Honor View 20 arriva in Italia: specifiche, prezzo e tutto quello che c'è da sapere

Honor View 20 arriva in Italia: specifiche, prezzo e tutto quello che c'è da sapere

Honor View20 è il flagship di Honor per la prima metà del 2019, ed è stato finalmente annunciato a Parigi anche per il mercato europeo. Ecco tutte le novità fra specifiche, prezzi e disponibilità in Italia

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Telefonia
honor
 

Dopo la presentazione in Cina avvenuta verso la fine di Dicembre Honor View20 è finalmente sbarcato anche nel mercato europeo ed è disponibile all'acquisto a partire da oggi anche in Italia. Il prezzo, purtroppo è più elevato rispetto a quanto veniva preannunciato dai rumor: nel nostro mercato arriverà con 256 GB di storage a 699,90€, con possibilità di acquisto sul sito ufficiale HiHonor e con disponibilità anche presso le principali catene di elettronica di consumo.

Honor View20 è stato presentato a Parigi per il lancio sul mercato globale, per uno smartphone che intende farsi strada soprattutto per quanto concerne le qualità fotografiche: lungo la parte posteriore avremo una fotocamera da 48 MP, lungo quella frontale da 25 MP con integrazione nel display attraverso un foro sullo stesso, mentre sotto la scocca troveremo il potente Kirin 980 da 7-nm con doppia NPU per l'Intelligenza Artificiale, tecnologia Wi-Fi potenziata da un'antenna tripla con IA e, non da ultimo, un effetto in nano texture per il vetro posteriore definito Aurora.

Honor View20 non ha notch: ecco le specifiche tecniche

Avevamo avuto la possibilità di entrare in contatto con lo smartphone al CES 2019 di Las Vegas, nei primi giorni di Gennaio, e presto troverete una recensione del prodotto sulle nostre pagine. Lo smartphone adotta un display IPS da 6,4" a risoluzione Full HD+ (2310x1080 pixel) caratterizzato da un design di tipo "All-View": il rapporto schermo-cornici secondo la compagnia è del 91,8% grazie al fatto che non c'è nessuna notch, ma solo un foro di 4,5mm di diametro che accoglie la fotocamera frontale, mentre la capsula telefonica è installata fra vetro e frame in metallo.

Honor View20
OS (al lancio)
Android 9.0 Pie con Magic UI 2.0.1
Processore
Kirin 980 AI Dual NPU a 7-nm
2 x Cortex-A76 @ 2,6 GHz
2 x Cortex-A76 @ 1,92 GHz
4 x Cortex-A55 @ 1,8 GHz
RAM
6 - 8 GB
Display
IPS 6,4"
Screen-to-body: 91,8%
Risoluzione
2310 x 1080 px
Storage
128 - 256 GB
Non espandibili
Fotocamere

Retro:
Principale: 48 MP 1/2" AI Ultra Clarity
f/1.8 - Slow-mo 960 fps - AIS - Bokeh
Secondaria: TOF 3D con 3D Motion-Controlled Gaming

Fronte (In-Screen):
25 MP f/2.0 HDR - Bokeh

Extra
4G LTE
Wi-Fi 802.11ac (Tripla Antenna)
Bluetooth 5.0
NFC
Dual SIM (Nano)
Dual GPS (AI)
Sensore d'impronte posteriore
Riconoscimento del volto 2D
GPU Turbo 2.0
Porte
USB 3.1 Type-C
Audio 3.5 mm
Batteria
4.000 mAh
Ricarica rapida (4.5V/5A)
55% in 30 minuti
Dimensioni
156,9 x 75,4 x 8,1 mm
Peso
180 g

Grande attenzione è stata prestata nel comparto fotografico: Honor View20 è il primo smartphone ad essere commercializzato con il sensore Sony IMX586 da 48 MP, basato su un CMOS da 1/2" e pixel da 1,6μm in array Quad Bayer. Grazie al supporto delle NPU di Kirin 980, Honor ha implementato una tecnologia di Ultra Clarity basata sull'IA per ottimizzare i dettagli e la chiarezza delle immagini. Vengono scattate diverse immagini da 48 MP in tempistiche estremamente ridotte, e tramite IA vengono raccolti i dettagli da ogni scatto e creata una singola immagine da 48 MP.

In seguito l'IA analizza l'immagine e tramite un "algoritmo avanzato" riesce a ottimizzare i dettagli nelle aree più scure regolando i colori per renderli più vividi. Il sensore da 48 MP viene abbinato al posteriore ad una fotocamera 3D, che riesce a percepire le distanze dei vari elementi della foto. Il modulo supplementare può scansionare e riconoscere gli oggetti in tempo reale grazie alla capacità di rilevamento della profondità e della forma, e può inoltre catturarne il movimento in tempo reale ed utilizzarlo per scopi innovativi.

Honor View20 può infatti essere utilizzato come se fosse il controller di una console, anche se solo abbinato a videogiochi "motion-controller": la fotocamera del device integra una sorta di "Kinect", ed è capace di interpretare quasi tutti i movimenti del giocatore riproducendoli nell'ambiente tridimensionale di gioco. Al momento del lancio i primi a garantire il supporto di questa particolare modalità sono Fancy Skiing e Fancy Darts. La fotocamera frontale che, come abbiamo già detto, viene incastonata nel pannello frontale all'interno di un foro trasparente, implementa un sensore da ben 25 MP: nonostante la particolare integrazione, però, Honor assicura che sono state mantenute struttura e robustezza rispetto ai modelli tradizionali.

[HWUVIDEO="2667"]Honor View 20, abbiamo provato dal vivo il nuovo top di gamma cinese[/HWUVIDEO]

Il SoC su cui si basa Honor View20 è Kirin 980, lo stesso che abbiamo visto su Huawei Mate 20 e Huawei Mate 20 Pro e che rappresenta ancora oggi la soluzione più performante su Android. Viene progettato a 7-nm, implementa una doppia NPU, e viene abbinato ad un sistema di raffreddamento a liquido per la dissipazione del calore. Una tripla antenna Wi-Fi completa la dotazione hardware, mentre sul fronte alimentazione abbiamo una batteria da 4.000 mAh con ricarica rapida.

Molto interessante l'annuncio compiuto insieme a Epic Games, con il quale è stato anticipato che Fortnite girerà a 60 fps sul nuovo flagship cinese: "Epic ritiene che offrire esperienze di alta qualità come Fortnite sugli smartphone sia importante per il futuro dei giochi", ha commentato Tim Sweeney, CEO di Epic Games. "Grazie a questa collaborazione, siamo entusiasti di annunciare che Fortnite funziona a 60 fotogrammi al secondo su Honor View20". Inoltre, gli acquirenti di View20 avranno accesso esclusivo al completo Honor Guard di Fornite.

Il primo smartphone con tecnica nanolitografica sul retro

Passando al design, per la parte posteriore Honor View20 impiega invece una particolare tecnica nanolitografica in modo da creare una nano texture d'impatto: la sfumatura del vetro posteriore riproduce infatti una V (quella di V20 o View 20) con un effetto luminoso sul corpo curvo 3D. Lo spessore è di 8,1 millimetri nel punto massimo, mentre come materiali abbiamo al solito il vetro per la parte posteriore e il metallo per quanto riguarda il frame. Honor ha inoltre collaborato con l'italiana Moschino per creare una gamma di accessori compatibili e disponibili solo per View 20.

Fra i prodotti in esclusiva abbiamo una colorazione speciale, definita Phantom Blue, e una cover per smartphone con l'iconico Teddy Bear di Moschino in rilievo.

Honor View20, prezzo e disponibilità in Italia

Honor View20 è già disponibile in Italia, con il lancio commerciale che è avvenuto il 22 Gennaio 2019 nelle colorazioni Midnight Black, Sapphire Blue e nella versione Moschino Phantom Blue. Il prezzo è di 699,90€ per la versione da 256 GB (l'unica che sembra destinata ad arrivare nel nostro mercato) con possibilità di acquisto presso il sito ufficiale HiHonor e nelle principali catene di elettronica di consumo dislocate su tutto il territorio nazionale. Lo smartphone è inoltre disponibile anche su Amazon, e potete acquistarlo semplicemente cliccando sul link qui in alto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor22 Gennaio 2019, 20:28 #1
hanno capito anche loro che ammazzarsi per vendere telefoni al minor costo possibile alla lunga non paga

Apple docet: spara alto che tanto qualcuno che ti dà quei soldi lo trovi
debrasteel22 Gennaio 2019, 21:16 #2
Almeno le caratteristiche sono di tutto rispetto... e senza notch! sarei curioso di leggere una recensione approfondita (e imparziale)
fraussantin22 Gennaio 2019, 22:39 #3
700 euro ... Roba da matti in v9 costava quasi la metà.
acerbo23 Gennaio 2019, 10:13 #4
il view 10 é il best buy, hardware pressoché identico se non si leggono gli inutili benchmark, niente notch né buchi sul display, durata della batteria ottima, ottima fotocamera, sensore impronte posizionato davanti e costa esattamente la metà.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^