WhatsApp e l'aggiornamento della privacy: cosa succederà a chi non accetta le nuove norme?

WhatsApp e l'aggiornamento della privacy: cosa succederà a chi non accetta le nuove norme?

A partire dal 15 Maggio WhatsApp chiederà agli utenti di accettare le nuove norme sulla privacy. Ma cosa succederà a chi non le accetta?

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Telefonia
WhatsApp
 

WhatsApp sta cercando di rispondere alla debacle in termini di comunicazione di inizio 2021, informando gli utenti che i cambiamenti non saranno poi così invasivi rispetto a quanto inizialmente pensato. In molti, tuttavia, si stanno chiedendo cosa avverrà di fatto se non si accetteranno le modifiche sulla privacy di WhatsApp, che diventeranno effettive dal 15 maggio.

Una risposta più specifica la dà TechCrunch, che sostiene di aver letto un'email inviata dal team alla base dell'applicazione ai partner commerciali. Qui si legge che, a partire dal 15 maggio e nel corso delle settimane successive, WhatsApp inizierà a chiedere agli utenti in maniera progressiva di ottemperare ai nuovi termini "per continuare ad avere le piene funzionalità dell'app".

Cosa succederà agli utenti se non accettano le nuove norme sulla privacy?

Chi continuasse a rifiutarsi, per un breve periodo di tempo sarà in grado di ricevere chiamate e notifiche, ma non avrà la possibilità di leggere i messaggi ricevuti o inviarne di nuovi attraverso il client. La nota divulgata dalla fonte sembra essere stata confermata da WhatsApp, che ha specificato che il breve periodo di tempo indicato poco sopra avrà una durata di alcune settimane.

WhatsApp ha annunciato le nuove modifiche nella gestione dei dati degli utenti a partire dall'inizio del 2021 e, in prima battuta, parecchi utenti avevano pensato che le novità avrebbero concesso una condivisione più capillare dei dati degli utenti con Facebook. Di fatto, però, i messaggi privati degli utenti rimangono privati perché protetti via crittografia end-to-end, una feature di massima sicurezza che non tutti i client della concorrenza (verso cui sono migrati molti utenti indignati dalle novità) offrono attiva di default, come invece garantisce WhatsApp.

L'app di messaggistica di Facebook consente inoltre di contattare aziende e realtà commerciali, e queste conversazioni non verranno protette con gli stessi layer di sicurezza. In questi casi, i dati delle conversazioni - che talvolta verranno salvati sui server remoti di Facebook - potranno essere utilizzati per scopi commerciali, come targeting a fine pubblicitario su Facebook.

La comunicazione frettolosa utilizzata da WhatsApp nelle prime settimane di gennaio ha provocato una sorta di esodo di parecchi utenti verso le piattaforme della concorrenza, e da allora il team di sviluppo sta cercando di correre ai ripari attraverso una nuova comunicazione, messaggi mirati nella pagina degli stati del servizio, e in futuro arriveranno anche dei banner che spiegheranno più nel dettaglio agli utenti come verranno affrontate le novità e quali saranno i reali rischi di privacyi.

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JoJo22 Febbraio 2021, 13:24 #1
Una sviolinata in pieno stile. Fareste più bella figura a scriverci "Sponsorizzato da Facebook" che a trattarle come notizie.
coschizza22 Febbraio 2021, 13:51 #2
Originariamente inviato da: JoJo
Una sviolinata in pieno stile. Fareste più bella figura a scriverci "Sponsorizzato da Facebook" che a trattarle come notizie.


la domanda vera è: hanno scritto cose false? no quindi se devo scegliere meglio il loro articolo contro la tua critica che poco porta di utile alla notizia
Meglio una sviolinata basata sui fatti che 100 fake news che girano attorno a questo argomento
GoFoxes22 Febbraio 2021, 14:02 #3
Non vedo l'ora che arrivi il giorno in cui mi costringeranno a non usare più whatsapp, così ho la scusa per disnstallarlo e informare i miei contatti che sono raggiungibile via SMS/chamata o preferibilmente al bar, appena li riaprono , se no va bene anche via email o al citofono

whatsapp credo sia il culmine dell'idiozia umana, è usato solo per spammare minchiate. Tolti twitter e instagram, resettato facebook che tengo solo perché ho avuto la malugurata idea di comprare un oculus quest, devo solo trovare il modo di disinstallare anche whatsapp dal telefono, poi sarò una persona felice.
gd350turbo22 Febbraio 2021, 14:19 #4
Quello non è difficile...
Vai sulle impostazioni del tuo telefono
scegli la sezione app
trovi whatsapp
fai disinstalla
Tutto qui, non devi aspettare, puoi farlo anche adesso.
GoFoxes22 Febbraio 2021, 14:26 #5
Originariamente inviato da: gd350turbo
Quello non è difficile...
Vai sulle impostazioni del tuo telefono
scegli la sezione app
trovi whatsapp
fai disinstalla
Tutto qui, non devi aspettare, puoi farlo anche adesso.


Lo so bene, però così facendo mi taglio fuori da tutti i gruppi (che in realtà manco sarebbe così grave a pensarci bene). Mi serviva una scusa valida per farlo, non il semplice "whatsapp non serve a una minchia", che detto a gente che ci passa le giornare non è il massimo

Il mio percorso per tornare ad avere un telefono anni 90, con in più un browser, prosegue comunque
gd350turbo22 Febbraio 2021, 14:35 #6
Originariamente inviato da: GoFoxes
Lo so bene, però così facendo mi taglio fuori
da tutti i gruppi (che in realtà manco sarebbe così grave a pensarci bene).

E come si dice, la botte piena e la moglie ubriaca...
Originariamente inviato da: GoFoxes
Mi serviva una scusa valida per farlo, non il semplice "whatsapp non serve a una minchia", che detto a gente che ci passa le giornare non è il massimo


La scusa te la sei già data...
disinstallare whatsapp dal telefono, poi sarò una persona felice.
Niente è più importante della felicità individuale, saluti e baci e se volete mi trovate con sms ecc.ecc..
biometallo22 Febbraio 2021, 14:37 #7
Originariamente inviato da: GoFoxes
Mi serviva una scusa valida per farlo


CI penso io:

"scusate ragazzi ma sto male, ogni tanto mi viene la faccia tutta blu e vomito, guardando con attenzione ci sono anche un sacco di scritte bianche incomprensibili, il dottore dice che è per via di un bug presente nel biochip del vaccino, mi ha infilato lo spinotto di una tastiera usb nel retto e premendo continuamente f8 durante le crisi e risuscito a mandare il biochip in modalità provvisoria con supporto di rete.

Tuttavia in questo modo posso usare solo un vecchio Nokia 3310 senza possibilità di collegarmi a Whatsapp.

Ora il dottore dice che ci sarebbe il vaccino russo basato su Linux, ma i poteri forti ne hanno bloccato la diffusione in Europa, ragazzi la mia vita non può più vivere, ma non posso farci niente. "

Comunque per disinstallare le app basta tenere premuto sull'icona per due secondi e scegliere "disistalla" dal menu contesutale.
GoFoxes22 Febbraio 2021, 14:54 #8
Originariamente inviato da: biometallo
CI penso io:

"scusate ragazzi ma sto male, ogni tanto mi viene la faccia tutta blu e vomito, guardando con attenzione ci sono anche un sacco di scritte bianche incomprensibili, il dottore dice che è per via di un bug presente nel biochip del vaccino, mi ha infilato lo spinotto di una tastiera usb nel retto e premendo continuamente f8 durante le crisi e risuscito a mandare il biochip in modalità provvisoria con supporto di rete.

Tuttavia in questo modo posso usare solo un vecchio Nokia 3310 senza possibilità di collegarmi a Whatsapp.

Ora il dottore dice che ci sarebbe il vaccino russo basato su Linux, ma i poteri forti ne hanno bloccato la diffusione in Europa, ragazzi la mia vita non può più vivere, ma non posso farci niente. "

Comunque per disinstallare le app basta tenere premuto sull'icona per due secondi e scegliere "disistalla" dal menu contesutale.


Ma io mica ho fatto il vaccino
demon7722 Febbraio 2021, 15:10 #9
Mi girano abbastanza le palle perchè il problema è che WA lo hanno tutti...
Metto pure viber ma tanto lo usa un decimo dell'utenza..
Marko_00122 Febbraio 2021, 15:31 #10
@biometallo
"vaccino russo"
quale dei 3?
Sputnik V è basato su Astra Linux
ma gli altri due non sono sicuro che lo siano
forse un Windows 7 o un Millennium
sono società private e hanno il braccino corto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^