chiudi X
Age of Empires Definitive Edition in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

VIA svela il nuovo core "Esther"

VIA svela il nuovo core Esther

La compagnia annuncia le caratteristiche del core Esther, sviluppato con la tecnologia SOI di IBM e dotato di particolari feature per la sicurezza informatica

di Andrea Bai pubblicata il , alle 18:06 nel canale Processori
IBM
 
Con il seguente comunicato stampa ufficiale, VIA svela le caratteristiche del Core C5J Esther di prossima generazione dotato di feature avanzate per la sicurezza delle transazioni in ambito e-commerce. Il nuovo core è caratterizzato da tecnologie per la sicurezza Execution Protection (NX), SHA Hashing e RSA encryption. Di seguito il comunicato:

"Embedded Processor Forum, San Jose, CA, 18 Maggio 2004 - VIA Technologies, Inc, Azienda leader nello sviluppo di innovative tecnologie nell’ambito dei chip al silicio e PC platform solution, ha annunciato oggi i dettagli del potente core VIA C5J “Esther” realizzato con l’avanzato processo 90nm SOI di IBM e ottimizzato per la sicurezza delle informazioni e per le transazioni di e-commerce.

In virtù del basso consumo energetico, il core VIA C5J Esther è la soluzione ideale per i dispositivi smart digital ed estende l’applicazione dell’architettura x86 all’elettronica di consumo, al mondo delle soluzioni embedded e al mondo mobile. Il nuovo core è realizzato con l’avanzato processo a 90nm SOI di IBM, che offre un significativo incremento della velocità del processore con lo stesso thermal bracket delle attuali CPU VIA e riduce il consumo massimo a soli 3.5W alla frequenza di 1GHz. Progettato per essere accoppiato con diversi chipset VIA, il core C5J Esther consentirà di beneficiare di performance senza precedenti in differenti applicazioni, come ad esempio il video streaming e la crittografia/decrittografia di dati, da dispositivi fanless miniaturizzati.

Il nuovo core C5J Esther garantisce una sicurezza di prim’ordine nelle transazioni di e-commerce accelerando l’encryption RSA e il Secure Hashing (SHA-1 & SHA-256) e supporta l’Execution Protection (NX) per la protezione da e-mail con virus. Tra le altre feature atte ad elevare le performance si distinguono il Front Side Bus (FSB) a 800MHz, le istruzioni multimediali SSE2/SSE e una maggiore cache L2.

“Il nostro approccio nella progettazione del processore consente ai piccoli dispositivi fanless di eseguire le operazioni più richieste nell’ambito della sicurezza e processare contemporaneamente sofisticate applicazioni per il digital entertainment.” ha affermato Glenn Henry, Presidente di Centaur Technology. “La nuova architettura del core C5J Esther ci consentirà di portare la velocità del processore fino a 2GHz e oltre, mantenendo il medesimo thermal design dei precedenti core, aprendo nuovi mercati per i nostri processori e allargando l’applicazione dell’architettura x86 a nuove categorie di dispositivi.”

 

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
xaviers200219 Maggio 2004, 18:27 #1
Mi sembra sia perfetto per notebook! Ma non doveva essere il Crusoe il processore per notebook della prossima generezione?
Certo che VIA, di progressi ne a fatti eh?!
Complimenti a VIA!!!
lamp7619 Maggio 2004, 18:58 #2
Non vedo l'ora ci vedere i prodotti che usciranno sul mercato con questo procio... il FSB a 800 Mhz ma che RAM?
krokus19 Maggio 2004, 19:14 #3
Se solo fosse più diffusa sul mercato italiano...
zerothehero19 Maggio 2004, 19:17 #4
3,5 watt è sbalorditivo ....complimenti..
teoprimo19 Maggio 2004, 20:45 #5
Speriamo che il mercato dia spazio a queste soluzioni di VIA
Jack Ryan19 Maggio 2004, 21:01 #6


e pensare che queste cpu sono x il mercato business aziendale
nikname19 Maggio 2004, 21:01 #7
quale socket utilizzera'?
Jack Ryan19 Maggio 2004, 21:03 #8
Originariamente inviato da nikname
quale socket utilizzera'?


mi pareva che le cpu C3 usavano il socket 370 giusto ?
dnarod19 Maggio 2004, 21:13 #9
questo è uno dei motivi per cui a mo via....ma "maggiore cache" che vuol dire??
deggial19 Maggio 2004, 21:43 #10
però 3.5W è il consumo a 1 Ghz, aumentando la frequenza il consumo cresce (e credo anche in modo più che lineare).
rimane cmq sbalorditivo, metterlo su nano-itx vuol dire avere una mobo grande quanto una mano e quasi senza bisogno di dissipatore.
si aprono prospettive interessanti!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^