AMD Ryzen Threadripper 5000 Zen 3: le CPU 'Chagall' arrivano ad agosto?

AMD Ryzen Threadripper 5000 Zen 3: le CPU 'Chagall' arrivano ad agosto?

L'architettura Zen 3 è arrivata nel mondo desktop e mobile, ma non ancora sui Ryzen Threadripper. Secondo indiscrezioni, bisognerà aspettare agosto per vedere i Ryzen Threadripper 5000, nome in codice "Chagall", destinati al mondo workstation - HEDT.

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Processori
AMDThreadripperZen
 

Salvo una dichiarazione di circostanza qualche tempo fa, AMD non ha mai parlato in modo chiaro e inequivocabile dell'arrivo dei Ryzen Threadripper 5000, cioè della nuova generazione di CPU per il mercato workstation / HEDT (High-End DeskTop). Il suo arrivo è dato per scontato, in quanto rappresenta l'ultimo tassello per diffondere l'architettura Zen 3 in ogni ambito e rafforzare, ancora di più, la posizione di supremazia di AMD nei confronti di Intel.

In base alle indiscrezioni pubblicate da uno dei tanti leaker di Twitter, la nuova gamma Ryzen Threadripper potrebbe debuttare in agosto. Chagall, questo il nome in codice delle CPU, dovrebbe conservare la compatibilità con le piattaforme TRX40 con socket sTRX4, perciò sarà installabile sulle schede madri già in commercio previo un aggiornamento del BIOS.

D'altronde, AMD è passata dal socket TR4 delle motherboard X399 al nuovo sTRX4 delle soluzioni TRX40 proprio con i Ryzen Threadripper 3000 che hanno iniziato ad arrivare sul mercato nel novembre 2019. L'azienda, all'epoca, dichiarò che il cambiamento era utile per assicurare continuità sul lungo termine: non ci aspettiamo quindi sorprese in tal senso.

La sensazione è che la gamma Ryzen Threadripper non sia attualmente in cima ai pensieri di AMD. Anzitutto, va a coprire un mercato minore rispetto a quello delle CPU consumer e server, e al momento non c'è una gamma di CPU Intel Core X in grado di impensierire i Ryzen Threadripper 3000, perciò l'azienda può prendersela con calma. Se a questo ci aggiungiamo anche l'attuale shortage di componenti che non facilita la produzione di CPU in volumi, abbiamo un quadro verosimile sul perché i Threadripper non saranno - forse - aggiornati fino ad agosto.

Ci potrebbe tuttavia essere un altro elemento, ossia problemi nello sviluppo delle nuove proposte, ed è quello che scrive Videocardz. "Secondo le nostre informazioni, AMD ha avuto problemi con lo sviluppo dei Thredripper Zen 3. Gli engineering sample testati alcune settimane fa non hanno fornito lo stesso incremento prestazionale delle CPU desktop AM4. Per questa ragione molti partner del mondo motherboard non hanno alcuna informazione sullo sviluppo dei Threadripper 5000, stanno ancora attendendo un aggiornamento da AMD sulla pianificazione della serie".

Il sito non lo scrive, e forse lo fa solo per cautela, ma sembra lasciare la porta aperta a una possibile "serie sabbatica" per l'offerta Threadripper. Difficile però prendere in considerazione questa ipotesi, visto anche che il software HWInfo è stato recentemente aggiornato proprio per includere una migliorata capacità di rilevazione per la "prossima generazione di Threadripper".

Non resta che attendere ulteriori informazioni e magari qualche "leak" sui principali database dei benchmark per saperne di più sui prossimi Ryzen Threadripper, da cui non ci attendiamo un aumento nel numero di core (fino a 64), ma semplicemente maggiori prestazioni figlie della rinnovata architettura.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Axel.vv06 Aprile 2021, 09:46 #1
Mi sembra strano ci siano state "Sorprese" lato prestazioni, dato che gli Epyc equivalenti sono già disponibili.
Catan06 Aprile 2021, 10:14 #2
Già anche a me sembra strano, l'unico blocco di performances che vedo è che all'aumentare dei core, con minor banda dovuto al controller dimezzato rispetto agli epyc, forse ci sia un minor incremento delle prestazioni visto dal lato server e sul lato desktop. (Tradotto un dual channel sembra ancora ingrado di reggere 12-16 core come un 8-channel un 64 core, mentre un 64 core con prestazioni superiori alla serie 3 forse satura il controller 4channel e quindi il salto di performances rispetto alla serie 3 è minore)

Se poi fosse come sopra il pubblico hedt che vuole fare il salto, sicuramente lo fa lo stesso anche se il guadagno % tra serie3 e serie 5 su quella piattaforma è minore di quello che si è visto sul desktop o sui server.

Imho la cosa più probabile è che a seguito della penuria di silicio e quindi die, amd abbia fatto la scelta di dare la priorità al mercato server e desktop lasciando indietro il mercato di "nicchia", come quello hedt.
lemming06 Aprile 2021, 10:27 #3
Senza scheda video da abbinare, visto che costano un saccoe sono poco disponibili, che senso ha prendere un "super" processore?
Fra l'altro una minor disponibilità fa alzare i prezzi e quindi a questo punto, penso vogliano lavorare sul mercato server nel quale hanno molto da guadagnare specialmente sulla rivale Intel.
WarSide06 Aprile 2021, 11:06 #4
Originariamente inviato da: lemming
Senza scheda video da abbinare, visto che costano un saccoe sono poco disponibili, che senso ha prendere un "super" processore?
Fra l'altro una minor disponibilità fa alzare i prezzi e quindi a questo punto, penso vogliano lavorare sul mercato server nel quale hanno molto da guadagnare specialmente sulla rivale Intel.


Chi vuole comprare un TR con GPU integrata, direi che non ha bisogno di un TR.
Opteranium06 Aprile 2021, 13:22 #5
Originariamente inviato da: lemming
Senza scheda video da abbinare, visto che costano un saccoe sono poco disponibili, che senso ha prendere un "super" processore?

non hai idea di quale sia il loro target, mi sa..
Axel.vv06 Aprile 2021, 13:22 #6
Originariamente inviato da: lemming
Senza scheda video da abbinare, visto che costano un saccoe sono poco disponibili, che senso ha prendere un "super" processore?
Fra l'altro una minor disponibilità fa alzare i prezzi e quindi a questo punto, penso vogliano lavorare sul mercato server nel quale hanno molto da guadagnare specialmente sulla rivale Intel.


Beh ma queste non sono CPU gaming. Gli usi reali credo siano in ambito di video Editing, modellatori solidi spinti, ed altri software professionali che, se usati su progetti di grandi dimensioni, possono trarre vantaggio da una piattaforma del genere.

Torvald, ad esempio ci ricompila il kernel di Linux.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^