziali acquirenti possessori di ipad1, me compreso.
Contenti loro...
salvador8619 Settembre 2011, 12:50 #8

eheheh

con questo post sul blog di adobe viene ammutolito quella larga parte di criticoni mac-fan che dava per "mezzo disastro" la soluzione microsoft di "tagliare fuori flash".
MK_7719 Settembre 2011, 15:35 #9

ahahaha

Quello che traspare, a conti fatti, è l'abbandono del player flash: poco ottimizzato per soluzioni caratterizzate da una potenza di calcolo contenuta, non è in grado di fornire una corretta esperienza di utilizzo. Adobe si trova così a doversi adattare e seguire così HTML5.

mi sembra una deduzione un po forzata visto che AIR è un'aggiunta di api crossplatform per l'accesso ai sistemi hardware del dispositivo (fotocamera, disco, etc..) a Flash Player.
Di fatto è successa la stessa cosa con iOS, Apple ha detto no plugin, Adobe ha detto: no problem, compiliamo flash player nell'applicazione....
diabolik198119 Settembre 2011, 17:20 #10
E non dimentichiamo che se Flash è un macigno, Air è una montagna.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^