Il 7 Luglio è il giorno di AMD: Ryzen 3000 e Radeon RX 5700 al debutto

Il 7 Luglio è il giorno di AMD: Ryzen 3000 e Radeon RX 5700 al debutto

Una strana domenica quella del 7 Luglio, nella quale AMD rende disponibili tanto le nuove schede video Radeon RX 5700 basate su architettura Navi come i processori Ryzen 3000 basati su architettura Zen 2

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Processori
RadeonAMDRyZenNaviZen
 

Domenica 7 luglio 2019 verrà sicuramente ricordata come la giornata di AMD. Quest'oggi l'azienda americana rende disponibili in commercio tanto i processori Ryzen di terza generazione, basati su architettura Zen 2, come le schede video Radeon RX 5700XT e Radeon RX 5700 basate su architettura Navi.

Entrambe le novità hardware sono basate su tecnologia produttiva a 7 nanometri: è questa la principale novità, ma non di certo l'unica, di questi prodotti oltre che il motivo che ha spinto AMD a scegliere proprio il giorno 7/7 per il debutto ufficiale sul mercato.

Dei processori Ryzen di terza generazione AMD annuncia quest'oggi 6 versioni, appartenenti alle famiglie Ryzen 9, Ryzen 7 e Ryzen 5. Per la versione top di gamma Ryzen 9 3950X con architettura a 16 core il debutto è previsto per il mese di settembre, mentre gli altri modelli sono acquistabili da oggi.

CPU

Core Threads Clock Turbo max L3 TDP Prezzo
AMD Ryzen 9 3950X 16 32 3,5GHz 4,7GHz 64M 105W $749
AMD Ryzen 9 3900X 12 24 3,8GHz 4,6GHz 64M 105W $499
AMD Ryzen 7 3800X 8 16 3,9GHz 4,5GHz 32M 105W $399
AMD Ryzen 7 3700X 8 16 3,5GHz 4,4GHz 32M 65W $329
AMD Ryzen 5 3600X 6 12 3,8GHz 4,4GHz 32M 95W $249
AMD Ryzen 5 3600 6 12 3,6GHz 4,2GHz 32M 65W $199

Nulla cambia in termini di compatibilità: AMD e i partner produttori di schede madri hanno annunciato le nuove piattaforme con chipset AMD X570 per l'abbinamento con le nuove CPU ma è possibile, salvo rare eccezioni, utilizzare queste CPU anche su schede madri socket AM4 basate su chipset delle serie 300 e 400 previo aggiornamento del bios. Oltre a un incremento delle frequenze di clock e alla disponibilità di versioni di CPU con un più elevato numero di core rispetto a prima, sono molte le novità architetturali che AMD ha implementato con Zen 2. Nella nostra recensione dei modelli Ryzen 9 3900X e Ryzen 7 3700X, che trovate online a questo indirizzo, abbiamo valutato i passi in avanti di questi processori rispetto ai modelli AMD e Intel al momento attuale disponibili in commercio.

Passando alle schede Radeon basate su GPU Navi, nella seguente tabella sono riassunte le principali caratteristiche tecniche:

CPU

Radeon RX 5700XT
50th anniversary ed.
Radeon RX 5700XT Radeon RX 5700

GPU

Navi 10 Navi 10 Navi 10

Compute Unit

40 40 36
Stream processors 2.560 2.560 2.304

Base clock GPU

1.680MHz 1.605MHz 1.465MHz
Game clock GPU 1.830MHz 1.755MHz 1.625MHz
Boost clock GPU - - -
Clock massimo 1.980MHz 1.905MHz 1.725MHz
Architettura memoria GDDR6 GDDR6 GDDR6
Bandwidth memoria 484GB/s 484GB/s 484GB/s
Clock Memoria 14Gbps 14Gbps 14Gbps
Quantità memoria video 8GB 8GB 8GB
Alimentazione 8pin+6pin 8pin+6pin 8pin+6pin
Board power 225W 225W 185W

La scheda Radeon RX 5700XT viene proposta nei listini nord americani a 399 dollari tasse escluse, mentre è di 449 dollari il prezzo della versione anniversario per i 50 anni di AMD. Per la scheda Radeon RX 5700, invece, il prezzo è pari a 349 dollari sempre tasse escluse. Per scoprire come queste schede si comportino nel confronto con le proposte NVIDIA della famiglia GeForce RTX Super, annunciate giusto alcuni giorni fa dall'azienda americana, rimandiamo alla nostra recensione pubblicata a questo indirizzo. In essa abbiamo messo a confronto un totale di 23 schede video con 12 giochi e 3 risoluzioni a confronto, così da meglio capire quale sia il livello prestazionale che queste soluzioni AMD mettono a disposizione dell'utente più appassionato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^