Buoni risultati per Intel nel secondo trimestre

Buoni risultati per Intel nel secondo trimestre

Crescita sia di fatturato che di utile per il colosso americano nel corso del secondo trimestre 2007

di pubblicata il , alle 09:02 nel canale Processori
Intel
 

Intel ha reso pubblici i propri risultati finanziari del secondo trimestre 2007, evidenziando valori in crescita soprattutto per quanto riguarda l'utile netto di periodo. Il fatturato di questi 3 mesi è stato pari a circa 8,7 miliardi di dollari USA, in crescita dell'8% circa rispetto allo stesso periodo del 2006. Prendendo quale riferimento i primi 3 mesi dell'anno il fatturato ha registrato una contrazione di circa il 2%, allineata con il calo delle vendite di processori tradizionale di questo periodo dell'anno.

L'utile netto registrato nel corso dei secondi 3 mesi del 2007 è stato pari a 1,3 miliardi di dollari, in forte crescita del 44% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno ma in calo del 22% rispetto a quanto registrato nei primi 3 mesi dell'anno.

Paul Otellini, CEO di Intel, ha affermato commentando i risultati come rispetto allo stesso periodo dello scorso anno siano incrementati sia il fatturato che soprattutto gli utili, in un periodo come quello del secondo trimestre dell'anno storicamernte caratterizzato da una contrazione delle vendite.

Entrando nel dettaglio dei risultati evidenziamo come il margine lordo sia stato pari al 46,9%, inferiore rispetto alle aspettative di inizio periodo che prevedevano un valore di circa il 50%. Causa di questo sono stati i margini inferiori alle aspettative dei processori, con prezzi che hanno visto dinamiche di forte contrazione nel periodo. Il volume complessivo di processori commercializzati nel periodo è cresciuto, ma non al punto da compensare il calo del prezzo medio di vendita. La divisione chipset ha registrato valori di crescita record, mentre per quanto riguarda le schede madri vi è stata una contrazione del volume di vendita. A chiudere il segmento delle memorie flash, con vendite unitare in crescita.

Le aspettative per il terzo trimestre dell'anno prevedono un margine obiettivo di circa il 52%, con un volume di fatturato posto tra 9 e 9,6 miliardi di dollari USA. Le spese per ricerca e sviluppo incideranno nel terzo trimestre 2007 per circa 2,7 miliardi di dollari, mentre sul fronte del contenimento alla spesa Intel si attende risparmi quantificati in circa 150 milioni di dollari grazie ad alcune ristrutturazioni interne.

I risultati finanziari dettagliati sono disponibili sul sito Intel a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
monsterman20 Luglio 2007, 09:12 #1
direi che il core 2 duo ha dato una bella spinta agli incassi di intel son contento per loro
Scruffy20 Luglio 2007, 09:38 #2
bella notizia vedere una ditta investire parechcio nelal ricerca e sviluppo e godere di ottime vendite. il c2d è stata una cpu rivoluzionaria per prestazioni e continui cali di prezzo anche i chipset son stati fatti a puntino , sia dal + economico fino ai top di gamma, ricchi di evoluzioni e continui aggiornamenti
MiKeLezZ20 Luglio 2007, 09:43 #3
Cavolo, è buffo, gli altri siti di news parlano di "RECORD DI PROFITTI PER INTEL", 8,7 miliardi di dollari di incasso e 1,3 miliardi di profitto (quest'ultimo è il 44% in più rispetto l'anno passato), invece qua, alla fin fine, ancora un po' a minimizzare e Intel passa a perderci.......


Inoltre non solo Intel ha espletato i suoi risultati, ma anche AMD:
http://www.dailytech.com/AMD+Report...article8115.htm
E questa sì che ci sta perdendo, 600 milioni di dollari.
JohnPetrucci20 Luglio 2007, 15:11 #4
Intel beneficerà ancora per parecchio tempo di ottimi risultati grazie ai c2duo, starà ad Amd dimostrare di sapersi rialzare, ovviamente se le nuove cpu Phenom saranno all'altezza......
Gh0stRiDer20 Luglio 2007, 18:23 #5
io tifo AMD e spero che questi phenom i c2d, se no amd...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^