Disponibile il nuovo Kernel Linux 2.6

Disponibile il nuovo Kernel Linux 2.6

Nella serata di ieri è stato rilasciato il nuovo kernel Linux 2.6, perfettamente rispettate le scadenze previste.

di pubblicata il , alle 09:20 nel canale Programmi
 

Nella serata di Lunedì è stato ufficialmente rilasciato il nuovo kernel linux 2.6, tanto atteso dagli affezionati del pinguino.

Qui di seguito riportiamo una parte del messaggio di Linus Torvalds:

"The beaver is out of detox" - Anon This should not be a big surprise to anybody on the list any more, since we've been building up to it for a long time now, and for the last few weeks I haven't accepted any patches except for what amounts to fairly obvious one-liners. Anyway, 2.6.0 is out there now, and the patch from -test11 is a swelte 11kB in size. It's not the totally empty patch I was hoping for, but judging by the bugs I worked on personally, things are looking pretty good. To give you an example, one of the nastier bugs that we chased for the last five weeks was a bug that could only be reproduced reliably on a 16- or 32-way system, and only when the system had flaky disks. Putting in known-good disks made the problem disappear. Similarly, compiling the kernel with another compiler made the problem disappear.

Ricordiamo che le attese del nuovo kernel sono elevatissime e prevedono importanti novità per il tradizionale "mondo server", sia per l'emergente settore linux desktop. Qualche giorno fa abbiamo sintetizzato le novità introdotte nel nuovo kernel linux, vi rimandiamo a questo indirizzo per ulteriori informazioni.

Il kernel linux è ovviamente disponibile per il download ai soliti indirizzi di kernel.org.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gaz19 Dicembre 2003, 09:40 #1
Speriamo che dia un impulso positivo alla diffusione di linux. Ora non resta che aspettare una buona distribuzione per testarlo.
peterpan7019 Dicembre 2003, 09:47 #2
Una nuova pietra miliare... Bravi! :-)
W linux abbasso Winsozz
Barix19 Dicembre 2003, 09:54 #3
già scaricato e appena ho un pò di tempo lo ricompilo sulla mia fida slackware 9.1 .. non ho voglia di aspettare!! Cmq le premesse sono ottime .. ma sperare che il solo kernel dia una mano alla diffusione di linux come S.O. consumer purtroppo è dura.. Le migliorie le apprezzerà e noterà prima di tutto che con linux ci lavora e lo conosce bene, l'utente finale senza esperienza sulle spalle al più avrà meno problemi attaccando unità esterne firewire o usb, per fare in modo che *tutti* comincino ad adottarlo bisogna ancora semplificare le procedure di installazione di nuove applicazioni e la manutenzione di sistema ..
dnarod19 Dicembre 2003, 10:46 #4
io non capisco una cosa di linux....tutti dicono che bisogna semplificare l installazione, ma secondo me non e quello che impedisce il suo sviluppo; parlo per il mio caso: 3 computer diversi sui quali ho installato mandrake, slackware, red hat e altre----> in ogni singolo caso l installazione non era particolarmente difficile (insomma basta leggere). Lo scazzo viene quando dopo che provi 3 so diversi ognuno ti da o gli stessi problemi di compatiblita o problemi di ogni tipo......e non vede la sk di rete per cui niente internet, e non vede la sk video, e non funziona bene usb e non puoi portarti il tuo fido programma win32 a cui sei affezionato, e l installazione 2 volte su 3 dice che ci sono dei file corrotti e devo formattare e rifare tutto.......non che per uno che ne sa un minimo siano grossi problemi (bo risolvi al massimo in un pomeriggio), ma pensiamo a quelli che riescono a piantare un pc installando un gioco(ce ne sono), o a chi pensa che win si installi con un eseguibile runnato da win (:-)))); il fatto è che linux è moooooolto potente ma puo per ora essere utilizzato solo da molto poca gente, per questo non e ancora diffuso; anche se non sono un grosso estimatore e se devo dirla tutta mi piace avere un so dove se metti a caldo una sk video e accendi il monitor si vede(ahahah) e quindi preferisco ora come ora win; è pero anche vero che se linux continua cosi nel giro di pochissimi anni (mesi mi sembra un po troppo) fara vivere win solo nei ricordi).....finche pero uno per far funzionare un comunissimo pezzo hw si dovra sbattere quanto mi son sbattuto io molte volte senza successo ho idea che la gente che mette zizzagna continuera a gufare contro linux spargendo la voce che linux è impossibile ed e una merda.....in fondo linux è unix.....non meravigliatevi che in italia non sia cosi diffuso: chi usa unix in italia (io in lab,....)??
Castellese19 Dicembre 2003, 11:18 #5
Sapete una cosa che a me non è mai piaciuta di Linux (parlo ovviamente da semi-profano di questo sistema)? L'organizzazione delle directory. Dalla notte dei tempi i loro nomi e la loro disposizione hanno senso solo per chi ha ingegnerizzato il sistema. La mia è un opinione personale naturalmente...
tuccio19 Dicembre 2003, 12:10 #6
... Castellese considera che il filesystem di Linux è universalmente riconosciuto come molto più efficiente dei vari ntfs e fat: se fai una rpova ti accorgerai che per esempio Linux riesce ad aprire cartelle contenenti molti file o a cercare un file particolare più in fretta di quanto non faccia windows proprio per per la struttura ad "albero" del filesystem...
HexDEF619 Dicembre 2003, 13:07 #7
Originariamente inviato da Castellese
Sapete una cosa che a me non è mai piaciuta di Linux (parlo ovviamente da semi-profano di questo sistema)? L'organizzazione delle directory. Dalla notte dei tempi i loro nomi e la loro disposizione hanno senso solo per chi ha ingegnerizzato il sistema. La mia è un opinione personale naturalmente...


Secondo me sono disposte in maniera molto piu' intelligente e capibile di windows... il problema e' l'abitudine!
Anch'io ho avuto difficolta ad abituarmici, ma sapere che in /etc trovo tutti i file di configurazione, in /home le cartelle degli utenti in /bin gli eseguibili "importanti" in "sbin" gli eseguibili "importanti per amministrare il sistema" e via cosi'.... tutto e' molto piu' facile da trovare che sotto win (ogni programma ha la propria dir con una sottocartella/file per le preferenze dello stesso e meta roba messa nei registri.... secondo me e' un casino!)

Ovviamente tutto questo IMHO!!

Ciao!
HexDEF619 Dicembre 2003, 13:31 #8
Originariamente inviato da dnarod
io non capisco una cosa di linux....tutti dicono che bisogna semplificare l installazione, ma secondo me non e quello che impedisce il suo sviluppo; parlo per il mio caso: 3 computer diversi sui quali ho installato mandrake, slackware, red hat e altre----> in ogni singolo caso l installazione non era particolarmente difficile (insomma basta leggere).


In effetti le ultime distro, se si parte da computer pulito (hd vuoto) sono facili tanto quanto win da installare...

Originariamente inviato da dnarod
Lo scazzo viene quando dopo che provi 3 so diversi ognuno ti da o gli stessi problemi di compatiblita o problemi di ogni tipo......e non vede la sk di rete per cui niente internet, e non vede la sk video, e non funziona bene usb e non puoi portarti il tuo fido programma win32 a cui sei affezionato, e l installazione 2 volte su 3 dice che ci sono dei file corrotti e devo formattare e rifare tutto.......



Mai avuto problemi con una scheda di rete!
Per le schede video gli unici "problemi" che ho avuto sono stati per il 3d (ma parlo dei tempi delle g200 con xfree 3.3.6 con utah glx!) i driver per le nvidia sono facilissimi da installare (non ho mai provato quelli dell'ati per mancanza di hardware!) e se non si vuole il 3d distribuzioni come mdk non hanno mai fallito nel trovarmi e configurarmi la scheda video!
L'usb e' stato un problema con il kernel 2.2, ma dal 2.4 scanner, stampanti, mouse, chiavette usb, fotocamere digitali non sono mai stati problematici da installare... per altre periferiche (modem usb, schede sonore usb) non ho mai provato quindi non so nemmeno come sia la situazione.
Beh per i programmi win32 puoi usare wine, ma secondo me non e' di sicuro una soluzione! il piu' delle volte sono piu' lenti e decisamente piu' instabili (se si riescono a far partire!)
Piuttosto guarda qui:

http://linuxshop.ru/linuxbegin/win-lin-soft-italian/

se trovi qualcosa di equivalente per linux...
Per alcuni lavori specifici (dal mio punto di vista i montaggi video) linux e' ancora indietro (cinelerra non e' ancora cosi usabile come premiere) ma per il 90% delle applicazioni ho sempre trovato qualcosa per linux che faceva lo stesso (e molte volte pure meglio!)

File corrotti?????
In molti anni che ho usato linux e' una delle cose di cui non ho sofferto (cose a cui la fat 16 e 32 mi avevano abituato) almeno che tu non provi ad usare qualcosa di instabile (reiser4?) altrimenti mi sembra decisamente impossibile (magari hai qualche problema hardware)....

E poi quella di riformattare e' una cosa che succede solo con win...
Sono passato (con una mandrake 8.1 aggiornata ad 8.2) da un celeron 400@500MHz su asus p2b-f ad un duron 800 su k7s5a (cambiando schede video g200 ==> radeon vivo ==> geforce 2Mx) passando da un hd da 20Gb ad uno da 80Gb senza mai riformattare (ovviamente al passaggi di HD ho dovuto scopiazzarmi tutto)....

Ovviamente se uno al primo problema crede che riformattare sia la soluzione... faccia pure!

Originariamente inviato da dnarod
non che per uno che ne sa un minimo siano grossi problemi (bo risolvi al massimo in un pomeriggio), ma pensiamo a quelli che riescono a piantare un pc installando un gioco(ce ne sono), o a chi pensa che win si installi con un eseguibile runnato da win (:-)))); il fatto è che linux è moooooolto potente ma puo per ora essere utilizzato solo da molto poca gente, per questo non e ancora diffuso; anche se non sono un grosso estimatore e se devo dirla tutta mi piace avere un so dove se metti a caldo una sk video e accendi il monitor si vede(ahahah) e quindi preferisco ora come ora win; è pero anche vero che se linux continua cosi nel giro di pochissimi anni (mesi mi sembra un po troppo) fara vivere win solo nei ricordi).....finche pero uno per far funzionare un comunissimo pezzo hw si dovra sbattere quanto mi son sbattuto io molte volte senza successo ho idea che la gente che mette zizzagna continuera a gufare contro linux spargendo la voce che linux è impossibile ed e una merda.....in fondo linux è unix.....non meravigliatevi che in italia non sia cosi diffuso: chi usa unix in italia (io in lab,....)??



Mi dispiace che tu abbia avuto cosi tanti problemi con linux...
ma ho notato una cosa, sotto linux riesco sempre a risolverli i problemi, sotto windows a volte sembra che il computer faccia quello che vuole lui (tipo adesso non mi tiene il refresh a 85Hz ma ad ogni riavvio devo reimpostarmelo perche' scende a 60Hz...)

Ciao!
dnarod19 Dicembre 2003, 13:55 #9
se si parte da computer pulito (hd vuoto) sono facili tanto quanto win da installare...
-------------------------------------
aime so che sono facili, quando non si pianta l installazione perche dice file corrotti.....con slackware una volta si e una no faceva quel ciocco.....per i driver nvidia non sono un granche d accordo.....con la mia a7n8x per quanti driver nvidia possa installare la sk di rete non c e verso di rilevarla quindi niente internet purtroppo (anche perche non sto a mettere una sk pci solo per quello, preferisco win).......mi dispiace parecchio perche questo fatto praticamente mi preclude l utilizzo di linux se non con sbattimenti (per far funzionare il tutto) che a dire il vero non ho ne il tempo ne la voglia di affrontare.......un altro problema che ho avuto (quando non ho installato da hd vuoto ma con xp gia sopra) era che non mi installava correttamente lilo o grub che fosse e non solo non partiva piu linux, ma non vedeva piu nemmeno xp.....ergo un giorno mi sono impuntato e per far funzionare tutto ho dovuto formattare 5 volte.....forse saro il piu sfigato del mondo ma se devo dirla tutta io con win non ho mai avuto alcun problema; metto e playo.......xp pro si e bloccato da resettarlo 2 volte in 11 mesi, stando acceso in media per un paio di giorni di fila (giusto una riavviatina ogni tanto per rinfrescare un po)......mi piacerebbe linux ma il prezzo che devo pagare è ancora troppo alto;
una cosa che non c entra nulla adesso: per quanto riguarda le cartelle io preferisco l organizzazione di win, ma è un parere del tutto personale; cioe /bin /home /usr dal mio modo di vedere sono un pugno in un occhio anche se meno efficienti (questo senza dubbio)....in fondo la comodita bisognera pur pagarla in qualce modo giusto ??
Mezzelfo19 Dicembre 2003, 16:20 #10
Sapete se c'è qualcosa per le schede wireless pci?
Io ne ho una US-robotics con chip Texas Instruments

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^