CD-Mate: semplice e completo

CD-Mate: semplice e completo

Aggiornata oggi la frequentatissima sezione Software per la masterizzazione; è stato aggiunto il software CD-Mate

di pubblicata il , alle 11:26 nel canale Programmi
 

cdmate_logo.gif (1451 byte)

Aggiornata oggi la frequentatissima sezione Software per la masterizzazione; è stato aggiunto il software CD-Mate, estremamente completo e semplice da utilizzare. Le funzionalità principali sono qui riassunte:

  • supporto a tutto il più diffuso hardware disponibile sul mercato
  • possibilità di masterizzare CD On-The-Fly, ovvero direttamente da cd a cd
  • protezione dal  "Buffer Under Run error" attraverso le tecnologie: SeamLess Link, Just-Link, Burn-Proof, Safe-Burn, Exac-Link, and Power-Link
  • compatibilità con i formati *.ISO; *.CCD; *.CUE
  • Vari metodi di scrittura supportati, tra cui TAO, SAO, DAO and even the most difficult RAW-DAO mode
  • Conversione in formato mp3 in real-time
  • Possibilità di configurare fino a 16 drives contemporaneamente
  • Player audio integrato
  • software adatto sia al principiante che all'utente evoluto e competente

cd_mate_sma.gif (4874 byte)Il software, oltre a varie altre funzionalità minori, incorpora un editor per realizzare utilissime label.

Il sito del produttore, accessibile a questo indirizzo, è ben strutturato e ricco di utili informazioni. A questo indirizzo è disponibile un forum di discussione dedicato a questo software; da esso è possibile accedere alla sezione FAQ, alla sezione bugs report ed a tante altre discussioni in cui vengono analizzate, commentate e spiegate le funzionalità di CD-Mate.

Per chi fosse già in possesso di una release precedente, è possibile scaricare una patch di aggiornamento.

Per il download del software vai a questo indirizzo

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^