Samsung sviluppa il primo chip da 4GB per dispositivi mobile, lo vedremo su Galaxy S5?

Samsung sviluppa il primo chip da 4GB per dispositivi mobile, lo vedremo su Galaxy S5?

Samsung ha ufficializzato la disponibilità per il 2014 dei primi moduli di RAM da 4GB per smartphone e tablet

di pubblicata il , alle 09:03 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 
24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jubehat30 Dicembre 2013, 12:40 #11
Originariamente inviato da: HadronCollider
Vedi... Mentre Apple sventola i suoi 64Bit in un momento in cui non servono a nulla e mettendoli in un cellulare che ha "solo" 1GB di RAM e quindi, di fatto, perdendo gran parte dei vantaggi dei 64Bit, gli altri aspettano che abbia un po' più di senso e li implementano almeno con 4GB di RAM.... anche se comunque non serviranno poi a molto su un cellulare.
Da qui capisci che "L'INVEZIONE" di Apple è solo ed esclusivamente marketing.


Se sono stati implementati i 64-bit un motivo ci sarà.
Fatto sta che Apple vende sempre di più di Samsung a livello mondiale.
Darkon30 Dicembre 2013, 12:41 #12
La cosa comica che nessuno sta sottolineando e che ahimé la dice lunga su quanto sia cauto il livello dell'utenza media è che questi 64bit non servono praticamente a niente né su iPhone né su Samsung.

Mi fa francamente ridere che si parli di vantaggio di iPhone per aver implementato prima una tecnologia che in ambito mobile viene utilizzata per cosa?! Ditemi UN utilizzo...

Su iPhone poi è doppiamente ironica la cosa perché almeno su android il pesante uso di RAM poteva giustificare la maggior complessità dei 64bit per poter arrivare a quantitativi di risorse maggiori ma su iPhone?!

Qual è il senso? Per quale uso mettere i 64bit?

La risposta è degnamente data da questi commenti... il 90% dell'utenza non sa nemmeno quale sia la differenza tra x64 e x86 anzi se scrivo così parecchi direbbero che x86 è meglio solo perché è il numeretto più grande. Ma l'importante è avere dei istruzioni in più eh... che importa se ancora per, probabilmente anni, non ci sarà una singola app che necessità realmente di tali set ma l'importante è poter fare in "banfone" che ho i 64bit.

IMHO forse è il caso di tornare a guardare alla tecnologia con occhi critici e capire quello che realmente mi serve e quello che posso aspettare. Che i 64 bit sia bene che li implementino è ovvio che compri adesso un cellulare piuttosto che un altro per i 64bit è una emerita cazz***!

Se sono stati implementati i 64-bit un motivo ci sarà.
Fatto sta che Apple vende sempre di più di Samsung a livello mondiale.


AHAHAHAHAHAH

Ok, dopo questa guarda hai perso qualsiasi credibilità. Non solo hai dimostrato di non avere la più pallida idea di cosa siano i 64bit con la prima frase ma poi l'hai sparata grossa ma grossa ma grossa che nemmeno i fanboy più estremi la sparano così grossa.

Ti linko uno dei tantissimi articoli ( http://www.businessinsider.com/sams...t-share-2013-11 ) in cui puoi ben vedere che samsung vende qualcosa come il doppio di apple.

Puoi dirmi che hanno margini diversi. Che apple vende tutto su un solo modello ma dire che vende di più è veramente comico a livelli spettacolari.

Dai su... hai fatto la tua sparata, adesso smetti di trollare e cerca di essere un minimo obiettivo.
Darkon30 Dicembre 2013, 12:47 #13
DOPPIO
devilred30 Dicembre 2013, 12:53 #14
Originariamente inviato da: jubehat
Quindi la Apple per rimanere stabile e crescere in borsa ha bisogno di INVENTARE, mentre Samsung per avere le stesse identiche cose ha bisogno solo di SCOPIAZZARE?
Sarebbe la stessa cosa di un uomo che va a donne con i genitali di un altro uomo....


vabbe!! hai dato 3 risposte e' gia si e' capito che sei un fan apple, buon cinafonino a 700€ anche per te.
pabloski30 Dicembre 2013, 12:55 #15
Wow, capisco che è periodo natalizio, ma quante cazzate mi tocca leggere.

Punto primo, x86 e x86_64 ( x64 è itanium ) non c'entrano con ARM e AAarch64. Le prime due sono le versioni a 32 e 64 bit dell'architettura intel x86, le ultime due riguardano ARM.

Punto secondo, apple non ha inventato un fico secco. Semplicemente ha implementato l'architettura AArch64 ( implementata già su altre famiglie di chip ARM in alcuni segmenti di mercato ).

Punto tre, samsung ha realizzato chip di memoria da 8 gbit. Non capisco cosa c'entri questo con i 64 bit di apple.

Punto quattro, i 64 bit non servono solo per indirizzare più memoria, ma permettono di velocizzare operazioni aritmetiche, aumentare il numero dei registri disponibili e altre quisquilie importantissime per i programmatori.

Detto ciò, implementare AArch64 dopo che l'ha fatto apple, non vedo in che modo significhi copiare. Come dire che se io compro un'audi a8, poi la compra Mario Rossi, allora Mario Rossi ha copiato da me.

Apple è brava ad inventare....strategie di marketing per intortare gli sprovveduti e vendere gingilli sbrilluccicosi a prezzi fino al 300% superiori rispetto ai concorrenti.
jubehat30 Dicembre 2013, 12:57 #16
Originariamente inviato da: Darkon
AHAHAHAHAHAH

Ok, dopo questa guarda hai perso qualsiasi credibilità. Non solo hai dimostrato di non avere la più pallida idea di cosa siano i 64bit con la prima frase ma poi l'hai sparata grossa ma grossa ma grossa che nemmeno i fanboy più estremi la sparano così grossa.

Ti linko uno dei tantissimi articoli ( http://www.businessinsider.com/sams...t-share-2013-11 ) in cui puoi ben vedere che samsung vende qualcosa come il doppio di apple.

Puoi dirmi che hanno margini diversi. Che apple vende tutto su un solo modello ma dire che vende di più è veramente comico a livelli spettacolari.

Dai su... hai fatto la tua sparata, adesso smetti di trollare e cerca di essere un minimo obiettivo.




Allora, a parte il fatto che non sto affatto trollando, poi la Apple è vero che vende più di Samsung in quanto se si fanno le differenze di vendita tra iPhone 5s e Samsung Galaxy S4 trovi la risposta da solo.

Inoltre riporto una frase di un sito web che spiega a cosa serve ad iPhone 5s il pocessore a 64-bit:

Perché apre la strada all’adattamento delle applicazioni e prepara il percorso verso una transizione fondamentale del parco applicazioni che arriveranno così “pronte” al momento in cui la ram dei telefonini sarà adatta allo sfruttamento completo dei nuovi processori.

Si tratta, in pratica, di una mossa “prospettica” che potrebbe nel medio periodo aprire ancora una volta il solco tra le applicazioni su iOS e quelle del mondo Android. O trascinare android verso i 64bit e quindi accelerare i tempi della transizione.

Non è una scelta di marketing, ma una necessità evolutiva.



Infatti Android è già stata trascinata con Samsung a braccetto
HadronCollider30 Dicembre 2013, 13:06 #17
Originariamente inviato da: jubehat
Allora, a parte il fatto che non sto affatto trollando, poi la Apple è vero che vende più di Samsung in quanto se si fanno le differenze di vendita tra iPhone 5s e Samsung Galaxy S4 trovi la risposta da solo.

Inoltre riporto una frase di un sito web che spiega a cosa serve ad iPhone 5s il pocessore a 64-bit:

Perché apre la strada all’adattamento delle applicazioni e prepara il percorso verso una transizione fondamentale del parco applicazioni che arriveranno così “pronte” al momento in cui la ram dei telefonini sarà adatta allo sfruttamento completo dei nuovi processori.

Si tratta, in pratica, di una mossa “prospettica” che potrebbe nel medio periodo aprire ancora una volta il solco tra le applicazioni su iOS e quelle del mondo Android. O trascinare android verso i 64bit e quindi accelerare i tempi della transizione.

Non è una scelta di marketing, ma una necessità evolutiva.



Infatti Android è già stata trascinata con Samsung a braccetto


Ti ricordo che Samsung non è SOLO Galaxy S4 e poi non capisco il tuo accanimento.
La memoria di cui parla questo articolo è un grosso passo avanti di cui probabilmente beneficerà anche Apple.
L'articolo che citi tu, conferma che al momento i 64bit non servono a molto ma in prospettiva futura, forse, saranno utili.
L'unica cosa che si capisce dai tuoi commenti è che ce l'hai a morte solo con Samsung.
Ti ha fatto qualcosa di male?
Darkon30 Dicembre 2013, 13:13 #18
Punto quattro, i 64 bit non servono solo per indirizzare più memoria, ma permettono di velocizzare operazioni aritmetiche, aumentare il numero dei registri disponibili e altre quisquilie importantissime per i programmatori.


E infatti io che ho detto? Indubbiamente i 64bit sono utili ma avranno una reale utilità fra bene che va un annetto se non oltre. Oggi non prenderei a metro di giudizio di uno smartphone se è 64bit o meno perché tanto non c'è praticamente niente che li sfrutta e così sarà per anni.

Che gli implementino poi RIPETO ovvio che è un bene come a suo tempo è stato un bene su PC ma non fa la differenza oggi anzi oggi è del tutto ininfluente come resterà tale per ancora anni.

Allora, a parte il fatto che non sto affatto trollando, poi la Apple è vero che vende più di Samsung in quanto se si fanno le differenze di vendita tra iPhone 5s e Samsung Galaxy S4 trovi la risposta da solo.


Il punto è che tu non hai affatto detto differenza tra questo e quel modello ma che apple vende più di samsung e se permetti in Italiano il significato è ben altro.

Inoltre non è comunque esatta come affermazione nemmeno così in quanto come puoi vedere qua--> http://www.theguardian.com/technolo...op-us-september

Samsung e Apple si superano a vicenda sul modello top di gamma ciclicamente via via che l'una o l'altra rilascia il modello successivo. Quindi al massimo è parzialmente vero quello che dici a seconda del mese o trimestre preso in considerazione ma in termini generali ormai hanno vendite molto simili.

Perché apre la strada all’adattamento delle applicazioni e prepara il percorso verso una transizione fondamentale del parco applicazioni che arriveranno così “pronte” al momento in cui la ram dei telefonini sarà adatta allo sfruttamento completo dei nuovi processori.

Si tratta, in pratica, di una mossa “prospettica” che potrebbe nel medio periodo aprire ancora una volta il solco tra le applicazioni su iOS e quelle del mondo Android. O trascinare android verso i 64bit e quindi accelerare i tempi della transizione.

Non è una scelta di marketing, ma una necessità evolutiva.


Come ho detto su questo è ovvio ma lo vedrai fra anni quindi se oggi prendi un S4 piuttosto che un nexus piuttosto che un qualsiasi Nokia che non ha i 64bit cambierai nuovamente smartphone quasi sicuramente prima che vi siano realmente benefici dai 64bit.

Dopotutto chi è il programmatore che va a fare app per chip 64bit quando il 90% degli smartphone attivi non li supporta?

Sui PC nonostante i 64bit siano implementati da ANNI solo recentemente si ha avuto un INIZIO di reale utilizzo. Pensa te sugli smartphone dove a differenza dei pc la percentuale di macchine che li supportano è infinitamente più piccola.

Il fatto che anche android gli implementi è semplicemente perché: 1) fa marketing 2) perché fa comunque comodo iniziare ad allineare tutti ai 64bit

Fra qualche anno quando buona parte del mercato sarà a 64bit inizierai a vedere delle app e compagnia bella che li sfruttano.
jubehat30 Dicembre 2013, 13:24 #19
Ma se il 64 bit è inutile ai tempi di oggi su uno smartphone, mi dite a che servono processori quad core o ram da 4gb su uno smartphone?
A mio avviso Apple si basa sulle utilità delle implementazioni, mentre Samsung si concentra solo ad implementare e basta.
Perchè non si concentrano di più a evolvere il sistema operativo Android e renderlo perfettamente in sintonia con le specifiche degli smartphone, anzichè concentrarsi solo sui terminali?
Darkon30 Dicembre 2013, 13:35 #20
Ma se il 64 bit è inutile ai tempi di oggi su uno smartphone, mi dite a che servono processori quad core o ram da 4gb su uno smartphone?


Il più delle volte e per il 90% delle applicazioni sono altrettanto inutili. Sono utili laddove vi sia una particolare architettura che necessità di caratteristiche simili.

Ad esempio android tende a caricare molto la ram, la stessa ram su iphone sarebbe inutile e rimarrebbe inutilizzata il più delle volte.

Non esiste quindi una risposta assoluta, bisogna vedere la filosofia di base del programmatore che ha creato l'OS ma in linea generale a parte che per la RAM android potrebbe anche girare su CPU molto più semplici. I millemila core tanto su mobile quanto su PC a parte che per pochissimi utenti che hanno utilizzi molto particolari sono quasi sempre del tutto inutili.

A mio avviso Apple si basa sulle utilità delle implementazioni, mentre Samsung si concentra solo ad implementare e basta.


Mah... Allora Apple avrebbe dovuto aspettare almeno la prossima se non la successiva generazione. In questo specifico caso tanto Apple quanto gli altri costruttori saranno chi prima chi dopo spinti a questo cambiamento semplicemente perché è sopravvenuta l'esigenza che l'hardware venga uniformato in questo senso.

Farlo qualche mese prima o dopo non cambierà niente. Se anche ti compri oggi un S4 o qualsiasi altro terminale senza il supporto ai 64bit è più probabile che ti si smonti per usura che arrivi al punto di cambiarlo perché non più compatibile.
Ti ripeto i pc supportano i 64bit da anni (e non intendo 2 o 3 ma da veramente anni) eppure solo recentemente si inizia a vedere qualcosa veramente 64bit. Alla fine è più una moda che altro.

Perchè non si concentrano di più a evolvere il sistema operativo Android e renderlo perfettamente in sintonia con le specifiche degli smartphone, anzichè concentrarsi solo sui terminali?


Perché a differenza di Apple e iOS, Android non appartiene a Samsung ma a google e quindi Samsung può fare si delle modifiche ma entro i limiti legali e contrattuali che hanno con google.
Per fare quello che intendi tu dovrebbero praticamente ripartire da zero e riscrivere un OS loro cosa che stanno facendo (progetto TIZEN che intendiamoci non è android by Samsung ma un OS di Samsung) e forse vedrà la luce nel 2014 (forse).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^