AMD Radeon RX 5700XT e RX 5700: Navi in comparativa con 23 schede video

AMD Radeon RX 5700XT e RX 5700: Navi in comparativa con 23 schede video

Le prime due schede AMD basate su architettura Navi si posizionano nel segmento di prezzo entro 399 dollari, rivaleggiando con le schede NVIDIA GeForce. Manca il Ray Tracing ma le prestazioni medie sono superiori, a parità di costo, con consumi allineati e una qualità complessiva ben più elevata di quella delle schede Vega. 23 schede a confronto in questa comparativa

di pubblicato il nel canale Schede Video
AMDRadeonNaviNVIDIAGeForce
 

Il giorno 7 luglio 2019 verrà indubbiamente ricordato come la giornata di AMD, perché in questa data l'azienda americana ha messo in vendita le prime CPU della famiglia Ryzen 3000 costruite con tecnologia produttiva a 7 nanometri, accanto alle prime schede video della famiglia Radeon RX 5700 basate su architettura Navi che adottano la stessa tecnologia produttiva.

Ecco quindi la scelta del giorno 7/7, a rimarcare la centralità della tecnologia produttiva a 7 nanometri che caratterizza questi prodotti. Delle CPU Ryzen 3000 trovate la nostra analisi a questo indirizzo: ad essa vi rimandiamo per conoscere i dettagli architetturali e prestazionali di questi nuovi processori per sistemi desktop.

[HWUVIDEO="2786"]AMD Radeon RX 5700XT e RX 5700: tempo di Navi[/HWUVIDEO]

In quest'articolo andremo invece ad analizzare le due nuove schede con GPU Navi, modelli Radeon RX 5700XT e Radeon RX 5700. AMD ne ha già anticipato le caratteristiche architetturali alla base oltre che il posizionamento di prezzo, ed è da quest'ultimo elemento che partiamo: parliamo di 399 dollari per la scheda Radeon RX 5700XT e di 349 dollari per quella Radeon RX 5700. Per la prima la concorrente diretta è la scheda NVIDIA GeForce RTX 2060 Super annunciata alcuni giorni fa, modello che viene proposto allo stesso prezzo. Radeon RX 5700XT può essere confrontata anche con la nuova GeForce RTX 2070 Super, scheda che viene però proposta ad un listino di 499 dollari e quindi di 100 dollari più cara. Per GeForce RX 5700 il prezzo di 349 dollari è identico a quello della scheda GeForce RTX 2060, mentre sono 399 dollari quelli richiesti per la scheda GeForce RTX 2060 Super, anche quest'ultima annunciata nei giorni scorsi.

Le GPU Navi sono le prime basate su architettura RDNA, punto di evoluzione per AMD rispetto a quella GCN (Graphics Core Next) che è stata adottata con le precedenti generazioni di GPU. Questa architettura è stata sviluppata per AMD ponendo quali elementi base l'efficienza e la programmabilità, mantenendo però piena compatibilità con le istruzioni proprie dell'architettura. GCN Quello che se ne deriva è un generale aumento dell'efficienza, con un aumento del 25% della potenza di calcolo per ciclo di clock rispetto a quanto accessibile con le più recenti GPU Vega della famiglia GCN. Abbiamo analizzato l'architettura Navi in un precedente articolo, al quale vi rimandiamo per tutti i dettagli del caso.

Con Navi AMD utilizza memorie GDDR6, le stesse adottate da NVIDIA per le proprie schede della famiglia GeForce RTX, abbandonando quantomeno per il momento lo standard HBM2 utilizzato con le GPU Vega. Questa scelta permette di raggiungere valori di bandwidth massima molto elevati, 448GB/s per le due schede Radeon RX 5700XT e RX 5700, con un quantitativo di memoria onboard che è pari a 8 GB. L'interfaccia PCI Express 4.0 è una novità di queste schede, con la quale viene raddoppiata la bandwidth massima teorica nella trasmissione dei dati da e verso la GPU. Questa caratteristica richiede una piattaforma compatibile, come quella AMD con processore Ryzen 3000 e scheda madre con chipset AMD X570, ma le ricadute dal piano puramente prestazionale rimangono ancora limitate nel complesso rispetto a quanto ottenibile con schede video dotate di interfaccia PCI Express 3.0.

Da ultimo, le GPU Navi sono costruite con tecnologia produttiva a 7 nanometri. Non è questa una novità in assoluto per AMD, in quanto l'azienda americana ha eseguito uno shrink a 7 nanometri della propria GPU Vega adottata nella scheda Radeon VII. In Navi tale tecnologia produttiva si sposa molto bene con le novità dell'architettura, permettendo di ottenere livelli di consumo che sono molto più contenuti di quanto registrato in precedenza con le proposte Vega.

Non solo: la GPU Navi ha una superficie complessiva di 251 millimetri quadrati, la metà di fatto dei 495 millimetri quadrati della soluzione Vega 10. Questi valori vanno confrontati con i 545 millimetri quadrati della GPU TU104, utilizzata nelle schede GeForce RTX 2080, 2080 Super, 2070, 2070 Super e 2060 Super oltre che con i 445 millimetri quadrati della GPU TU106 utilizzata in GeForce RTX 2060. Dimensioni inferiori implicano un maggior numero di chip che possono venir costruiti per ogni wafer, per quanto la produzione con tecnologia a 7 nanometri sia sulla carta più costosa, per singolo wafer, di quella a 12 nanometri utilizzata da NVIDIA. Die più piccoli implicano comunque rese più elevate, in quanto una parte difettosa presente in un wafer rende inutilizzabile un chip che è più piccolo lasciando indenni gli altri confinanti. Questo, in teoria, lascia pensare che AMD abbia più margini per poter intervenire sui prezzi delle schede Navi di quanto non sia accessibile ad NVIDIA con i propri modelli GeForce RTX.

CPU

Radeon RX 5700XT 50th anniversary ed. Radeon RX 5700XT Radeon RX 5700 Radeon VII Radeon
RX Vega 64
Radeon
RX Vega 56

GPU

Navi 10 Navi 10 Navi 10 Vega 20 Vega 10 Vega 10

Compute Unit

40 40 36 60 64 56
Stream processors 2.560 2.560 2.304 3.840 4.096 3.584

Base clock GPU

1.680MHz 1.605MHz 1.465MHz 1.400MHz 1.247MHz 1.156MHz
Game clock GPU 1.830MHz 1.755MHz 1.625MHz - - -
Boost clock GPU - - - 1.750MHz 1.546MHz 1.471MHz
Clock massimo 1.980MHz 1.905MHz 1.725MHz 1.800MHz 1.630MHz 1.590MHz
Architettura memoria GDDR6 GDDR6 GDDR6 HBM2 HBM2 HBM2
Bandwidth memoria 484GB/s 484GB/s 484GB/s 1TB/s 484GB/s 410GB/s
Clock Memoria 14Gbps 14Gbps 14Gbps 1.000MHz 945MHz 800MHz
Quantità memoria video 8GB 8GB 8GB 16GB 8GB 8GB
Alimentazione 8pin+6pin 8pin+6pin 8pin+6pin 2x8pin 2x8pin 2x8pin
Board power 225W 225W 185W 295W 295W 210W

Accanto alle due schede Navi AMD ha annunciato una terza versione: di tratta del modello 50th Anniversary Edition che è basato sul modello Radeon RX 5700XT con frequenze di clock leggermente incrementate: 1.680 MHz di base clock, 1.830 MHz di game clock e 1.980 MHz quale boost clock. Per questa scheda in edizione speciale il listino è pari a 449 dollari.

E' il caso di specificare cosa intenda AMD con queste 3 nuove frequenze di clock, in quanto differiscono dai due valori che utilizza NVIDIA per le proprie soluzioni. Base clock è la frequenza di clock standard della GPU, alla quale dovrebbe operare nell'esecuzione di applicazioni 3D. Questo dato, comune alle schede NVIDIA, non è in realtà quasi mai toccato dalla GPU durante il suo funzionamento in quanto la frequenza effettiva è più elevata.

Game clock è la frequenza alla quale tipicamente la GPU andrà ad operare come minimo durante l'esecuzione di un gioco, indicato da AMD misurando il comportamento della GPU con vari giochi in commercio ed estrapolando un valore medio. Possiamo pensare che questo valore corrisponda al Boost Clock di NVIDIA, che è di fatto indicazione di quella che dovrebbe essere la frequenza di clock minima mantenuta stabilmente dalla GPU, in condizioni d'uso standard, durante l'esecuzione di applicazioni 3D.

Il clock massimo è la frequenza di clock di picco che la GPU Navi può toccare, ma che tipicamente raggiunge solo con condizioni di funzionamento ideali e con un carico di lavoro non particolarmente intenso. NVIDIA non indica una frequenza di clock massima per le proprie GPU in quanto questo dato può variare anche in misura sensibile a seconda del carico di lavoro e delle specifiche condizioni di funzionamento della GPU.

AMD rende disponibili da quest'oggi i due reference design per le proprie schede della famiglia Navi, caratterizzate da un design simile a partire dal PCB che si trova sotto il sistema di raffreddamento. La ventola integrata riprende il design classico delle proposte di AMD, lo stesso seguito da NVIDIA per le proprie schede Founders Edition appartenenti alla famiglia GeForce GTX 1000: c'è una singola ventola che aspira aria dall'interno del case, soffiandola tutta all'esterno una volta che ha attraversato il sistema di dissipazione termica. Questo design permette di evitare l'accumulo di calore all'interno del case ma è generalmente un poco più rumoroso di un sistema a doppia o tripla ventola, che è più efficiente nel complesso ma non permette di espellere l'aria calda dall'interno del case verso l'esterno.

Le principali differenze tra le due schede riguardano la cura nel design esterno: per Radeon RX 5700XT troviamo una placca nella parte posteriore della scheda abbinata ad una superficie frontale più curata in termini di design. Per Radeon RX 5700 manca la placca posteriore e la copertura frontale è completamente liscia; tutte le due le schede implementano 3 connettori Display Port e uno HDMI, mentre per l'alimentazione si servono di un connettore a 8 pin affiancato da uno a 6 pin.

La qualità complessiva della reference board AMD è molto valida, come possiamo evidenziare dai valori di rumorosità: sono molto contenuti in idle mentre a pieno carico raggiungono i livelli delle schede GeForce GTX 1000 che sono basate su simile tipologia di design. Le schede GeForce RTX 2000 sono complessivamente più silenziose a pieno carico a motivo del design a doppia ventola, ma non dubitiamo che le schede Navi dei partner di AMD basate su design custom saranno in grado di replicare questi livelli di silenziosità adottando dissipatori di tipo aperto con due o più ventole.

Una delle storiche critiche rivolte alle schede video AMD della famiglia Vega è stata il livello di consumo, molto più elevato delle proposte NVIDIA capaci di simili prestazioni velocistiche. Con Navi la situazione migliora in modo netto: Radeon RX 5700 ha un livello di consumo che è speculare a quello di GeForce RTX 2060 Super, mentre per Radeon RX 5700XT il livello è di poco superiore a quello di GeForce RTX 2070 Super.

La frequenza di clock delle due GPU Navi durante l'esecuzione di applicazioni 3D varia costantemente in funzione del carico di lavoro e delle condizioni d'utilizzo, rimanendo però come media oltre il valore di game clock indicato da AMD. Con Metro Exodus abbiamo registrato valori pari a 1.786 MHz per la scheda Radeon RX 5700XT e 1.654 MHz per quella Radeon RX 5700, contro valori di game clock rispettivamente pari a 1.755 MHz e 1.625 MHz.

Nessun problema di dissipazione termica per le due schede: il modello Radeon RX 5700XT ha ovviamente temperature più elevate a motivo della maggiore potenza di elaborazione offerta sia in termini di frequenza di clock della GPU sia di numero di stream processors attivi.

Configurazione di test - metodologia di analisi

I test sono stati condotti alle risoluzioni video di 1920x1080 pixel, 2.560x1.440 pixel e 3.840x2.160 pixel, cercando sempre di utilizzare impostazioni qualitative molto spinte. L'unica eccezione riguarda le schede con meno di 8GB di memoria video che sono state analizzate solo alla risoluzione Full HD per evitare che tale caratteristica tecnica rappresentasse un limite nell'utilizzare le stesse impostazioni qualitative delle altre schede alle risoluzioni superiori. Di seguito le schede video che sono state inserite all'interno di questo confronto:

  • NVIDIA GeForce RTX 2080Ti (Founders Edition)
  • NVIDIA GeForce RTX 2080 (Founders Edition)
  • NVIDIA GeForce RTX 2070 Super (Founders Edition)
  • NVIDIA GeForce RTX 2070 (Gigabyte)
  • NVIDIA GeForce RTX 2060 Super (Founders Edition)
  • NVIDIA GeForce RTX 2060 (Founders Edition)
  • NVIDIA GeForce GTX 1080Ti (Founders Edition)
  • NVIDIA GeForce GTX 1080 (Founders Edition)
  • NVIDIA GeForce GTX 1070 (MSI Gaming-X)
  • NVIDIA GeForce GTX 1060 (Founder's Edition)
  • AMD Radeon VII (reference board)
  • AMD Radeon RX Vega 64 (reference board)
  • AMD Radeon RX Vega 56 (reference board)
  • AMD Radeon RX 590 (Sapphire NITRO+)
  • AMD Radeon RX 580 (MSI)
  • AMD Radeon RX 570 (ASUS)
  • AMD Radeon RX 5700XT (reference board)
  • AMD Radeon RX 5700 (reference board)
  • NVIDIA GeForce GTX 1660Ti (ASUS)
  • NVIDIA GeForce GTX 1660 (ASUS)
  • NVIDIA GeForce GTX 1650 (ASUS)
  • NVIDIA GeForce GTX 1060 3G (Zotac)
  • NVIDIA GeForce GTX 1050Ti (MSI)

Il sistema utilizzato nei test vede processore Intel Core i7-9900K con tutti i core spinti a 4,7 GHz di clock, 16 Gbytes di memoria di sistema DDR4-3600 e scheda madre con chipset Intel Z370.

  • Sistema operativo: Windows 10 Pro inglese
  • SSD: Crucial P1 M.2 2280 1TB
  • Driver video NVIDIA GeForce 431_1561476303.16_gameready
  • Driver video AMD Radeon Software Adrenalin Edition  19.30.01.06-B3-Adrenalin-19.7.1-June27
  • Alimentatore: CoolerMaster Silent Pro Gold 1200 Watt
  • Scheda madre: MSI Z370 Tomahawk
  • Memoria: 2x8Gbytes DDR4-3600 (16-16-16-36 2T)

Di seguito i titoli inseriti nel confronto

  • Tom Clancy's The Division 2
    qualità ultra, DX12, v-Sync off; anisotropico 16x; anti-aliasing Ultra
  • Hitman 2
    impostazioni Extra e Ultra; rilevazione test GPU; Dynamic Sharpening moderato; bench scene Miami; HDR off
  • Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands
    qualità molto alta; filtro anisotropico 8x, antialiasing temporal aa
  • Total War: Three Kingdoms
    battle benchmark; qualità grafica ultra; antialiasing TAA, filtro texture anisotropico 16x, no sincronia verticale
  • Far Cry 5
    qualità Ultra
  • Assassin's Creed Odyssey
    qualità grafica massima, anti-aliasing alto, qualità adattiva no
  • F1 2019
    qualità estrema, anti aliasing TAAA, anisotropico 16x
  • Crysis 3
    qualità massima, TXAA alto pr NVIDIA, SMAA alto per AMD
  • Battlefield 5
    qualità ultra, DX12, HDR off, TAA alto
  • Shadow of the Tomb Raider
    qualità massima, DX12, anti aliasing TAA
  • Forza Horizon 4
    impostazione qualità ultra, frequenza fotogrammi sbloccato; MSAA 2x, FXAA no
  • Metro Exodus
    qualità ultra

Analisi prestazioni

I grafici sono stati generati posizionando nella parte superiore le schede capaci delle migliori prestazioni velocistiche alla risoluzione di 4K: questo può portare ad un ordinamento differente, per alcune schede, qualora si prenda come riferimento una delle due risoluzioni inferiori.

Analizziamo le prestazioni di queste schede su due punti di osservazione: il primo è il confronto tra le due schede Navi rispetto alle due nuove proposte NVIDIA della famiglia Super. Il secondo vede invece una analisi fatta a parità di prezzo di listino ufficiale, con quindi i 399 dollari per Radeon RX 5700XT e GeForce RTX 2060 Super da una parte e i 349 dollari di Radeon RX 5700 e GeForce RTX 2060.

Assassin's Creed vede le due schede AMD registrare prestazioni molto valide: Radeon RX 5700XT è allineata a GeForce RTX 2070 Super, venendo distanziata solo a 4K, mentre su RTX 2060 Super il margine di vantaggio medio è del 12%. Per Radeon RX 5700 le prestazioni medie sono equivalenti a quelle di GeForce RTX 2060 Super, con frames al secondo medi più elevati del 12% prendendo quale riferimento la scheda GeForce RTX 2060 venduta allo stesso prezzo.

Anche Battlefield 5 vede le schede AMD ben figurare: la scheda Radeon RX 5700XT è allineata come frames al secondo medi a GeForce RTX 2070 Super, distanziando del 13% di media il modello GeForce RTX 2060 Super. Per Radeon RX 5700 lo scenario è speculare, con frames sempre più elevati tanto di GeForce RTX 2060 Super come del modello RTX 2060.

Crysis 3, nonostante l'età, continua a rimanere uno dei titoli più interessanti della nostra suite di analisi in quanto permette di avere un quadro complessivo su come si comportino le schede video con una grafica che è ancora molto impegnativa a dispetto dei tempi. Le schede NVIDIA GeForce RTX Super riescono a fare di meglio delle corrispondenti proposte AMD Navi, anche se queste ultime bilanciano con un comportamento molto valido a parità di prezzo. Per Radeon RX 5700XT il vantaggio su GeForce RTX 2060 Super è di un paio di punti percentuali come media, mentre per Radeon RX 5700 è in vantaggio su GeForce RTX 2060 di circa l'8,5% quale media.

Con F1 2019 le migliori prestazioni sono quelle della scheda GeForce RTX 2070 Super, seguita da Radeon RX 5700XT con un distacco medio del 6.7%. La nuova scheda AMD si comporta invece molto bene nel confronto con GeForce RTX 2060 Super, guadagnando un margine medio del 12%. Per la scheda Radeon RX 5700 le prestazioni sono di fatto coincidenti a quelle di RTX 2060 Super, con un margine di vantaggio del 12% sulla scheda GeForce RTX 2060 proposta allo stesso prezzo ufficiale.

Far Cry 5 è un titolo nel quale le schede AMD Radeon storicamente fanno registrare risultati molto validi, e così è anche con le nuove Navi. Radeon RX 5700XT viene distanziata del 3,9% da GeForce RTX 2070 Super, facendo meglio di GeForce RTX 2060 Super del 10% quale media. Per la scheda Radeon RX 5700 il margine di RTX 2060 Super è di circa il 2%, valore che aumenta sino a sfiorare un +16% nel confronto a pari prezzo con GeForce RTX 2060.

Forza Horizon 4 premia le schede AMD, capaci di frames al secondo medi sempre superiori a quelli delle proposte NVIDIA concorrenti. Il margine di vantaggio passa da un +13% della scheda Radeon RX 5700XT su GeForce RTX 2070 Super sino a un +34% nel confronto con la scheda GeForce RTX 2060 Super. Dinamica simile è quella che caratterizza la scheda Radeon RX 5700 nel confronto con le due schede RTX 2060 di NVIDIA.

Ghost Recon Wildlands conferma la prima posizione della scheda GeForce RTX 2070 Super, tallonata da Radeon RX 5700XT a poco meno del 3% di distanza; per Radeon RX 5700 il divario con GeForce RTX 2060 Super è del 2,4%. Le due schede Navi fanno meglio delle corrispondenti NVIDIA di pari prezzo, con un margine medio di circa il 10% per entrambe.

Hitman 2 è titolo nel quale le schede video NVIDIA spiccano, forti di prestazioni che sono più elevate delle proposte Navi. Radeon RX 5700XT è distanziata di circa il 10% da GeForce RTX 2070 Super, registrando prestazioni identiche a GeForce RTX 2060 Super. Per Radeon RX 5700 il confronto con GeForce RTX 2060 Super si chiude con valori medi inferiori del 12,5%, mentre la contrapposizione con la scheda GeForce RTX 2060 vede un sostanziale pareggio quanto a frames al secondo medi.

Metro Exodus premia le soluzioni AMD, con frames al secondo medi per la scheda Radeon RX 5700XT che sono del 3% più bassi di quelli di GeForce RTX 2070 Super e di quasi il 15% più elevati di GeForce RTX 2060 Super. Per Radeon RX 5700 il vantaggio medio è pari al 4% rispetto a RTX 2060 Super e di poco meno del 20% rispetto a GeForce RTX 2060.

Shadows of the Tomb Raider vede la scheda Radeon RX 5700XT far registrare fps medi inferiori del 6% rispetto a GeForce RTX 2070 Super, ma superiori del 10% nel confronto con l'altra scheda della gamma Super di NVIDIA. Per Radeon RX 5700 i frames sono sempre superiori alle due RTX 2060: +3,7% di media sulla scheda Super e +15,6% prendendo quale riferimento GeForce RTX 2060.

Tom Clancy's The Division 2 premia le schede NVIDIA, con il modello GeForce RTX 2070 Super che distanzia la scheda Radeon RX 5700XT di circa il 13,4% quale media; per Radeon RX 5700 invece le prestazioni sono mediamente inferiori dell'8,3% rispetto a GeForce RTX 2060 Super. A parità di prezzo le due schede Navi fanno però meglio delle concorrenti NVIDIA: +4,8% per Radeon RX 5700XT e +8,4% per Radeon RX 5700.

Total War: Three Kingdoms vede le schede NVIDIA in vantaggio di fatto in tutti i confronti. Radeon RX 5700XT è più lenta del 10,7% rispetto a GeForce RTX 2070 Super, facendo registrare un sostanziale pareggio prendendo quale riferimento la scheda GForce RTX 2060 Super. Per Radeon RX 5700 il divario su GeForce RTX 2060 Super è del 12,5% quale media, mentre nel confronto a parità di prezzo con GeForce RTX 2060 c'è una sostanziale parità.

Considerazioni finali

Concludiamo questa lunga analisi con il grafico che riporta le prestazioni medie delle schede qui analizzate, riparametrate su quelle della scheda NVIDA GeForce RTX 2060 presa quale riferimento. Un'avvertenza nel leggere i dati di questo grafico: essendo dati riparametrati su una delle schede è errato calcolare la differenza tra due schede sottraendo le rispettive differenze rispetto alla scheda di riferimento. Se una scheda è il 50% più veloce del riferimento e un'altra il 30%, la differenza relativa tra le due non sarà del 20% (50%-30%) ma del 15,38% ((150%-130%)/130%).

Nel confronto tra Radeon RX 5700XT e Radeon RX 5700 la prima si dimostra essere più veloce mediamente del 13% rispetto alla seconda, con un vantaggio che rimane di fatto costante all'aumentare della risoluzione video. Se prendiamo quale riferimento la scheda Vega 64 scopriamo che Radeon RX 5700XT è nei nostri test più veloce di quest'ultima di un margine medio del 18%, anche in questo caso a parità di risoluzione.

Non solo: anche Radeon RX 5700 è mediamente più veloce della scheda Vega 64, con un margine medio pari a circa il 5%. Prendendo quale riferimento la scheda Vega 56 il gap aumenta, con frames al secondo medi che sono più elevati del 18% circa per la scheda Radeon RX 5700.

Passiamo ora ad analizzare il comportamento delle due ultime arrivate di casa AMD nel confronto con le proposte NVIDIA, partiamo dalle schede GeForce RTX 2070 e RTX 2060 per le quali AMD ha indicato nelle proprie presentazioni prestazioni medie superiori ottenibili rispettivamente con Radeon RX 5700XT e Radeon RX 5700. Così è anche alla luce dei nostri test, con un margine medio di vantaggio di circa il 6% per RX 5700XT su RTX 2070 e del 12% per RX 5700 su RTX 2060. Se introduciamo nel confronto le nuove schede della famiglia Super, annunciate da NVIDIA alcuni giorni fa, scopriamo invece che Radeon RX 5700XT è in media più lenta di GeForce RTX 2070 Super del 4,7% nelle 3 risoluzioni utilizzate per i test, mentre Radeon RX 5700 è più lenta in media dell'1,7% rispetto a GeForce RTX 2060 Super.

Questo è il quadro che abbiamo registrato in queste settimane con i nostri test: la differenza tra le schede Navi e quelle NVIDIA della famiglia Super è complessivamente ridotta e a vantaggio delle seconde, ma potrebbe cambiare in parte nel corso delle prossime settimane con l'ottimizzazione da lato driver. Storicamente questo avviene con il debutto di una nuova architettura video, quale è quella Navi, con invece margini più contenuti ottenibili con GPU la cui architettura sia già presente sul mercato da tempo. Possiamo quindi attenderci, nel corso dei prossimi mesi, o un mantenimento di questo divario prestazionale o una sua lieve riduzione a motivo del rilascio di driver AMD maggiormente ottimizzati per le peculiarità dell'architettura Navi.

NVIDIA

Prezzo in USD

AMD
GeForce RTX 2080Ti FE 1199$  
GeForce RTX 2080Ti 999$  
GeForce RTX 2080 Super 699$ Radeon VII
GeForce RTX 2070 Super 499$  
  449$ Radeon RX 5700XT 50th a.e.
GeForce RTX 2060 Super 399$ Radeon RX 5700XT
  379$  
GeForce RTX 2060 349$

Radeon RX 5700

Se confrontiamo i dati prestazionali che abbiamo rilevato con i prezzi ufficiali ai quali vengono proposte queste nuove schede possiamo posizionare al meglio i vari prodotti e derivare delle conclusioni chiare. Partendo dal presupposto che le schede NVIDIA GeForce RTX 2070 usciranno a breve dai listini, anche in virtù del prezzo di partenza delle soluzioni GeForce RTX 2070 Super che è identico a 499 dollari, è facile preferire una scheda Radeon RX 5700XT a GeForce RTX 2070: le prestazioni sono superiori e il prezzo di listino inferiore di ben 100 dollari.

Non è più complessa l'analisi nel confronto con la scheda GeFore RTX 2070 Super, rispetto alla quale la scheda Radeon RX 5700XT ha in questo momento prestazioni inferiori in media del 4,7% e un costo più contenuto di 100 dollari, con quindi un risparmio del 20%. Potremmo vedere queste due schede, depurando la differenza di prezzo, come di fatto allineate non fosse altro perché un margine di vantaggio medio del 5% è difficilmente evidenziabile dal videogiocatore a occhio nudo (e questo vale a prescindere dalla scheda video e dal produttore della GPU), e riteniamo sia più che compensato dal costo inferiore. Radeon RX 5700XT viene proposta allo stesso listino di GeForce RTX 2060 Super: rispetto a questa scheda è più veloce nei nostri test di un 10,5% quale media di tutte le risoluzioni.

Per Radeon RX 5700 il listino di 349 dollari porta ad un posizionamento di prezzo che è identico a quello delle schede GeForce RTX 2060, con la proposta GeForce RTX 2060 Super che viene venduta a 50 dollari in più. La scelta in questo caso prevede un costo identico per un vantaggio medio del 12% su RTX 2060, oppure un risparmio di 50 dollari per una differenza di meno del 2% su GeForce RTX 2060 Super. Anche in questo caso la scelta è di fatto la stessa fatta per la sorella maggiore: le differenze sono così ridotte, sia per fps medi che per prezzo, da rendere Radeon RX 5700 e GeForce RTX 2060 Super di fatto equivalenti sul piano puramente prestazionale.

NVIDIA può giocare la carta del supporto al Ray Tracing, che AMD per il momento ha scelto di non implementare. Si discute di un approccio ibrido, parte hardware e parte software, al Ray Tracing per le schede video AMD che può quasi far pensare che l'azienda americana possa scegliere di abilitare in un secondo tempo tale funzionalità attraverso un update dei propri driver. Per il momento non abbiamo alcun tipo di indicazione ufficiale da parte di AMD e riteniamo che questo, in presenza di approccio ibrido, sia uno scenario quantomeno ipotizzabile sulla carta per quanto non di certa realizzazione. Più probabile, analizzando il passato, che nel corso dei prossimi mesi le schede Navi possano migliorare con il rilascio di nuovi driver: si verifica sempre questo con il debutto di una nuova architettura video ma non c'è da attendersi un +20% medio con tutti i titoli, quanto una generale ottimizzazione che avrà ricadute anche sulle prestazioni complessive.

Se volete oggi una scheda con supporto Ray Tracing non ci sono alternative: la scelta deve cadere sulle soluzioni GeForce RTX di NVIDIA. Se invece non siete interessati a questa tecnica di rendering, in considerazione dell'impatto prestazionale e del numero di giochi che la supportano, le schede Radeon RX 5700XT e Radeon RX 5700 rappresentano proposte che si confrontano molto bene sul piano prestazionale con le schede NVIDIA GeForce RTX 2070 Super e RTX 2060 Super beneficiando di prezzi ufficiali che sono inferiori di rispettivamente 100 e 50 dollari. C'è sicuramente molta più competizione ora nel settore delle schede video di fascia medio alta, con prodotti in grado di assicurare prestazioni elevate anche a risoluzioni alte pur con prezzi che sono ancora accessibili alla maggior parte degli appassionati.

[HWUVIDEO="2786"]AMD Radeon RX 5700XT e RX 5700: tempo di Navi[/HWUVIDEO]

Se pensate di acquistare una nuova scheda video di certo avete l'imbarazzo della scelta. Le schede Super di NVIDIA rappresentano forse quello che sarebbe dovuta essere l'offerta commerciale di NVIDIA sin dal debutto le schede GeForce RTX. Con il debutto delle soluzioni Navi, e soprattutto con i nuovi listini aggiornati in dirittura d'arrivo, AMD è stata capace di rispondere in modo diretto alle novità di NVIDIA, offrendo ai giocatori nuove soluzioni che bilanciano caratteristiche tecniche, listino, profili termici e prestazioni con giochi in modo ottimale. Le soluzioni Radeon RX 5700XT e Radeon RX 5700 non fanno di certo rimpiangere le schede Vega, offrendo prestazioni solide sino alla risoluzione di 2560x1440 pixel e tanta giocabilità con prezzi che sono decisamente invitanti.

  • Articoli Correlati
  • NVIDIA GeForce RTX 2070 Super e RTX 2060 Super NVIDIA GeForce RTX 2070 Super e RTX 2060 Super NVIDIA espande la famiglia di schede GeForce RTX con i modelli della gamma Super: più CUDA cores, clock leggermente rivisti e in alcuni casi più memoria per schede che offrono un incremento prestazionale medio tra il 10% e il 15% e che suonano tanto come una risposta al debutto delle soluzioni AMD Radeon RX basate su GPU Navi.
  • AMD Radeon RX 5700XT e Radeon RX 5700: le prime due schede con GPU Navi AMD Radeon RX 5700XT e Radeon RX 5700: le prime due schede con GPU Navi AMD annuncia all'E3 caratteristiche tecniche, versioni e prezzi delle prime schede video basate su GPU Navi. Il posizionamento di mercato è di fascia media, a diretto confronto con GeForce RTX 2070 e GeForce RTX 2060 di NVIDIA, per un mercato che cambia diventando sempre più competitivo e interessante per gli appassionati di videogiochi
140 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Free Gordon07 Luglio 2019, 15:20 #1
IMHO... AMD ha raggiunto l'obiettivo.

Ora non resta che attendere qualche tempo l'assestamento dei prezzi e una 5700XT attorno ai 350€ sarà la mia prossima scheda video.

Avrei sperato di poterla avere a 300, ma purtroppo in questo mercato "drogato" è diventato pura utopia...

Comunque AMD è tornata.
Spoiker07 Luglio 2019, 15:24 #2
Schede davvero interessanti..ma questo lo si sapeva…
mi preoccupa un po' il rumore e la dissipazione…
e forse il gap di prezzo tra le custom sarà ridotto se è vero che le proposte nvidia costeranno uguale alle fe…

certo è che andrei o di 2070 super o di 5700 liscia...anche se solo 50 euro di differenza mi sembrano troppo pochi…

dall'articolo si evince che il best buy è la XT e che la dissipazione non è poi così male…

resta il fatto (per me) del cpu limited…
Spoiker07 Luglio 2019, 15:29 #3
Dove si comprano?
sul sito amd i prezzi sono senza iva..come funziona?
sul noto sito di e-commerce ci sono le XFX? cioè?
Vul07 Luglio 2019, 15:34 #4
A me la 5700 piace molto.

Consumi e rumori sembrano allineati alla 2060 super.

Sicuramente una buona custom non me la toglie nessuno, anche una reference se vedo che si undervoltano e underclockano bene coma polaris.
Free Gordon07 Luglio 2019, 15:41 #5
Originariamente inviato da: Vul
A me la 5700 piace molto.
Consumi e rumori sembrano allineati alla 2060 super.
Sicuramente una buona custom non me la toglie nessuno, anche una reference se vedo che si undervoltano e underclockano bene coma polaris.


Anch'io direi che la liscia è quella meglio uscita.


Ma penso che personalmente virerò verso la XT per una questione di scatola/brand.
Crysis7607 Luglio 2019, 15:45 #6
secondo me best buy la rtx 2060 super che eguaglia quasi la rx5700xt ma consuma meno e costa meno. secondo me
Raven07 Luglio 2019, 15:51 #7
Originariamente inviato da: Crysis76
secondo me best buy la rtx 2060 super che eguaglia quasi la rx5700xt ma consuma meno e costa meno. secondo me


Link ad immagine (click per visualizzarla)

Mah... la 5700XT è sempre sopra, eh... la 2060S è proprio allo stesso livello della 5700 liscia, che questo punto diventa preferibile, per il prezzo...
Crysis7607 Luglio 2019, 16:02 #8
Originariamente inviato da: Raven
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Mah... la 5700XT è sempre sopra, eh... la 2060S è proprio allo stesso livello della 5700 liscia, che questo punto diventa preferibile, per il prezzo...


bisognerebbe aspettare le custom delle 5700 per vedere prezzo e clock e consumi se salgono o rimangono appaiate a queste
Free Gordon07 Luglio 2019, 16:03 #9
Originariamente inviato da: Raven
Mah... la 5700XT è sempre sopra, eh... la 2060S è proprio allo stesso livello della 5700 liscia, che questo punto diventa preferibile, per il prezzo...



Quoto.


Cmq volevo dire:

Grazie Raja. Sarai anche stato perculato a più riprese, ma il tuo progetto Navi col budget che avevi, non poteva essere migliore (IMHO).
Raven07 Luglio 2019, 16:06 #10
Originariamente inviato da: Free Gordon
Quoto.


Cmq volevo dire:

Grazie Raja. Sarai anche stato perculato a più riprese, ma il tuo progetto Navi col budget che avevi, non poteva essere migliore (IMHO).


eh... con la speranza che il prossimo progetto AMD (che non sarà suo) non faccia schifo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^