Microsoft e la VR: acquisita AltspaceVR e nuovo visore Samsung

Microsoft e la VR: acquisita AltspaceVR e nuovo visore Samsung

In un evento dedicato alla realtà virtuale svoltosi a San Francisco Microsoft ha realizzato una serie di annunci e mostrato un nuovo visore della famiglia Windows Mixed Reality in collaborazione con Samsung

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:21 nel canale Periferiche
MicrosoftWindows Mixed Reality
 

Microsoft ha annunciato l'acquisizione di AltspaceVR all'interno del piano di crescita dell'ecosistema Windows Mixed Reality a cui ha dedicato un evento a San Francisco. AltspaceVR fa parte di un elenco di startup devolute alla causa della VR costrette a chiudere dopo il periodo di euforia iniziale sulle nuove tecnologie. Nello scorso luglio la compagnia veniva chiusa, così come era toccato qualche settimana prima a Envelop VR.

Microsoft, del resto, ha adesso deciso di "resuscitare" AltspaceVR, una compagnia fondata da Eric Romo nel 2013 con lo scopo di creare spazi sociali da vivere con i visori di realtà virtuale e aumentata. Aveva ottenuto, inoltre, un finanziamento da oltre 10 milioni di dollari nel 2015 da una cordata di investitori.

AltspaceVR

AltspaceVR

Dopo l'esplodere del fenomeno realtà virtuale, le soluzioni di questo segmento hanno incontrato diversi problemi, principalmente legati ai costi dei sistemi di elaborazione necessari a garantire l'esperienza in VR. Secondo le stime di SuperData Research, però, il settore dei visori VR mobile e PC è destinato a crescere da 6,4 milioni di unità vendute all'anno alle oltre 20 milioni di unità vendute nel 2017.

AltspaceVR ha recentemente fatto sapere che 35 mila utenti usano la sua app ogni mese. A luglio aveva parlato di "insormontabili difficoltà finanziarie". Non escludeva la possibilità di un nuovo finanziamento ma una trattativa non concretizzata creava grossi problemi di liquidità.

All'evento di San Francisco Microsoft ha parlato di altre tematiche relative al suo impegno nei settori VR/AR, a partire da una nuova partnership per quanto riguarda l'iniziativa Windows Mixed Reality, quella con Samsung. Si parla del visore Samsung HMD Odyssey, che arriverà sul mercato il prossimo 6 novembre in un bundle comprendente due controller di movimento al prezzo di $499.

Samsung HMD Odyssey

Samsung HMD Odyssey

Odyssey è dotato di due display AMOLED, di auricolari AKG integrati, tracciamento di tipo inside-out e microfono integrato. I due display da 3,5 pollici operano alla risoluzione di 1.440 x 1.600 Pixel a 90 o 60 Hz. Il campo visivo, invece, è ari a 110 gradi, mentre all'interno si trovano accelerometro, giroscopio, bussola, sensore di prossimità e IPD. Le dimensioni sono le seguenti: 202mm(W) x 131,5mm(D) x 111mm(H), mentre il peso si attesta su 645g. Il visore è dotato di connessioni HDMI 2.0 e USB 3.0 con un cavo lungo 4 metri.

I controller, invece, contemplano un Touchpad cliccabile, i pulsanti Menù e Windows, grilletto, thumbstick e indicatori luminosi. Anche i controller sono dotati di accelerometro, giroscopio e bussola.

Già l'anno scorso Microsoft annunciava una lista di partner per il suo progetto di Windows Mixed Reality, ovvero Acer, Asus, Dell, HP e Lenovo, con il piano di lanciare la nuova generazione di soluzioni VR per Windows 10 già nel 2017 al prezzo di $299. Dell Visor e Lenovo Explorer sono le più recenti incarnazioni della tecnologia Microsoft. Arriveranno tutti nel 2017 ad eccezione della soluzione Asus.

A San Francisco Microsoft ha poi parlato del nuovo programma preview per la piattaforma SteamVR. Tutte le applicazioni SteamVR, i video e i giochi saranno compatibili con i dispositivi della famiglia Windows Mixed Reality. Gli sviluppatori, inoltre, sono adesso in grado di visualizzare una preview dei loro lavori per SteamVR all'interno dei visori WMR. Microsoft ha poi creato Share Halo: Recruit, un'esperienza di mixed reality dedicata ai nuovi visori che sarà disponibile gratuitamente tramite Microsoft Store a partire dal 17 ottobre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen04 Ottobre 2017, 09:35 #1
A me spazi sociali in VR pare un ossimoro... Potrebbe comunque avere valore per chi non si puo' muovere (persone che per qualche motivo sono costrette a letto ad esempio), li avrebbe molto piu' senso...
le_mie_parole04 Ottobre 2017, 09:52 #2
mica vero, se pensi a scenari come:
simulazioni antincendio
simulazioni in ambito chirurgico
e via dicendo
inoltre:
simulazione ambientazione per arredamento
per mostrare un futuro immobile
per creare abiti, occhiali, oggetti di consumo, varie e eventuali
Solo in ambito industriale, produttivo e service mi vengono in mente svariate possibilità d'uso.
Poi c'è l'intrattenimento, e lì, si apre un mondo nuovo, tipo ad esempio, una caccia al tesoro in Milano e tutti vestiti (si fa per dire) da pirati.
Insomma, il limite se c'è è quello della fantasia
mik7704 Ottobre 2017, 10:02 #3
gli schermi AMOLED sono sempre pentile? perchè altrimenti è inutile aumentare la risoluzione di qualche pixel
jepessen04 Ottobre 2017, 10:48 #4
Originariamente inviato da: le_mie_parole
mica vero, se pensi a scenari come:
simulazioni antincendio
simulazioni in ambito chirurgico
e via dicendo
inoltre:
simulazione ambientazione per arredamento
per mostrare un futuro immobile
per creare abiti, occhiali, oggetti di consumo, varie e eventuali
Solo in ambito industriale, produttivo e service mi vengono in mente svariate possibilità d'uso.
Poi c'è l'intrattenimento, e lì, si apre un mondo nuovo, tipo ad esempio, una caccia al tesoro in Milano e tutti vestiti (si fa per dire) da pirati.
Insomma, il limite se c'è è quello della fantasia


Quelli non sono spazi sociali, sono utilizzi pratici. Per me spazio sociale e' Second Life, posti di cazzeggio virtuale che non capisco come si possano preferire al cazzeggio reale...
nickname8804 Ottobre 2017, 10:58 #5
Oramai quasi non se ne parla più di VR
Dopo il boom di hype iniziale, adesso sembra essere già floppata come avevo pronosticato con estrema facilità.
Ashran04 Ottobre 2017, 12:46 #6
Mi chiedo se le applicazioni per i visori Microsoft gireranno anche su Vive e Oculus.
Thehacker6604 Ottobre 2017, 14:09 #7
Originariamente inviato da: jepessen
Per me spazio sociale e' Second Life...


Madò cosa mi hai ricordato. Quando nacque si parlò addirittura della possibilità di fondare delle sedi "virtuali" di aziende note per organizzare meeting..

Da pazzi.
hitman197204 Ottobre 2017, 17:08 #8
sarò offtopic ma ho appena visto sta cosa... da avere assolutamente in salotto

https://vtt.tumblr.com/tumblr_ovk5ax3hg11vnq1cr_480.mp4
calabar04 Ottobre 2017, 17:31 #9
Temo che un second life VR avrebbe un buon seguito, unico problema da diffusione dei visori, ancora troppo costosi e quindi troppo di nicchia.
Un buon inizio avrebbe potuto darlo il Playstation VR, ma anche lui costa ancora troppo.

@hitman1972
Sembra una delle prime demo che avevo provato sul DK2, e dava un effetto simile già senza la tavola che si muoveva sotto le chiappe...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^