Samsung Glasses Lite: e se fossero così gli occhiali a realtà aumentata? Guardate

Samsung Glasses Lite: e se fossero così gli occhiali a realtà aumentata? Guardate

Sono trapelati due video su Twitter che mostrano il concept dei Samsung Glasses Lite e le loro incredibili funzioni. Ecco come si presentano gli occhiali in realtà aumentata. Sono loro il futuro della tecnologia?

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Scienza e tecnologia
Samsung
 

Diversi brand come Apple, Google e Microsoft sono interessati al mondo dei dispositivi in realtà aumentata (AR), ovvero la tecnologia che ti permette di interagire con una realtà non fisica ma virtuale. Anche Samsung sembrerebbe interessata a lavorare su dispositivi a realtà aumentata.

Zune

WalkingCat, una fonte solitamente affidabile, ha pubblicato su Twitter due video che svelano un prototipo dei Samsung Glasses Lite: gli occhiali AR pensati dal colosso di Seul. I video svelati sono contraddistinti dall'iconico stile di Samsung utilizzato per promuovere i prodotti nelle loro clip. Questo non basta per dire che si tratta di video ufficiali del marchio, anche se rimane un'ipotesi molto plausibile

Samsung: ecco come si presentano e cosa sono in grado di fare gli occhiali AR

I video mostrano alcune interessanti funzionalità del dispositivo a realtà aumentata. Indossando i Samsung Glasses Lite puoi usare giochi, guardare film o serie, tutto ovviamente attraverso un grande schermo virtuale.

Zune

Inoltre, il video mostra come puoi usare il computer senza il bisogno fisico di un monitor dove puoi scrivere mail o fare videochiamate. La tecnologia non è quindi fine a se stessa, ma ha la capacità di collegarsi a più dispositivi come smartwatch, smartphone, tablet e desktop.

Gli occhiali, attraverso un pulsante sulla montatura, attivano la modalità 'occhiali da sole' che scurisce le lenti nascondendo i display AR. Alla fine della clip vediamo come Samsung Glasses Lite implementi le sue funzioni anche all'aria aperta.

Ricapitolando le funzioni descritte dal video:

  • Integrated Controll
  • Portable Media
  • Dex Display
  • Video Call
  • Sunglasses Mode
  • New Dimension Display

Il secondo video risulta ancora più suggestivo e futuristico rispetto al primo. I protagonisti sono gli AR Glasses, con una visione chiamata 'Next Wearable computing'. Nella clip questa volta vediamo una realtà olografica in 3D, dove anche la tastiera diventa virtuale. La modalità 'AR Simulation', non si limita alla proiezione di uno schermo, ma catapulta in un luogo virtuale a 360 gradi.

Zune

Le funzionalità mostrate dal secondo video sono:

  • AR Office
  • Holo Call
  • AR simulation

Questa nuova tecnologia a realtà aumentata rappresenta il futuro, e non sappiamo se e quando questo prodotto potrà essere commercializzato da Samsung. Le funzioni offerte dagli occhiali AR sarebbero rivoluzionarie e andrebbero a sostituire monitor, TV e tanti altri dispositivi a favore di una realtà virtuale.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ramses7722 Febbraio 2021, 14:56 #1
Sono di una bruttezza terrificante! Sembrano uno di quegli esperimenti anni 60 di oggetti futuristici che sono stati prodotti solo come prototipo.
demon7722 Febbraio 2021, 15:12 #2
Originariamente inviato da: ramses77
Sono di una bruttezza terrificante! Sembrano uno di quegli esperimenti anni 60 di oggetti futuristici che sono stati prodotti solo come prototipo.


Concordo in pieno.
La cosa triste è che c'ìè in giro gente che roba così se la mette di suo.. e non per vantaggi tecnologici di sorta.
Svelgen22 Febbraio 2021, 15:34 #3
Io comunque, aspetto sempre dei glasses che funzionano in modo decente simili a questi.
Ciclismo realtà aumentata.
Link ad immagine (click per visualizzarla)
kamon22 Febbraio 2021, 16:21 #4
Ricordo che quando ero alle elementari c'era un bambino disabile che aveva degli occhiali speciali di plastica con una montatura molto abbondante, fatti apposta per non subire continui danni da caduta dato che poverino senza farlo apposta li faceva cadere e li maltrattava continuamente.

Ecco, erano praticamente identici a questi, anche il colore per quanto ricordo.
LMCH22 Febbraio 2021, 17:41 #5
Tempo qualche anno e prima che ci siano visori sufficientemente leggeri ecc. ecc. arriveranno sul mercato gli impianti corticali a fibre ottiche di Elon Musk.
Prima ci saranno quelli prettamente ad uso medico (per impianti cocleari, pacemaker cerebrali per il parkinson e cose simili, retine artificiali per i ciechi, ecc.) ma poi, una volta che la tecnologia sarà sufficientemente testata e calerà di prezzo mi sa che anche le persone "sane" vorranno avere degli impianti.
Ad esempio: con un impianto sulla corteccia visiva potrete avere uno smarphone senza display che vi proietta schermi virtuali 2D (che apparentemente avrete davanti agli occhi o posizionati come volete) o oggetti 3D in realtà aumentata.
Ovviamente tali impianti dovranno avere un controllo manuale per "isolarli" quando la cosa è utile, ma cambierebbero letteralmente la nostra vita in modi che ora neanche ci immaginiamo.

Non so voi, ma finchè ero miope mi bastavano gli occhiali per non avere problemi a lavorare a lungo su schermi multipli, ora che è spuntata la presbiopia e quindi non riesco più ad avere una "visione completa" senza muovere le testa (causa lenti progressive), avere anche solo un potenziamento visivo come quello descritto mi sarebbe dannatamente utile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^