Yahoo propone DomainKeys, uno standard contro lo spam

Yahoo propone DomainKeys, uno standard contro lo spam

Yahoo ha recentemente annunciato una nuova tecnologia denominata DomainKeys, utile per idurre lo spam ed i messaggi indesiderati.

di pubblicata il , alle 17:53 nel canale Sicurezza
Yahoo
 

Yahoo ha recentemente annunciato una nuova tecnologia denominata DomainKeys, utile per ridurre lo spam ed i messaggi indesiderati.

I messaggi email conterranno una "firma" relativa al dominio da cui vengono inviati, tale dato verrà analizzato dal server incaricato di ricevere l'email che ne controllerà la veridicità e la coerenza. Il meccanismo prevede esclusivamente l'interazione tra i server ed è quindi trasparente per l'utente finale.

Da una stima dei principali provider americani, due terzi del traffico email è costituito da messaggi indesiderati e costituisce un inutile preco di risorse; i "grandi" dell' IT sono impegnati nell'individuazione di metodi che permettano di limitare o arginare il problema. Qualche tempo fa Microsoft ha annunciato un nuovo progetto che prevede il filtraggio email attraverso una white list, il servizio sarà gestito da Irongate.

Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
metrino19 Maggio 2004, 17:59 #1
Ma non basterebbe diffondere l'implementazione di un filtro bayesiano come quello che c'è nell'ultima versione di Mozilla Thunderbird?
Perché incasinare il traffico e far passare le mail da filtri che (per quel che ne so) potrebbero bloccare anche la mia posta personale "desiderata"?
thebol19 Maggio 2004, 18:12 #2

ce un prob..

i server di posta dovranno essere "certificati" per cui io che magari metto su il mio serverino di posta, nn potro mandare mail a yahoo se prima nn gli presento il mio certificato
antonio33819 Maggio 2004, 18:52 #3
il problema è sempre quello... non c'è mai la certezza assoluta di filtrare solo i messaggi indesiderati, neanche con un filtro evoluto come quello bayesiano...
giruz19 Maggio 2004, 19:01 #4
Originariamente inviato da metrino
Ma non basterebbe diffondere l'implementazione di un filtro bayesiano come quello che c'è nell'ultima versione di Mozilla Thunderbird?
Perché incasinare il traffico e far passare le mail da filtri che (per quel che ne so) potrebbero bloccare anche la mia posta personale "desiderata"?



ma soprattutto..lo spam se viene a contatto con il filtro baynesiano e' perche' e' passato attraverso tutta internet. Questo vuol dire gb e gb di traffico inutile.
Il "problema" per i provider non e' bloccare lo spam nelle caselle, e' impedire che passi attraverso la loro rete perche' questo genera milioni di Gb di traffico indesiderato e visto che il traffico e lo spreco di risorse costano denaro questo si traduce in minori utili e costi piu' alti per gli utenti.

bye

giruz
KVL19 Maggio 2004, 22:55 #5
Avete tutti ragione, ma basterebbe implementare un filtro che passasse solo le intestazioni dei msg, come il campo "mittente" e "soggetto" fortunatamente questo con mime si può fare, un po' come la gestione hotmail da outlook!
cdimauro20 Maggio 2004, 07:19 #6
L'importante è che questo sistema non venga utilizzato per tappare la bocca ai server "scomodi": basta già lo spettro di Palladium...
Bonestorm20 Maggio 2004, 09:31 #7

Esiste gia'!!

Esiste gia' un sistema che si chiama SPF che fa le stesse cose senza la crittazione della firma. Tralatro e' un sistema che sta venendo adottato sempre piu' velocemente dai vari server in giro per il mondo.

http://spf.pobox.com
sciams20 Maggio 2004, 12:45 #8
Perchè invece non mettono su una legge "internazionale" apposita e iniziano a fare sequestri ed arresti di massa con punizioni esemplari??? Se è un crimine va trattato come tale... (considerando poi che questi spammer rompono le balle a tutto il pianeta!!)
dragunov24 Maggio 2004, 22:51 #9
tutti cercano di stroncare il problema su nascere! Non di bloccarlo davanti alla casella ma nella rete stessa in modo che si eviti inutile spreco di risorse e spazio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^