Samsung Exynos 980: il SoC con modem 5G integrato

Samsung Exynos 980: il SoC con modem 5G integrato

Samsung Exynos 980 è il primo SoC del produttore sud-coreano ad aver integrato un modem 5G. Si tratta di un piccolo passo avanti per permettere la diffusione di questa tecnologia di connessione e guardare al futuro.

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Telefonia
Samsung5G
 

Il 5G sarà uno dei temi caldi del prossimo futuro considerando che sarà uno dei possibili punti con cui invogliare gli utenti a cambiare gli smartphone (e risollevare il mercato). Ed è per questo che il produttore sud-coreano ha presentato il nuovo Samsung Exynos 980, un SoC con modem 5G integrato.

Si tratta di una novità interessante in quanto gli attuali modelli che supportano la connettività 5G sfruttano modem "esterni" come Snapdragon X50 o Exynos 5100. Grazie a Samsung Exynos 980 sarà quindi possibile realizzare un design più compatto e più efficiente garantendo al contempo il supporto alle tecnologie di connessione più recenti.

Secondo quanto riportato dal produttore, questo nuovo SoC è realizzato sfruttando il processo produttivo FinFET a 8 nm. Non solo, Samsung Exynos 980 permette di sfruttare le tecnologie di intelligenza artificiale (come ci si aspetta da un processore del 2019) senza rinunciare alle prestazioni complessive.

All'interno del processore troviamo due core Cortex-A77 con frequenza massima di 2,2 GHz e sei core Cortex-A55 con frequenza massima di 1,8 GHz. La GPU integrata è invece una Mali-G76 MP5. La gestione dell'AI è affidata all'NPU che dovrebbe fornire prestazioni di 2,7 volte superiori rispetto al modello precedente e permettendo di gestire moltissime operazioni in locale anziché dover sfruttare un server esterno per l'elaborazione.

exynos 980 5g

Tornando alla connettività, Samsung Exynos 980 supporta le reti da 2G fino a 5G arrivando a una velocità di download fino a 1 Gb/s per l'LTE e fino a 2,55 Gb/s in 5G sub-6 GHz. Non manca anche la connettività E-UTRA-NR Dual (abbreviata in EN-DC) così da permettere di sfruttare l'LTE 2CC e il 5G per per arrivare a una velocità di download di ben 3,55 Gb/s. C'è poi il supporto al Wi-Fi 6 (802.11ax).

Per quanto riguarda la parte fotografica, sono supportati sensori con risoluzione fino a 108 MPixel con l'ISP che consente di gestire cinque sensori complessivamente (o tre sensori contemporaneamente). Anche in questo caso è poi possibile sfruttare l'NPU per migliorare le prestazioni in elaborazione, gestire gli scenari, migliorare la qualità delle fotografie e avere un'esperienza complessiva migliore.

exynos 980

Il nuovo Samsung Exynos 980 supporta codifica e decodifica di flussi video con risoluzione 4K/UHD a 120 fps. C'è anche il supporto alla tecnologia HDR10+ per migliorare ulteriormente l'esperienza di visione dei filmati. Come intuibile soprattutto dalla struttura interna, si tratta di un SoC destinato alla fascia media del mercato, ma permette anche di avere un'idea di ciò che ci aspetterà con l'arrivo della nuova generazione che sarà utilizzata con Galaxy S11 l'anno prossimo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^