OpenDocument Foundation e ODF Alliance: un po' di chiarezza

OpenDocument Foundation e ODF Alliance: un po' di chiarezza

Alcune imprecisioni nel riportare la notizia della chiusura di OpenDocument Foundation hanno erroneamente portato alla conclusione che il formato ODF fosse in rovina. Nulla di ciò è fondato, ODF continua ad esistere ed essere supportato

di pubblicata il , alle 12:12 nel canale Programmi
 

La notizia della chiusura di OpenDocument Foundation ha portato sia in Italia che nel resto del mondo molta confusione. Molti siti, tra cui il nostro, hanno riportato la notizia senza specificare che non è OpenDocument Foundation a sovraintendere il formato Open Document Format (ODF), ma ODF Alliance. Ciò ha erroneamente portato a concludere che il noto formato avesse subito un brutto arresto.

OpenDocument Foundation è un'organizzazione nata nel 2002 con lo scopo di promuovere l'utilizzo del formato aperto ODF. La fondazione, dopo 5 anni di supporto a tale formato, lo scorso mese aveva deciso di abbandonare ODF per promuovere un altro formato, il Compound Document Format, per ragioni già illustrate nel precedente articolo. La chiusura della fondazione non ha avuto conseguenze sul formato ODF.

Ricordiamo infatti che è ODF Alliance l'organizzazione ufficiale preposta allo sviluppo e promozione del formato ODF. Tra i numerosissimi membri dell'organizzazione ricordiamo IBM, KDE, Red Hat e Sun Microsystem.

Il formato ODF non ha subito nessun arresto, dunque. Nel maggio del 2006, Open Document Format è stato accettato come standard ISO ed è già stato adottato dal governo di diversi paesi, tra cui Sud Africa e Belgio. Il passo successivo che molti si attendono è che ODF diventi lo standard europeo per le pubbliche amministrazioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxArt16 Novembre 2007, 12:25 #1
Dovuta precisazione, direi.
magilvia16 Novembre 2007, 12:26 #2
Mi fa molto piacere che le osservazioni degli utenti non sono rimaste inascoltate, anche se ci si poteva guardare meglio fin da subito.
Fx16 Novembre 2007, 12:41 #3
vabbè dai, l'errore capita, in particolar modo se nell'arco di una giornata devi lavorare a n articoli, news, prove... obiettivamente la redazione di hwupgrade non può, e parlo di tempo materiale, fare una ricerca su ogni notizia che scrive...

l'importante è che arrivino le rettifiche, laddove servono... personalmente reputo che non sia da perdonare la perseveranza nell'errore, non l'errore in sè, che capita: quindi bene così
DarKilleR16 Novembre 2007, 12:41 #4
Bravi, ottima correzione...

Io sto passando interi uffici ad ODF e Open Office...con diversi soldi risparmiati da investire su nuove macchine...

Anzi in uno studio con i soldi risparmiati per Office ed altri 4/5 altri programmi sostituiti con controparti free, ci si sono pagati quasi un plotter professionale..
Fx16 Novembre 2007, 12:43 #5
Originariamente inviato da: DarKilleR
Io sto passando interi uffici ad ODF e Open Office...con diversi soldi risparmiati da investire su nuove macchine...


io ho passato qualche pc casalingo / piccolo ufficio e poi dopo che più o meno tutti m'hanno detto "mettimi word" ho lasciato perdere

fammi sapere il feedback che avrai nei prossimi mesi
cionci16 Novembre 2007, 13:21 #6
Originariamente inviato da: Fx
fammi sapere il feedback che avrai nei prossimi mesi

Nelle aziende di una certa dimensione è più semplice...o fai così o ti arrangi
Motosauro16 Novembre 2007, 13:26 #7
Originariamente inviato da: magilvia
Mi fa molto piacere che le osservazioni degli utenti non sono rimaste inascoltate, anche se ci si poteva guardare meglio fin da subito.


*

Originariamente inviato da: Fx
vabbè dai, l'errore capita, in particolar modo se nell'arco di una giornata devi lavorare a n articoli, news, prove... obiettivamente la redazione di hwupgrade non può, e parlo di tempo materiale, fare una ricerca su ogni notizia che scrive...

l'importante è che arrivino le rettifiche, laddove servono... personalmente reputo che non sia da perdonare la perseveranza nell'errore, non l'errore in sè, che capita: quindi bene così


*

M'avete tolto le parole di bocca

Un grazie alla redazione per la correzione di questo equivoco


Originariamente inviato da: cionci
Nelle aziende di una certa dimensione è più semplice...o fai così o ti arrangi


ghiluz16 Novembre 2007, 13:49 #8
Mettimi word !!!
Garz16 Novembre 2007, 13:50 #9
ma è così difficile usare open office? uso alternativamente word o open in base a quello che capita. non ci vedo una gran differenza. certo, se uno ha imparato e usa tutte le funzionalità di word passare a open richiede uno sforzo. xo mi chiedo quanti hanno mai letto quei libroni da millemila pagine dei manuali di word. secondo me pochi.. è solo non aver voglia di fare un piccolo sforzo. i soldi sono loro, a loro la scelta.
eTomm16 Novembre 2007, 14:59 #10
Originariamente inviato da: Garz
certo, se uno ha imparato e usa tutte le funzionalità di word passare a open richiede uno sforzo. xo mi chiedo quanti hanno mai letto quei libroni da millemila pagine dei manuali di word. secondo me pochi.. è solo non aver voglia di fare un piccolo sforzo. i soldi sono loro, a loro la scelta.


Se fosse così la domanda giusta è: ma è così difficile rinunciare a tutte le funzionalità di Word per usare una versione Extended di WordPad? (tipo notepad e notepad2 o notepad++).

Io sinceramente non scambiere il mio fido Office 2007 per niente di meno che Office 2008... OpenOffice è irragionevolmente pesante in confronto (anche grazie all'irragionevole integrazione di Java) e attualmente non è adatto a me che solitamente faccio un uso anche troppo avanzato di tutte le funzionalità della suite di Microsoft... sarebbe come tornare alla versione 97...

Però capisco anche che a molte persone gli basta e avanza OpenOffice.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^