Samsung termina gli aggiornamenti di sicurezza per Galaxy S6 edge+ e Galaxy Note 5

Samsung termina gli aggiornamenti di sicurezza per Galaxy S6 edge+ e Galaxy Note 5

Samsung ha annunciato il termine degli aggiornamenti di sicurezza per due modelli lanciati nel 2015: il Galaxy S6 edge+ e il Galaxy Note 5. Tali terminali rimarranno quindi vulnerabili

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Dopo circa tre anni dal momento del lancio, il Samsung Galaxy S6 edge+ e il Samsung Galaxy Note 5 non riceveranno più gli aggiornamenti di sicurezza mensili fin qui emessi dal produttore. Samsung ha infatti confermato che è terminato il supporto per entrambi i dispositivi.

Sia il Galaxy S6 edge+ che il Galaxy Note 5 diventano quindi di fatto abbandonati dal produttore, che ha smesso da tempo di aggiornarli con nuove versioni di Android e, a partire proprio dal mese di settembre, smette altresì di supportarli con gli aggiornamenti di sicurezza. Questo è quanto riporta Neowin.

Il problema degli aggiornamenti pesa sul mondo Android sin dal principio; oltre agli aggiornamenti alle nuove versioni del sistema operativo, infatti, sono molti i produttori che non supportano per un periodo di tempo lungo i propri prodotti con aggiornamenti di sicurezza.

Il risultato è che molti dispositivi non sono sicuri e lasciano gli utenti esposti a possibili attacchi utilizzando vulnerabilità note nel sistema operativo. Considerando la diffusione preponderante di modelli non di ultima generazione, la situazione della sicurezza non appare quindi rosea.

L'espressione "obsolescenza programmata" appare forte per alcuni, ma ben si applica a casi come questo dove l'hardware è perfettamente in grado di supportare le nuove versioni del software.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ginopilot06 Settembre 2018, 12:02 #1
Ottimo supporto
devil_mcry06 Settembre 2018, 12:34 #2
Mi sa che è google stessa a droppare il supporto per le vecchie versioni, a novembre saranno droppati anche il Nexus 5x e il 6p
EmBo206 Settembre 2018, 12:44 #3
Originariamente inviato da: devil_mcry
Mi sa che è google stessa a droppare il supporto per le vecchie versioni, a novembre saranno droppati anche il Nexus 5x e il 6p


Chi ci tiene veramente (e i modelli che citi sono spesso più che apprezzati da chi li possiede) dovrebbe aver da tempo già installato una rom custom.
devil_mcry06 Settembre 2018, 12:48 #4
Originariamente inviato da: EmBo2
Chi ci tiene veramente (e i modelli che citi sono spesso più che apprezzati da chi li possiede) dovrebbe aver da tempo già installato una rom custom.


Si ma le custom rom non sempre comportano la ricezione costante delle patch di sicurezza...
supertigrotto06 Settembre 2018, 13:55 #5

Meraviglioso il mondo mobile

Usiamo lo smartphone per on line banking e acquisti vari,eppure la maggior parte degli smartphone non sono molto sicuri, specialmente i più vecchi e le persone non cambiano smartphone ogni 12/18 mesi.
Il mondo mobile,al contrario di quello PC,non è molto attento alla sicurezza e agli aggiornamenti,questo per un "lavaggio di mani" da parte dei produttori e da chi sviluppa il sistema operativo.
Sarebbe da far pagare eventuali perdite pecuniarie ai produttori,sia di hardware (anche i produttori di soc visto che non rilasciano facilmente i diver e patch),sia di software.
thresher325306 Settembre 2018, 13:57 #6
Ottimo, alla faccia di chi ha speso 700 euro per l'S6
omihalcon06 Settembre 2018, 14:05 #7
Peccato perché sono veramente contento dell S6 edge preso usato dopo un anno dall'uscita.
Mi manca la Sd Esterna e mi piacerebbe il supporto IP68 come i successivi, ma riesco a farne a meno se ogni tanyo esporto foto e video dallo smartphone.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^