Samsung Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra, render ufficiali online: guardateli in alta definizione

Samsung Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra, render ufficiali online: guardateli in alta definizione

Sono trapelati alcuni render ufficiali della gamma Galaxy S20, comprendendo i tre nuovi modelli già discussi e ridiscussi da diversi "leak". Ecco come saranno esteticamente

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Sono stati pubblicati nuovi render di Samsung Galaxy S20, Samsung Galaxy S20+ e Samsung Galaxy S20 Ultra, i dispositivi che il colosso sudcoreano presenterà con ogni probabilità nel corso delle prossime settimane. I render sono stati diffusi online da Ishan Argawal, e hanno tutta l'aria di essere quelli ufficiali di Samsung, che mostrano i nuovi device in diverse varianti di colore e finiture.

Gamma Samsung Galaxy S20, render ufficiali

Dopo aver visto tutte le specifiche della prossima gamma Samsung Galaxy S20, quindi, adesso tocca a quelli che sembrano i render ufficiali dei nuovi dispositivi. Stando al nuovo report Galaxy S20 e Galaxy S20+ non utilizzeranno vetri con angoli curvi, ma solo "2.5D", quindi arrotondati. Il profilo "edge", con una curvatura più decisa per i bordi, sarà una feature esclusiva di Galaxy 20 Ultra nella nuova gamma.

Nei render che potete sfogliare qui in alto è possibile vedere anche tre nuovi colori diversi. Samsung Galaxy S20 viene proposto in "Cloud Blue", colore che potrebbe rappresentare la prima volta che una finitura opaca arriva sui flagship dell'azienda. Sembra inoltre che su questo smartphone Samsung abbia eliminato il tasto Bixby. Samsung Galaxy S20+, invece, aggiunge una fotocamera alle tre del modello standard, portando il computo a quattro. Il modulo della fotocamera posteriore è quindi un po' più largo, mentre il colore mostrato nel render è il Cosmic Gray, secondo la fonte originale.

Galaxy S20 Ultra, un "mostro" anche nel prezzo

Arriva poi il top di gamma assoluto, Samsung Galaxy S20 Ultra. Questo modello sfoggia una fotocamera a periscopio al posteriore e all'interno del modulo è presente la scritta "Space Zoom 100X": lo smartphone dovrebbe usare un sensore fotografico da 108MP e, secondo i rumor (e la scritta), via software potrebbe essere possibile raggiungere un fattore di ingrandimento di 100x rispetto al modulo a focale più corta.

La fonte parla anche di specifiche tecniche: il flagship dovrebbe avere un display Infinity-O AMOLED a risoluzione Quad HD+ e aspect-ratio di 20:9. La diagonale del pannello sarà da ben 6,9", mentre il foro centrale accoglierà una fotocamera per selfie da 40MP. Sotto la scocca troveremo uno Snapdragon 865 o un Exynos 990 (in Italia dovremmo ricevere quest'ultima variante) e non mancherà il supporto alle connessioni 5G. 16GB di RAM e 512GB saranno presenti nella versione al top della gamma.

I quattro moduli posteriori useranno sensori da 108MP per quanto riguarda il principale e 48MP per il modulo tele, mentre l'ultra grandangolare si fermerà a 12MP. Il quarto modulo userà un sensore TOF, pensato per raccogliere i dati sulla profondità dei pixel. Ad alimentare il tutto una batteria da 5.000mAh. Galaxy S20 Ultra potrebbe essere un "mostro", ma anche il prezzo è previsto essere "mostruoso": 1.349€ secondo i rumor attuali, e solo per la variante base. La variante top potrebbe raggiungere, invece, quota 1.549€.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pb2124 Gennaio 2020, 17:53 #1
Se in Europa arriveranno con gli Exynos, scaffale anche quest'anno... 😬
acerbo25 Gennaio 2020, 14:44 #2
Originariamente inviato da: pb21
Se in Europa arriveranno con gli Exynos, scaffale anche quest'anno... 😬


un commento sensatissimo e pieno di contenuti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^