G.Skill si spinge oltre i 5 GHz con memoria DDR4

G.Skill si spinge oltre i 5 GHz con memoria DDR4

L'azienda taiwanese effettua una dimostrazione da record al Computex, spingendosi oltre i 5 GHz di clock su sistema Intel Core i7

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Memorie
DDR4CoreIntelG.SkillAMDRyZen
 

E' ormai tradizione per G.Skill quella di presentare al Computex di Taipei kit memoria che raggiungono frequenze di clock sempre più elevate. Nell'edizione 2018 è stata superata quota 5 GHz con le memorie TridentZ RGB, in abbinamento ad un processore Intel Core i7-8700K della famiglia Coffee Lake e ad una scheda madre MSI Z370 Gaming Pro Carbon AC.

Per ottenere un funzionamento stabile a questa così elevata frequenza di clock è stato ovviamente necessario intervenire sulle latenze, che sono ben più contenute di quanto no sia possibile ottenere con memorie DDR4 dalla frequenza inferiore. Parliamo di valori pari a 21-26-26-54, con una tensione non indicata ma che presumibilmente sarà superiore agli 1,35V tipicamente adottati con memorie DDR4 destinate all'overclock.

Mancano al momento attuale informazioni sul periodo di debutto di queste memorie: l'azienda indica un generico seconda metà dell'anno per l'inizio delle vendite, con prezzo ancora da definire ma che sarà sicuramente molto elevato. Resta inoltre da capire quanti kit di questo tipi G.Skill riuscirà effettivamente ad ottenere: il processo di selezione dei chip in grado di operare a queste specifiche è infatti estremamente selettivo.

Non sono mancate altre demo con kit dalle frequenze di clock più contenute, per quanto sempre ben oltre le specifiche dello standard DDR4. L'interesse per i processori AMD Ryzen ha portato l'azienda a mostrare in funzione un kit dual channel con frequenza di clock di 4 GHz, in abbinamento a latenze 18-22-22-42: si tratta di un valore record per le piattaforme AMD Ryzen, che difficilmente raggiungono un funzionamento stabile ad una frequenza così elevata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^