Processori Triple Core per Marzo 2008

Processori Triple Core per Marzo 2008

Emergono indiscrezioni sulle caratteristiche tecniche delle prime cpu triple core della famiglia Phenom di AMD, al debutto nei primi mesi del 2008

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:49 nel canale Processori
AMD
 

Il sito web VR-Zone segnala, con questa notizia, alcune caratteristiche tecniche di quelle che saranno le prime versioni di processore triple core che AMD immetterà in commercio nel corso dei primi mesi del 2008. Abbiamo analizzato le caratteristiche tecniche delle cpu AMD Phenom triple core in questo articolo.

Le cpu triple core della famiglia Phenom prendono il nome in codice di Toliman; costruite con tecnologia a 65 nanometri, questi processori utilizzano lo stesso core delle cpu Phenom quad core, al quale è stato disabilitato un core così da creare questa nuova famiglia di processori, venendo utilizzate su schede madri Socket AM2 e Socket AM2+.

Nella roadmap dei processori AMD compaiono attualmente due versioni di processore: il modello Phenom 7700 ha frequenza di clock di 2,5 GHz, abbinato a cache L2 da 512 Kbytes per ciascuno dei 3 core di processore e a cache L3 da 2 Mbytes unificata tra i processori. per il modello Phenom 7600 troviamo le stesse caratteristiche tecniche, fatta eccezione per la frequenza di clock di 2,3 GHz.

Entrambi i processori avranno un TDP ufficiale pari a 89 Watt, con un periodo di lancio indicativo previsto nel mese di Marzo 2008. Grazie alla presenza di 3 core di processori AMD potrà proporre questi processori a frequenze di clock leggermente superiori a quelli delle versioni quad core, mantenendo lo stesso valore di TDP massimo e quindi privilegiando le prestazioni con applicazioni single threaded.

Sono emerse inoltre informazioni su future evoluzioni delle soluzioni triple core, specificamente pensate per l'abbinamento a schede madri Socket AM3 e quindi a memoria DDR3; il nome in codice scelto per questi processori è quello di Heka, costruiti con tecnologia produttiva a 45 nanometri. Troveremo un memory controller ibrido, capace cioè di supportare l'utilizzo sia di memoria DDR2 che di quella DDR3 a seconda del tipo di scheda madre alla quale la cpu verrà abbinata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ratatosk08 Ottobre 2007, 10:50 #1
C'è qualche problema al secondo capoverso, il periodo è tagliato...
zanardi8408 Ottobre 2007, 10:52 #2
Sono proprio curioso di sapere come andranno questi Toleman (l'ho già ribattezzato come la vecchia squadra di F1 :asd.

A naso dovrebbero andare un po' più dei dual e un po' meno dei quad.. Ma il punto è : perchè 3? Il motivo non mi è ancora chiaro.
Sul piano della produzione protrebbero essere dei quad "difettati" o castrati, ma sul piano pratico??????
demikiller08 Ottobre 2007, 11:03 #3
X zanardi84:

per via il costo di produzione almeno credo... e poi dicono che AMD tri-core avrà stesso prezzo di dual-core di Intel
pin_head08 Ottobre 2007, 11:04 #4
sì zanardi, avevo letto proprio quello che scrivi tu.. dovrebbe trattarsi di quad difettosi, ai quali viene spento il core che non funziona.
E' una pratica in voga da tempo, ricordo che un bel po' di 486SX erano in realtà dei DX con il coprocessore matematico non funzionate.. loro ci risparmiano, e i prezzi si abbassano
Crux_MM08 Ottobre 2007, 11:08 #5
Mha..chissà..magari è una manovra per non tagliare fuori chi vuole un quad ma non può permetterselo!
Non lo so..magari qualche magheggio e vanno meglio dei quad?
mDsk08 Ottobre 2007, 11:09 #6
Originariamente inviato da: zanardi84
Sono proprio curioso di sapere come andranno questi Toleman (l'ho già ribattezzato come la vecchia squadra di F1 :asd.

A naso dovrebbero andare un po' più dei dual e un po' meno dei quad.. Ma il punto è : perchè 3? Il motivo non mi è ancora chiaro.
Sul piano della produzione protrebbero essere dei quad "difettati" o castrati, ma sul piano pratico??????


togli anche il potrebbe,
beh! nel campo pratico... amd sta creando una fascia che ancora non esisteva e nel campo pratico... quanti giocatori ci sono che fanno anche qualcosaltro in giro? si capisco che per la differenza di prezzo di questo e quella di un quad forse converrà un quad... bisognerà sapere a quanto la venderanno la prima... ma di sicuro in campo pratico un core in meno significherà che l'intera cpu consumerà meno e scalderà altrettanto meno... questo potrebbe spingere il produttore ad aumentarne la velocità mantenendo sempre bassa o uguale la temperatura ad una quad... e se non lo fa lui potremmo farlo noi molto + facilmente, e se poi fanno la grazia di disabilitare il core in modo da poterlo riabilitare noi artigianalmente, sarebbe cosa buona e giusta... così nel caso la cpu che avremo per mano non sia con un core malfunzionante ma solo disabilitato perchè evidentemente magari con un po di fortuna fanno successo...uazz!!! Che cuolo!

Lo so sto sognando ma sono supposizioni azzeccate non credete?
Coko08 Ottobre 2007, 11:23 #7
Tre core per non buttare i processori quad che escono con un core fallato.
gianni187908 Ottobre 2007, 11:26 #8
Originariamente inviato da: zanardi84
Sono proprio curioso di sapere come andranno questi Toleman (l'ho già ribattezzato come la vecchia squadra di F1 :asd.

A naso dovrebbero andare un po' più dei dual e un po' meno dei quad.. Ma il punto è : perchè 3? Il motivo non mi è ancora chiaro.
Sul piano della produzione protrebbero essere dei quad "difettati" o castrati, ma sul piano pratico??????


dalle ultime news sono dei quad ai quali vengono disabilitati un core con il laser, quindi non sono degli scarti dei quad come si era precedentemente detto.
Ratatosk08 Ottobre 2007, 11:26 #9
Originariamente inviato da: Coko
Tre core per non buttare i processori quad che escono con un core fallato.


Non necessariamente fallato. Può anche essere un core che regge frequenze più basse di tutti gli altri e la scelta di fare un quad a 2GHz o un triple a 3GHz è intressante e credo anche irrinunciabile. Di fatto possono fare due sampling diversi, sia modulando la marchiatura in base alla frequenza raggiunta sia rinunciando ad un core e marchiando come x3 a frequenza più alta.
GIAN.B08 Ottobre 2007, 11:26 #10
mah chissa dove trovano i soldini....esternallizando i dipendenti ovvio...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^