Stop a Office Genuine Advantage program di Microsoft

Stop a Office Genuine Advantage program di Microsoft

Il programma Office Genuine Advantage per la validazione delle copie di Office necessario per l'installazione di plug in o componenti è stato bloccato. Non meglio note le motivazioni

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 12:28 nel canale Programmi
Microsoft
 

Per aggiungere plug-in o template a Microsoft Office non sarà più necessario eseguire il processo di validazione attraverso Office Genuine Advantage program (OGA) . La notizia non è stata diffusa da Microsoft attraverso i consueti canali e viene riportata da Ed Bott sulle pagine di ZDnet.com.

Da documentazione presente su risorse online di Microsoft si può leggere questa inequivocabile frase: The Office Genuine Advantage (“OGA”) program has been retired. La novità e proprio di pochi giorni fa: l'ultimo aggiornamento ai documenti ufficiali è dello scorso 17 dicembre. Non è chiaro il motivo alla base di questa novità e non ci sono ulteriori informazioni in proposito; qualora emergessero dettagli aggiorneremo la notizia.

Vale la pena puntualizzare che solo il processo di validazione dei plug-in o dei template rimane interessato da questa notizia: le copie di Office continueranno a subire i soliti processi di controllo anti pirateria e l'ancor più ampio progetto Windows Genuine Advantage rimane operativo. Windows Genuine Advantage, lo ricordiamo, è necessario anche per l'installazione di software aggiuntivi come Microsoft Security Essentials.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Elgabro20 Dicembre 2010, 13:07 #1

Meglio

una scocciatura in meno.
Manuel33320 Dicembre 2010, 13:25 #2
noooooooo era così divertente distruggerlo
djfix1320 Dicembre 2010, 13:49 #3
...per chi ha licenze Technet di questi problemi non si pone se c'è o no OGA...
e poi chi pirata cmq ha i tools...
fraussantin20 Dicembre 2010, 14:01 #4
BUON GIORNO M.!!!!!

quanto ci avete messo a capirlo che ste protezioni rompano soltanto a chi lo prende originale!!!


i craker adesso pero si annoieranno !!!!
Tom Joad20 Dicembre 2010, 17:16 #5
Originariamente inviato da: fraussantin
BUON GIORNO M.!!!!!

quanto ci avete messo a capirlo che ste protezioni rompano soltanto a chi lo prende originale!!!


i craker adesso pero si annoieranno !!!!


rompono? ho office originale e ci vuole un nanosecondo per validarlo e scaricare i modelli online.
fraussantin20 Dicembre 2010, 18:30 #6
Originariamente inviato da: Tom Joad
rompono? ho office originale e ci vuole un nanosecondo per validarlo e scaricare i modelli online.

abiti forse in montagna???

nn credo.
Tom Joad20 Dicembre 2010, 18:39 #7
Originariamente inviato da: fraussantin
abiti forse in montagna???

nn credo.


eh?
lucabeavis6920 Dicembre 2010, 19:11 #8
Originariamente inviato da: Tom Joad
eh?


Intende dire che in città o in un paese ben cablato è un conto, in una località meno fortunata (e sono ancora tante e ce ne sono anche nell'hinterland milanese) è un altro.
Tom Joad21 Dicembre 2010, 01:16 #9
Originariamente inviato da: lucabeavis69
Intende dire che in città o in un paese ben cablato è un conto, in una località meno fortunata (e sono ancora tante e ce ne sono anche nell'hinterland milanese) è un altro.


In questo caso scaricare qualche decina di kb di template preconfezionati credo sia l'ultimo dei problemi
M3thos21 Dicembre 2010, 01:44 #10

Sveglia!

L'hanno fatto perchè OFFICE SARà CLOUD... o quantomeno l'attivazione... !

Non è che tentano di farci una cortesia eh...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^