Gear A, il prossimo smartwatch di Samsung con ghiera ruotabile?

Gear A, il prossimo smartwatch di Samsung con ghiera ruotabile?

L'azienda coreana potrebbe presentare nel corso delle prossime settimane un nuovo smartwatch caratterizzato da cassa tonda e ghiera ruotabile per operazioni di zoom

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:01 nel canale Wearables
Samsung
 

E' passato un po' di tempo dall'ultimo smartwatch lanciato da Samsung: la compagnia coreana potrebbe presentare però un nuovo orologio tecnologico nelle prossime settimane, in occasione del Samsung Unpacked 2015 in programma il prossimo 13 agosto. Stando alle indiscrezioni in circolazione si dovrebbe trattare di Gear A, conosciuto anche con il nome di Orbis.

Durante il Tizen Developer Summit che si sta tenendo in questi giorni a Bangalore, in India, Samsung ha confermato che si tratterà di un orologio tondo con una cornice circolare ruotabile. La funzione della ghiera ruotabile sembrerebbe essere quella di effettuare operazioni di zoom nonché di poter interagire con giochi sviluppati per Tizen OS.

Gear A dovrebbe incorporare inoltre un processore Exynos 3472 dual-core, 768MB di memoria RAM, uno spazio di storage di 4GB e una batteria da 250mAh. Tra le opzioni di connettività vi saranno Bluetooth 4.1 e WiFi 802.11 b/g/n; lo smartwatch integrerà inoltre giroscopio, GPS, barometro e sensore cardiaco. Il display avrà una risoluzione di 360x360 pixel.

Nel corso di Samsung Unpacked la compagnia coreana dovrebbe inoltre presentare i nuovi Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge+: il debutto dello smartwatch Gear A, che potrebbe offrire anche nuove funzionalità di interazione con gli smartphone, assume quindi l'aspetto di un'ipotesi piuttosto probabile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Simonex8431 Luglio 2015, 11:27 #1
Mi smebra un'ottima diea, su uno schemro così piccolo meno si usano le dita meglio è.

Rimango un po' scettico sulla forma, questo non è un orologio classico (dove la forma tonda è perfetta) ma un computer da polso che deve visualizzare testo formattato, farlo su una circonferenza lascia troppo spazio vuoto.
nickmot31 Luglio 2015, 12:26 #2
Originariamente inviato da: Simonex84
Mi smebra un'ottima diea, su uno schemro così piccolo meno si usano le dita meglio è.

Rimango un po' scettico sulla forma, questo non è un orologio classico (dove la forma tonda è perfetta) ma un computer da polso che deve visualizzare testo formattato, farlo su una circonferenza lascia troppo spazio vuoto.


Continuo a preferire i modelli tondi anche se sono consapevole che è un puro fatto estetico e controproducente in termini di usabilità.

L'idea della ghiera è ottima (mi ricorda un po' la rotella di Apple Watch, ma era questione di tempo prima che uscisse fuori l'esigenza di avere metodi di interazione ulteriori), solo che non dovrebbe essere limitata a Samsung o l'uso sarà ridicolo (zoom e giochini/app specifici?)

Questo è il calssico caso in cui Samsung dovrebbe bussare alla porta di Google e sviluppare una soluzione standard da integrare in Android Wear affinché tutte le applicazioni possano sfruttare tale input.
Altrimenti resterà una feature pressoché inutilizzata, come sviluppatore non perdo tempo in qualcosa che sarà supportato da una frazione di modelli o che per ogni modello potrebbe richiedere un'implementazione specifica.
Tedturb031 Luglio 2015, 12:31 #3
Ma ancora stanno sviluppando Tizen? a proposito di OS morti in partenza eh..
MiKeLezZ31 Luglio 2015, 22:34 #4
250mAh = mezza giornata = scaffale
Marckus8701 Agosto 2015, 23:04 #5
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
250mAh = mezza giornata = scaffale
cazzate, ho il gear 2 ed ha 300mah e arrivo a due giorni con uso abbastanza intenso, 3-5 se lo uso poco
Dinofly02 Agosto 2015, 02:44 #6
Secondo me sbagliano tutto.
L'orologio perfetto deve seguire più la via di pebble: potenza molto poca, schermo always on, risoluzione non troppo elevata e frontlight piú che backlight, così durante il giorno può rimanere spento.
Inoltre dovrà essere sottile e minimale, comandato dalla ghiera e pulsanti piú che dal touch.
Ovviamente sensore del battito cardiaco.
Le batterie di oggi non permettono tutti questi effetti speciali e la batteria di un orologio deve durare UNA settimana. Se ci riusciva il mio vecchio nokia con display a colori deve riuscirci anche l'orologio. Non mi serve più potenza, deve mostrare qualche dato, ma ci deve pensare il telefono che ho in tasca al processing power.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^