Global Internet Speedup per una rete più veloce

Global Internet Speedup per una rete più veloce

Il progetto Global Internet Speedup prevede l'ottimizzazione del trasferimento di pacchetti dati tra server e client. Tra i promotori OpenDNS, Google e Verisign.

di pubblicata il , alle 15:28 nel canale Web
Google
 

Global Internet Speedup è una nuova tecnologia che intende ottiizzare il flusso dei dati su internet aumentando quindi l'efficienza della rete e la velocità di accesso. È questa una delle ultime novità che vede coinvolti nomi di grosso calibro, tra cui OpenDNS, Google e Verisign.

La nuova tecnologia si basa su una ragionata anlisi e gestione degli indirizzi IP che spieghiamo nel modo seguente. Schematizziamo l'indirizzo IP di un sito da raggiungere in questo modo: aaa.bbb.ccc.ddd e tralasciamo le ultime tre cifre, quindi l'elemento ddd. Ipotizziamo che un sistema evoluto -Global Internet Speedup - sia in grado di capire dal contenuto delle primo 9 cifre dell'indirizzo IP la collocazione geografica del sito da raggiungere e offra in base a tale informazione un collegamento ottimizzato tra il computer che effettua la richiesta e il server.

Per sfruttare Global Internet Speedup è necessario utilizzare OpenDNS o il Google Public DNS. David Ulevitch a capo di OpenDSN afferma che nello scenario peggiore l'implementazione di Global Internet Speedup non apporti alcun beneficio, mentre nello scenario migliore i trasferimento dei pacchetti beneficerà di una notevole ottimizzazione.

Global Internet Speedup non è al momento ancora riconosciuto come standard ma le aziende impegnate nel progetto hanno già sottoposto un bozza allo IETF (Internet Engineering Task Force).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AnonimoVeneziano31 Agosto 2011, 15:36 #1
Io uso da un sacco i DNS di google insieme a un programma che mi fa da cache permanente per i DNS (pdnsd su linux) , vuol dire che già sto usando questa tecnologia?
carini31 Agosto 2011, 16:45 #2

aaa.bbb.ccc.ddd?

Ma non dovevamo passare tutti a IPv6 nel giro di poche ore? :-)
Tedturb031 Agosto 2011, 16:54 #3
pdnsd e' vecchio e bacato
usa unbound
floc31 Agosto 2011, 17:36 #4
piu' che altro in teoria il protocollo dns dovrebbe avere intrinsecamente questa caratteristica. peccato che la barbarie nell'assegnare a pene di segugio intere classi di ip abbia portato all'attuale anarchia
frankie31 Agosto 2011, 17:43 #5
in pratica quello che si migliora sono gli instradamenti?

Certo che pene di segugio va insieme ai rapaci per diabetici
Maddoctor31 Agosto 2011, 19:56 #6
Certo che pene di segugio va insieme ai rapaci per diabetici


Io la conoscevo come "volatili per diabetici" ..... comunque molto carino anche "pene di segugio" dato il contesto
Unbreakable01 Settembre 2011, 17:50 #7
Mi sembra eccessivamente semplicistico circoscrivere il problema dell'aumento dell'efficenza solo affidandosi alla "vicinanza geografica".

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^