Samsung Galaxy S7, nuove immagini ufficiali ne mostrano il retro

Samsung Galaxy S7, nuove immagini ufficiali ne mostrano il retro

Sono apparse nuove immagini apparentemente ufficiali di Samsung Galaxy S7, due render che mostrano per la prima volta il retro dei nuovi dispositivi

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:33 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Nel corso del fine settimana sono state pubblicate due immagini, probabilmente ufficiali, delle due varianti di Samsung Galaxy S7. Il dispositivo verrà annunciato il 21 febbraio al Mobile World Congress 2016 che si terrà a Barcellona, tuttavia i presunti render ufficiali sono finiti nelle mani di Evan Blass, in arte @evleaks su Twitter, storico "leaker" fra quelli più affidabili sul web.

Le immagini che avevamo pubblicato nel week-end proponevano una visione frontale dei dispositivi, mentre le nuove apparse nelle scorse ore ci offrono uno sguardo sulla sua parte posteriore. I render non dicono molto se non che i due dispositivi avranno un aspetto esteriore solo marginalmente rinnovato rispetto agli attuali modelli, quasi sullo stile dei modelli "S" della famiglia iPhone.

Samsung Galaxy S7

Del resto Samsung ha totalmente rivoluzionato il design dei top di gamma lo scorso anno, quando era passata da un approccio in policarbonato basato sulle feature, a quello più modaiolo basato su design e materiali. I vari modelli Galaxy S6 hanno introdotto nella famiglia di fascia alta vetro e metallo, decurtando tuttavia slot per micro-SD, resistenza ai liquidi e batteria rimovibile. Queste caratteristiche torneranno nel nuovo modello?

Al momento purtroppo non abbiamo una risposta certa. Stando agli ultimi rumor trapelati, i due smartphone dovrebbero differenziarsi per la diagonale del display, nel modello più piccolo da 5,1 pollici e in quello più grande da 5,5 pollici. Il SoC integrato sarà probabilmente lo Snapdragon 820 di Qualcomm (Exynos 8890 in alcuni mercati selezionati) e verrà supportato da 4GB di RAM.

Le batterie saranno rispettivamente da 3.000 mAh e 3.600 mAh, mentre in entrambi i casi le fotocamere posteriori sfrutteranno un sensore da 12 megapixel. Pare che quest'anno Samsung non sia riuscita a mantenere il più stretto riserbo sui nuovi smartphone, come invece era riuscita a fare negli scorsi anni, e che quest'anno non ci saranno moltissime sorprese durante l'evento di presentazione ufficiale.

Per la parola definitiva non possiamo che attendere il Mobile World Congress, con la kermesse catalana che sancirà il debutto del nuovo top di gamma Android.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick02 Febbraio 2016, 12:32 #1
Non che realmente i Megapixels facciano la differenza, però in termini di marketing mi aspettavo Samsung spingesse in questo senso:

Sony monta 23 Mpx sui vari top gamma e sul sony M5 la fotocamera da 13 Mp è quella frontale con una da 23 sul retro!
Fastrunner02 Febbraio 2016, 12:59 #2
Ma io sono contento invece, basta marketing!! Se veramente abbassano i megapixel e lo fanno più spesso lo prendo al volo probabilmente.
Cosa me ne faccio di 40 megapixel e spesso 3mm da 90grammi senza burro ne forma, se poi al buio fotografa i coriandoli e la batteria non arriva alle 19?
Rubberick02 Febbraio 2016, 13:17 #3
Originariamente inviato da: Fastrunner
Ma io sono contento invece, basta marketing!! Se veramente abbassano i megapixel e lo fanno più spesso lo prendo al volo probabilmente.
Cosa me ne faccio di 40 megapixel e spesso 3mm da 90grammi senza burro ne forma, se poi al buio fotografa i coriandoli e la batteria non arriva alle 19?


E invece no perchè non sta scritto da nessuna parte che quei 12mp cacciano un file pulito come non mai, che il sensore è aumentato di dimensioni o che implementano qualcosa alla "pure view".

La batteria non centra una beneamata con i sensori delle fotocamere, al più lo fa il display, la dimensione di esso, la tecnologia implementata per realizzarlo e il livello di retroilluminazione, se vuoi 700cd/m2 come fanno per dire alcuni devices rugged a uso cantieristico ci vuole na batteria bella potente dietro.

Piuttosto implementassero i raw diretti che uno si sviluppa quelli, il noise reduction lo fai fare ai software professionali che si possono appoggiare su un bel pc e non sulla cpu alimentata a batteria dei cell.
Fastrunner02 Febbraio 2016, 14:15 #4
ma non hai capito cosa intendevo. intendo che non me ne frega niente del marketing, leggasi mp e spessore del telefono (parametri molto spesso sbandierati, che non servono a un c@zz@ se non da specchietto per le allodole, e come giustamente tu sottolinei non minimamente correlati (sono nella stessa frase, ma non sono legati nel mio ragionamento se non per il senso figurato del marketing).
quello che intendo è che voglio meno mp ma ottiche più luminose, stabilizzate, post processing migliore ecc ecc.
e voglio un telefono spesso due dita ma che la batteria duri.

Sono due topic distinti, non so cosa avevi capito.

Dei raw su uno smartphone ahahah che il 95% usa per farsi i selfie da pubblicare su fb?!? ma dai...
acerbo02 Febbraio 2016, 14:17 #5
Originariamente inviato da: Rubberick
Non che realmente i Megapixels facciano la differenza, però in termini di marketing mi aspettavo Samsung spingesse in questo senso:

Sony monta 23 Mpx sui vari top gamma e sul sony M5 la fotocamera da 13 Mp è quella frontale con una da 23 sul retro!


se non sbaglio i 23 megapixel di sony sono utilizzati a cluster di pixel, le foto le tirano fuori a 8 megapixel.
Poi va bé, é vero pure che se scrivi sensore da 20, 30 o 50 megapizze é pieno di gente che pensa di acquistare una vera fotocamera
marchigiano02 Febbraio 2016, 14:42 #6
sembrano specchietti retrovisori sti S7
LordShaitan03 Febbraio 2016, 02:34 #7
Originariamente inviato da: Rubberick
E invece no perchè non sta scritto da nessuna parte che quei 12mp cacciano un file pulito come non mai, che il sensore è aumentato di dimensioni o che implementano qualcosa alla "pure view".

La batteria non centra una beneamata con i sensori delle fotocamere, al più lo fa il display, la dimensione di esso, la tecnologia implementata per realizzarlo e il livello di retroilluminazione, se vuoi 700cd/m2 come fanno per dire alcuni devices rugged a uso cantieristico ci vuole na batteria bella potente dietro.

Piuttosto implementassero i raw diretti che uno si sviluppa quelli, il noise reduction lo fai fare ai software professionali che si possono appoggiare su un bel pc e non sulla cpu alimentata a batteria dei cell.


Concordo, io con l'LG V10 scatto in RAW tutto in manuale ed escono delle foto che difficilmente credereste siano di uno smartphone.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^