Intel conferma le nuove cpu Core dual core

Intel conferma le nuove cpu Core dual core

Attese al debutto al CES 2010 ben 17 nuove cpu Intel costruite con tecnologia produttiva a 32 nanometri, per sistemi desktop e notebook

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 07:43 nel canale Processori
Intel
 

In occasione di un evento pubblico tenuto a San Francisco, Intel ha confermato ufficialmente l'intenzione di presentare le nuove cpu della serie Core ix il prossimo 7 Gennaio 2010, giornata di inaugurazione per il Consumer Electronic Show o CES di Las Vegas.

Nel complesso Intel ha anticipato di voler presentare ben 17 nuovi processori al CES 2010, appartenenti alle famiglie Core i7, Core i5 e Core i3. Questi processori verranno proposti da Intel sia per sistemi desktop come per quelli notebook, aprendo per questi ultimi una nuova generazione di piattaforme che abbineranno le potenzialità della nuova architettura a sistemi di ridotte dimensioni.

I nuovi processori integreranno architettura dual core e componente GPU, come del resto già anticipato da tempo dal produttore americano. La risultante sarà un processore nel quale la componente CPU costruita a 32 nanometri verrà affiancata sullo stesso package dalla GPU, costruita invece con processo produttivo a 45 nanometri.

Le principali caratteristiche tecniche di questi processori saranno comuni alle soluzioni della famiglia Core ix, basate su architettura Nehalem, sino ad ora rese disponibili in commercio. Tra queste segnaliamo in particolare Turbo Boost, con la quale la frequenza di clock del processore viene incrementata dinamicamente nel momento in cui il carico di lavoro su uno o entrambi i core e la dissipazione termica in corso permettono di spingersi oltre la frequenza di clock di default, mantenendo funzionamento stabile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
stevisentin19 Dicembre 2009, 08:25 #1
io aspetto con ansia gli i7 sperando che non supirino tutti i 600€.....così tra un annetto si può mandare in pensione il 920 con una cpu "diversa", e non più sostituendolo con il 940 - 950 che sono solo dei 920 occati un pelo e venduti al doppio facendo crollare il rapporto qualità/prezzo
nudo_conlemani_inTasca19 Dicembre 2009, 09:14 #2
Originariamente inviato da: stevisentin
io aspetto con ansia gli i7 sperando che non supirino tutti i 600€.....così tra un annetto si può mandare in pensione il 920 con una cpu "diversa", e non più sostituendolo con il 940 - 950 che sono solo dei 920 occati un pelo e venduti al doppio facendo crollare il rapporto qualità/prezzo

Concordo.
Rimane il fatto che le CPU Intel su socket 1366 hanno molte innovazioni nella piattaforma, ma che all'atto pratico non sono state sfruttate per nulla (capire perchè il 3channel non premia è tutt'ora un mistero).
Per quanto riguarda il TDP invece la serie i7 9xx non è messa molto bene a 45nm. Il miglioramento netto lo si vedra con il passaggio di tutta la linea produttiva ai 32nm (ed anche una diminuzione del costo d'acquisto per noi utenti.. più felici col crollo del costo unitario dovuto ad una resta per wafer molto superiore agli attuali 45nm).

Il miglior compromesso rimangono le architetture ibride ma integrate sullo stesso pezzo di silicio, più avanti vedremo controller, gpu e cpu e altro tutto integrato sullo stesso pezzo di silicio, si sta andando proprio in quella direzione, con abbassamento dei consumi di corrente e le latenze "in generale" che diventeranno bassissime, a beneficio di un livello prestazionale superiore.
Non vedo l'ora che escano le nuove architetture di entrambi i chipmaker.
(sarebbe auspicabile anche l'introduzione della crittografia in futuro via hardware per tutte le cpu X86 based di default per le nuove cpu in arrivo, protezione via hardware dei propri dati sul calcolatore in uso, trasparente all'utente).

Bye.
zago19 Dicembre 2009, 09:56 #3
Originariamente inviato da: stevisentin
io aspetto con ansia gli i7 sperando che non supirino tutti i 600€.....così tra un annetto si può mandare in pensione il 920 con una cpu "diversa", e non più sostituendolo con il 940 - 950 che sono solo dei 920 occati un pelo e venduti al doppio facendo crollare il rapporto qualità/prezzo


ecco è arrivato il guru dell'elettronica

ti aprirò gli occhi come nemmeno la Fox nuda potrebbe fare ...

non è il 940-950 etc etc ad essere un un 920 ockato bensì il contrario ...il 920 è un 940-950 che non ha passato i test per essere marchiato come 940 - 950 o superiori e vengono quindi down-clockati ...

e così per tutto il mondo elettronico
Severnaya19 Dicembre 2009, 10:02 #4
poi spiegatemi che test fanno se male che può andare a uno un 920 lo porta a 3,8 ghz
Il cama....leonte19 Dicembre 2009, 10:07 #5
Originariamente inviato da: zago
ecco è arrivato il guru dell'elettronica

ti aprirò gli occhi come nemmeno la Fox nuda potrebbe fare ...

non è il 940-950 etc etc ad essere un un 920 ockato bensì il contrario ...il 920 è un 940-950 che non ha passato i test per essere marchiato come 940 - 950 o superiori e vengono quindi down-clockati ...

e così per tutto il mondo elettronico


hai ragione infatti il mio i7 920 sta tranquillamente a 4.2 ghz ad aria (perchè non voglio strafare ) su GA-X58A-UD7 , probabilmente , quelli
preposti a scartare le cpu nel mio caso non c'hanno capito un cxxxo
tengo famiglia19 Dicembre 2009, 11:08 #6
magari provano a portarle a 6000 se non passa i test, allora le vendono come 920
PeK19 Dicembre 2009, 12:37 #7
Originariamente inviato da: Il cama....leonte
hai ragione infatti il mio i7 920 sta tranquillamente a 4.2 ghz ad aria (perchè non voglio strafare ) su GA-X58A-UD7 , probabilmente , quelli
preposti a scartare le cpu nel mio caso non c'hanno capito un cxxxo


certo, perchè testano tutte le cpu... fanno test a campione, se la cpu non passa i test tutto il wafer viene declassato (anche se le altre cpu vanno benissimo)
Mari.Enx7719 Dicembre 2009, 12:41 #8
Originariamente inviato da: PeK
certo, perchè testano tutte le cpu... fanno test a campione, se la cpu non passa i test tutto il wafer viene declassato (anche se le altre cpu vanno benissimo)


direi che se fosse una cosa del genere intel a quest'ora venderebbe cip per giocattoli cinesi senza marchio CE
Ratatosk19 Dicembre 2009, 12:45 #9
Originariamente inviato da: nudo_conlemani_inTasca
Concordo.
Rimane il fatto che le CPU Intel su socket 1366 hanno molte innovazioni nella piattaforma, ma che all'atto pratico non sono state sfruttate per nulla (capire perchè il 3channel non premia è tutt'ora un mistero).

...


Non è un mistero, è semplicemente una CPU pensata principalmente per il mercato server e non per quello desktop.

Ad esempio nella maggioranza dei casi giocare in single channel o in dual channel non porta differenze, figuriamoci in triple channel
Italia 119 Dicembre 2009, 13:19 #10
Togliamoci dalla testa l'equazione "piu resa = prezzi piu bassi". E' da quando seguo il mondo dei pc che il top costa 1000 dollari/ euro circa e gli altri a scalare.. anche se facessero cpu a 1 nm, la versione piu pompata costerà sempre 1000 dollari/euro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^