HP Chronowing è lo smartwatch di HP in collaborazione con Michael Bastian

HP Chronowing è lo smartwatch di HP in collaborazione con Michael Bastian

Uno smartwatch che fa dell'estetica e dell'eleganza il suo biglietto da visita. Compatibile con Android e iOS, offre funzionalità tecnologiche basilari

di Andrea Bai pubblicata il , alle 13:14 nel canale Wearables
AndroidHPiOSApple
 

Da una collaborazione tra HP e lo stilista Michael Bastian, famoso per la collaborazione con GANT, nasce un nuovo smartwatch che punta in maniera molto convinta sull'estetica e sull'eleganza con una grande presa di distanza dalle altre soluzioni smartwatch attualmente presenti sul mercato.

HP Chronowing, questo il nome dell'orologio, sarà in commercio dal prossimo 7 novembre ad un prezzo base di 349 dollari (lo stesso prezzo di partenza di Apple Watch). Un aspetto molto tradizionale, come lo stesso Bastian ha sottolineato: "Ho voluto creare un dispositivo indossabile che assomigliasse innanzitutto ad un bell'orologio".

Al contrario delle varie implementazioni smartwatch che abbiamo visto nei mesi passati, HP Chronowing non fa uso di display touch ma rimanda tutte le operazioni di gestione e uso a tre pulsanti posti lateralmente sulla cassa dell'orologio. Tra le funzionalità possibili: consultazione di email e calendari, controllo remoto dellla riproduzione musicale sullo smarphone oltre alle ovvie funzioni di allarmi, cronometri e sveglie.

Secondo le informazioni disponibili Chronowing avrà un'autonomia operativa fino ad una settimana, è resistente all'acqua fino a 5 atmosfere e si sincronizza automaticamente con i fusi orari. Lo smartwatch è realizzato con una cassa da 44mm con acciaio inossidabile. E' prevista inoltre una versione in edizione limitata di colore nero, con cinturino in coccodrillo e vetro zaffiro, in tiratura da 300 pezzi. L'edizione limitata sarà proposta al prezzo di 649 dollari.

HP Chronowing sarà compatibile con iOS ed Android ed in vendita dal 7 novembre sul sito www.glit.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
deggial03 Novembre 2014, 13:28 #1
bello, come un vero orologio, non c'è che dire... fa quasi venire voglia di usarlo.
unica pecca è che sembra un po' troppo spesso.

ma a 349€ direi che può stare sullo scaffale (come qualunque altro smartwatch)
Marci03 Novembre 2014, 13:34 #2
Originariamente inviato da: deggial
bello, come un vero orologio, non c'è che dire... fa quasi venire voglia di usarlo.
unica pecca è che sembra un po' troppo spesso.

ma a 349€ direi che può stare sullo scaffale (come qualunque altro smartwatch)


Non è più spesso di un Festina che ho
Più che altro noto con grande disappunto che il cinturino non è standard Su di un orologio "classico" mi sembra una svista non da poco oltre ai pulsanti con la parte gommata che non si possono vedere, non potevano farli in metallo come sugli orologi normali?
demon7703 Novembre 2014, 13:50 #3
Finalmente si vede roba seria.
Questo ha un'estetica che nulla ha da invidiare ad un cronografo tradizionale di buon livello.
Peccato che costa una sassata assurda.

Oltretutto.. ipotesi di vita di questo oggetto? Tra quattro anni quanto sarà antidiluviano?
Non spendo certo una cifra del genere per un oggetto di contorno che comunque invecchia come uno smartphone.
mik7703 Novembre 2014, 14:19 #4
ma invece di fare tutto digitale perchè i produttori tradizionali di orologi non evolvono i loro? al posto del vetro normale uno schermo tipo oled semitrasparente con la parte smart gestita da una batteria a parte... con la batteria scarica della parte smart deve sembrare un orologio normale. L'orolgio di per se deve essere bello e funzionare per mesi. Questi cosi qui da ricaricare ogni giorno sono paccotiglia secondo me.
Aenil03 Novembre 2014, 14:39 #5
Originariamente inviato da: mik77
ma invece di fare tutto digitale perchè i produttori tradizionali di orologi non evolvono i loro? al posto del vetro normale uno schermo tipo oled semitrasparente con la parte smart gestita da una batteria a parte... con la batteria scarica della parte smart deve sembrare un orologio normale. L'orolgio di per se deve essere bello e funzionare per mesi. Questi cosi qui da ricaricare ogni giorno sono paccotiglia secondo me.


amen.

ho sempre pensato anch'io ad una soluzione del genere, anche senza doppia batteria, basta lasciare sempre qualche mAh dentro a quella dello smartwhatch che tanto basta per mesi per la parte "classica" dell'orologio.
hrossi03 Novembre 2014, 15:00 #6
Vado controcorrente. A me non piace: troppo spesso, i pulsanti sono troppo grandi e con il top gommato non si guardano, il cinturino sembra inadeguato alla cassa. Poi ovvio, tanta roba, e finalmente si comincia a vedere concorrenza nel settore, concorrenza orientata verso uno stile più da orologio che da dispositivo elettronico.

Hermes
demon7703 Novembre 2014, 15:04 #7
Originariamente inviato da: mik77
ma invece di fare tutto digitale perchè i produttori tradizionali di orologi non evolvono i loro? al posto del vetro normale uno schermo tipo oled semitrasparente con la parte smart gestita da una batteria a parte... con la batteria scarica della parte smart deve sembrare un orologio normale. L'orolgio di per se deve essere bello e funzionare per mesi. Questi cosi qui da ricaricare ogni giorno sono paccotiglia secondo me.


Mi pare una ottima idea. sarebbe da farci un pensiero e proporla a qualche produttore!

Per come la vedo io anche solo l'uso di un display e-ink cambierebbe parecchio le carte in tavola, mi chiedo se lo produrranno mai..
deggial03 Novembre 2014, 15:08 #8
Originariamente inviato da: Marci
Non è più spesso di un Festina che ho
Più che altro noto con grande disappunto che il cinturino non è standard Su di un orologio "classico" mi sembra una svista non da poco oltre ai pulsanti con la parte gommata che non si possono vedere, non potevano farli in metallo come sugli orologi normali?


L'attacco del cinturino non standard non l'avevo notato.
C'è da dire che su un orologio classico, il cinturino lo cambi perchè si rovina mentre l'orologio te lo tieni decenni.
Uno smartwatch, come dicevano altri utenti, tra 4 anni è obsoleto. Ma anche meno mi sa
TheGreatEscape03 Novembre 2014, 15:10 #9
Altro ottimo orologio ben disegnato.
Tra tutti però LG lo reputo il migliore in assoluto.
mik7703 Novembre 2014, 15:44 #10
Originariamente inviato da: Aenil
amen.

ho sempre pensato anch'io ad una soluzione del genere, anche senza doppia batteria, basta lasciare sempre qualche mAh dentro a quella dello smartwhatch che tanto basta per mesi per la parte "classica" dell'orologio.


Originariamente inviato da: demon77
Mi pare una ottima idea. sarebbe da farci un pensiero e proporla a qualche produttore!

Per come la vedo io anche solo l'uso di un display e-ink cambierebbe parecchio le carte in tavola, mi chiedo se lo produrranno mai..


forse ci arriverà la Swatch... mi sembrano dinamici e con i capitali;

un'altra idea, per il discorso che sarebbe cmq difficile miniaturizzare il tutto su un orologio (vedi i desing a mo di mattoncino), sarebbe quella estendere il concetto di cloud computing a livello locale...

nel senso: perchè dovrei avere ram, rom e cpu distinte sull'orologio, sugli smart glass e sul cellulare, ecc? Io accentrerei tutta la potenza elaborativa sul cell e gli altri dispositivi dovrebbero dialogare tra loro in wireless con un linguaggio open (oppure tramite impulsi elettrici a bassissimo voltaggio sul corpo umano)

basterebbe poi aggiornare il cellulare per ridarre vita a tutti gli smart gadget... certo mi rendo conto che questa visione è poco "consumistica" e sarà scartata in partenza dalle aziende

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^