ASRock conferma le specifiche dei processori Intel Coffee Lake

ASRock conferma le specifiche dei processori Intel Coffee Lake

Varie versioni a coprire tutta la gamma Core i7, Core i5 e Core i3 per le prime CPU Intel desktop basate su architettura Coffee Lake, compresi i modelli mainstream con 6 core

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:07 nel canale Processori
IntelCoreASRockCoffee Lake
 

ASRock ha pubblicato sul proprio sito web a questo indirizzo (le informazioni sono state nel frattempo rimosse) la lista dei processori Intel Core di ottava generazione destinati all'abbinamento a schede: si tratta delle CPU basate su architettura Coffee Lake. I dettagli sono riportati nella tabella seguente:

asrock_slide_coffee_lake_cpu.jpg (60439 bytes)

Confermate le indiscrezioni emerse nei giorni scorsi, con l'unico dato ancora mancante quello della frequenza di Turbo clock cioè il dato massimo che può venir raggiunto dalla CPU. Il quantitativo di cache implementato conferma l'architettura a 6 core per le versioni Core i7, mentre in generale sono previste versioni di CPU con TDP pari a 65 Watt e a 91 Watt.

Non mancano, ma questo è uno standard per le CPU Intel destinate al segmento desktop mainstream, anche versioni di processore caratterizzate dal suffisso K nel nome e quindi in grado di poter venir facilmente overcloccate agendo sul moltiplicatore di frequenza. E' presente anche una versione della serie Core i3, modello che riteniamo raccoglierà molto interesse tra gli utenti più appassionati.

Il debutto di questi processori, unitamente alle schede madri basate su chipset Intel 300, è atteso per l'inizio del mese di ottobre stando alle più recenti indiscrezioni apparse online.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cciullo08 Settembre 2017, 09:30 #1
dopo nemmeno un anno il mio i5 6600 è stato declassato ad i3(forse questo i3 avrà anche più turbo boost)....grazie intel
Max_R08 Settembre 2017, 09:38 #2
Originariamente inviato da: cciullo
dopo nemmeno un anno il mio i5 6600 è stato declassato ad i3(forse questo i3 avrà anche più turbo boost)....grazie intel


Io ho un 6500 ma infondo ha fatto il suo bel lavoro!
ilbarabba08 Settembre 2017, 10:09 #3
Originariamente inviato da: cciullo
dopo nemmeno un anno il mio i5 6600 è stato declassato ad i3(forse questo i3 avrà anche più turbo boost)....grazie intel

Quindi smetterà di funzionare?
cciullo08 Settembre 2017, 10:19 #4
Originariamente inviato da: ilbarabba
Quindi smetterà di funzionare?

no...ma quando deciderò di vendere potrò farci meno, una cosa è vendere un i5 skylake quando ci sono in giro solo i kabylake, altra cosa è venderli quando dalla serie 8xxx in poi saranno equiparati alla base di gamma a 120 euro...
coschizza08 Settembre 2017, 10:21 #5
Originariamente inviato da: cciullo
no...ma se decidero di vendere potrò farci meno, una cosa è vendere un i5 skylake quando ci sono in giro solo i kabylake, altra cosa è venderli quando dalla serie 8xxx in poi saranno equiparati alla base di gamma a 120 euro...


non vedo il problema, non credo che una persona compri una cpu con l'unico scopo di venderla, se la compri e per usarla.
cciullo08 Settembre 2017, 10:41 #6
io sto parlando in ottica futura...un upgrade mi costerà di più..mettiamo che decidessi di passare a ryzen...attualmente un 1600 costa sui 180-190, il mio i5 oggi si può rivendere intorno ai 150 euro, l'upgrade mi costerà 40-50 euro...se dovrò rivendere il mio i 5 a 100, l'upgrade mi costerà il doppio...forse raggiono male io boh...spero di essermi spiegato.

ps:lo sta facendo pure il mio il suo sporco lavoro^^(giusto per rispondere ad un untente sopra)
luckye08 Settembre 2017, 11:01 #7
@cciullo

Tranquillo, io ho ancora un Lynnfield e và bennone
Scarfatio08 Settembre 2017, 11:13 #8
Originariamente inviato da: cciullo
io sto parlando in ottica futura...un upgrade mi costerà di più..mettiamo che decidessi di passare a ryzen...attualmente un 1600 costa sui 180-190, il mio i5 oggi si può rivendere intorno ai 150 euro, l'upgrade mi costerà 40-50 euro...se dovrò rivendere il mio i 5 a 100, l'upgrade mi costerà il doppio...forse raggiono male io boh...spero di essermi spiegato.

ps:lo sta facendo pure il mio il suo sporco lavoro^^(giusto per rispondere ad un untente sopra)


Nel mondo in generale dell'hardware il tuo discorso non ha senso. E' così da sempre. Ogni cosa che compriamo diventa vecchia il minuto dopo che l'abbiamo acquistata. Chi compra uno smartphone di fascia alta tipo Samsung cosa dovrebbe fare?
AleLinuxBSD08 Settembre 2017, 11:19 #9
Mmm temo che un rilascio così "anticipato" lascia intendere ben poche novità lato chipset della motherboard che invece dovrebbe essere l'aspetto dove maggiormente focalizzare l'attenzione piuttosto che la cpu.
dominator8408 Settembre 2017, 12:43 #10
Originariamente inviato da: cciullo
dopo nemmeno un anno il mio i5 6600 è stato declassato ad i3(forse questo i3 avrà anche più turbo boost)....grazie intel


in effetti con questa nuova nomenclatura, o variazione, viene declassato
anche se avrebbe sorto lo stesso effetto una riduzione dei prezzi, senza cambiare nomenclatura

credo cmounque che per intel non sia rilevante il mondo dell'usato... e quindi... "ciccia"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^