Samsung annuncia Galaxy Gear Fit, wearable per il fitness con il primo display AMOLED curvo

Samsung annuncia Galaxy Gear Fit, wearable per il fitness con il primo display AMOLED curvo

Nel corso dell'evento Unpacked 5 Ep. 1 a Barcellona Samsung ha presentato il nuovo Galaxy Gear Fit, braccialetto pensato specificamente per il fitness, primo dispositivo indossabile dotato di schermo AMOLED curvo

di pubblicata il , alle 21:31 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Samsung ha svelato il nuovo Galaxy Gear Fit all'interno dell'evento Unpacked 5 Ep. 1 a Barcellona assieme al Galaxy S5. Si tratta di un braccialetto specificamente pensato per gli amanti del fitness dotato del primo display AMOLED curvo progettato per essere integrato all'interno di un indossabile.

Samsung Galaxy Gear Fit

Questo ha una diagonale di 1,84" con supporto alla risoluzione massima di 432x128. Rispetto ai prodotti della famiglia presentati ieri, Fit ha dimensioni sensibilmente ridotte e può accedere alle medesime applicazioni di Gear 2 e Neo. Gli utenti possono visualizzare le notifiche, accedere ai contatti e ai numeri di telefono.

Durante l'evento Samsung ha posto attenzione intorno al pedometro, ad un monitor per il battito cardiaco e un'app per la gestione degli esercizi fisici. Come tutti i prodotti della serie Gear, Samsung Galaxy Gear Fit è impermeabile e resistente alla polvere. Grazie alla certificazione IP67 è possibile immergerlo sino ad una profondità di un metro.

Samsung Galaxy Gear Fit

Gli utenti potranno scegliere e sostituire la cinghia con svariati modelli di colori diversi. Sul fronte autonomia Samsung promette un uso del dispositivo fino a quattro giorni su singola carica. Galaxy Gear Fit sarà disponibile dall'11 aprile, ad un prezzo non ancora annunciato dalla società.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SSLazio8324 Febbraio 2014, 22:12 #1
naturalmente senza gps...secondo samsung dovrei andare a correre con quella padella tra le chiappe?
DjLode24 Febbraio 2014, 22:22 #2
Originariamente inviato da: SSLazio83
naturalmente senza gps...secondo samsung dovrei andare a correre con quella padella tra le chiappe?


Fa da contapassi. Con il giroscopio e l'accelerometro forse potrebbe anche essere abbastanza preciso. Ovvio che se ti serve qualcosa di più professionale per vedere i percorsi fatti non va bene. Però per un "amatore" potrebbe essere più che sufficiente.
MiKeLezZ24 Febbraio 2014, 22:41 #3
A che serve questo giocattolo?
Per running serve fascia e gps (e da poco sono usciti i nuovi forerunner, con il 220 molto carino).
Se leggo le notifiche significa che ho il cellulare vicino e comunque se volessi rispondere dovrei tirarlo fuori.
Perplesso sul IR del fratello maggiore... non mi metto un orologio per controllare la TV di casa.
MHA!
natalinoleo9124 Febbraio 2014, 23:15 #4
si si il tempo di cinque minuti di corsetta e low battery
TerrorSwing25 Febbraio 2014, 00:26 #5
Esteticamente non mi dispiace, ma sulla funzionalità ho delle perplessità.

Io corricchio 3 ore 3 volte a settimana, nulla di che e senza pretese, portandomi dietro il mio bel padellozzo di Note 3 sul braccio con cui ascolto la musica e traccio percorso/velocità. Delle telefonate mi frega poco anche perché sono rare le volte in cui rispondo correndo.
Sono cosciente che esite di meglio (garmin &co.), ma mi va bene così per ora...

Ora, se sto coso avesse avuto il GPS e una qualsiasi app per tracciare le uscite, mi avrebbe fatto molto comodo e avrei potuto pensare di lasciare a casa il padellozzo.... ma così l'unica comodità che vedo è quella di poter vedere comodamente l'ora e cronometrare... due delle features che il mio casio F91 da 10 euro svolge egregiamente... il tutto con una batteria che dura un anno!! Ah, però il casio non c'ha il display curvo...
JackZR25 Febbraio 2014, 00:41 #6
Sti gingilli sono solo una scomodità in più, se vado a correre voglio un accessorio piccolo e leggero, indipendente dallo smartphone (che lascerei a casa), se facessero uno smartwatch Android con Wi-Fi, GPS+GLONASS e un cardio-frequenzimetro sarebbe già meglio di sti cavolo di braccialetti.
_BlackTornado_25 Febbraio 2014, 03:15 #7
Originariamente inviato da: JackZR
Sti gingilli sono solo una scomodità in più, se vado a correre voglio un accessorio piccolo e leggero, indipendente dallo smartphone (che lascerei a casa), se facessero uno smartwatch Android con Wi-Fi, GPS+GLONASS e un cardio-frequenzimetro sarebbe già meglio di sti cavolo di braccialetti.


C'è già.. Adidas Smart Run.
Personalmente, credo che ci sia ancora un bel pò da migliorare, però magari in un paio d'anni uno smartwatch per correre potrei anche comprarmelo.

Quanto al dispositivo in questione, non mi pronuncio, ma mi sembra più un concorrente delle varie FitBit - Nike Fuelband che uno smartwatch vero e proprio..
*tony*25 Febbraio 2014, 08:03 #8
Originariamente inviato da: DjLode
Fa da contapassi. Con il giroscopio e l'accelerometro forse potrebbe anche essere abbastanza preciso. Ovvio che se ti serve qualcosa di più professionale per vedere i percorsi fatti non va bene. Però per un "amatore" potrebbe essere più che sufficiente.


??
Un amatore o usa il cell oppure, dopo che capisce che un' orologio specifico è molto più adatto, si prende un Garmin oppure uno dei tanti Suunto specifici per la corsa.
Seriamente...Sto coso mi pare più il braccialetto che danno ai carcerati, ma chi vuoi che lo prende per il fitness/Jogging?
DjLode25 Febbraio 2014, 08:39 #9
Originariamente inviato da: *tony*
??
Un amatore o usa il cell oppure, dopo che capisce che un' orologio specifico è molto più adatto, si prende un Garmin oppure uno dei tanti Suunto specifici per la corsa.
Seriamente...Sto coso mi pare più il braccialetto che danno ai carcerati, ma chi vuoi che lo prende per il fitness/Jogging?


Il cellulare non misura battiti cardiaci ed è infinitamente più pesante e scomodo.
Uno che va a correre quando capita non credo si vada a prendere qualcosa di specifico per uno sport che non pratica. Quando andavo tempo fa utilizzavo l'ipod nano, che faceva da contapassi, con l'applicazione della nike. Era più che sufficiente per sapere quanta strada si faceva più o meno. Comunque tutto sta a vedere il prezzo.
*tony*25 Febbraio 2014, 09:27 #10
Originariamente inviato da: DjLode
Il cellulare non misura battiti cardiaci ed è infinitamente più pesante e scomodo.
Uno che va a correre quando capita non credo si vada a prendere qualcosa di specifico per uno sport che non pratica. Quando andavo tempo fa utilizzavo l'ipod nano, che faceva da contapassi, con l'applicazione della nike. Era più che sufficiente per sapere quanta strada si faceva più o meno. Comunque tutto sta a vedere il prezzo.


Chi te l'ha detto?
Se prendi una fascia Garmin compatibile ANT+ la puoi interfacciare con qualsiasi orologio e smarphone, su quest'ultimo basta e avanza un'app.
Appunto, uno che va a correre quando capita usa uno smartphone e finisce lì.
Poi se gli piace e esce 3/4 volte la settimana, lo smartphone lo lascia a casa e si piglia un'orologio specifico e non un giocattolino alla peppa pig....

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^