Honor 7X arriva in Italia: border-less a buon mercato

Honor 7X arriva in Italia: border-less a buon mercato

Il form factor con display full-screen arriva con maggiore convinzione anche nella fascia media. Fra i prodotti più convincenti della categoria segnaliamo il nuovo Honor 7X

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:27 nel canale Telefonia
honor
 

Con un milione di seguaci in Europa e 100 milioni di utenti in tutto il mondo, Honor è un brand da prendere sempre più in considerazione. Si tratta di una sussidiaria del colosso Huawei incentrata principalmente sulle vendite digitali e su un pubblico principalmente giovanile. L'80% delle vendite globali arrivano da utenti dai 18 ai 34 anni, ma la compagnia non vuole porre limiti di età: Honor è per chiunque si sente giovane. La compagnia ha annunciato in queste ore il nuovissimo Honor 7x, uno smartphone con display full-screen, cornici ridotte e posizionamento nella fascia media. Ad "un prezzo inferiore a 300 euro" offrirà diverse caratteristiche interessanti, come un display FullHD+ con frame ridotti, una doppia fotocamera da 16+2 MP, una fotocamera frontale con modalità Ritratto e una batteria da 3.340 mAh che fa ben sperare.

Honor 7X è il successore diretto del modello 6X, che portava nella famiglia una dual camera (da 12 + 2 MP) e che in Italia ha sfiorato il traguardo delle 100 mila consegne. Il predecessore, Honor 5X, introduceva il corpo in metallo e il sensore d'impronte sul retro, mentre il primo modello, Honor 4X, portava il 4G nella fascia medio-bassa del mercato. Tutti i modelli hanno introdotto una caratteristica fondamentale su cui si basavano, ed è chiaro che la colonna portante di Honor 7X è il suo ampio schermo senza bordi. Nella fattispecie viene adottato un display da 5,93" a risoluzione 2160x1080 pixel all'interno di dimensioni tipiche di un modello da 5,5 pollici. In paragone Honor 7X è di 2,7mm più sottile di iPhone 8 Plus e ha una lunghezza inferiore di 2,8mm.

La matrice dei cristalli liquidi è stampata a nano-iniezione, mentre il vetro protettivo è curvo agli angoli con tecnica 2.5D. Honor ha migliorato anche il comparto hardware: si passa dal Kirin 655 con 3 GB di RAM di Honor 6X al Kirin 659 con 4 GB di RAM del nuovo modello, che viene affiancato da una memoria flash da 32 o 64 GB che può essere espansa via microSD. Ci sono novità anche in ambito fotografico, con un nuovo modulo da 16 + 2 MP, in cui la seconda fotocamera ha il fine di valutare la profondità di campo per i vari livelli della scena. La funzione consente di simulare un'ampia apertura focale, e realizzare quindi lo sfondo sfocato. La modalità Ritratto è disponibile anche sulla fotocamera frontale da 8 MP.

A chiudere la lista delle specifiche troviamo l'uso dell'algoritmo audio Histen, che riduce il rumore e migliora i dettagli della sorgente sonora, e varie feature software: fra queste lo split-screen accessibile con un solo tocco, un nuovo algoritmo per la riduzione degli occhi rossi nelle foto, e una modalità per la riduzione delle luci blu del display per proteggere gli occhi dell'utente. Molto interessante anche la modalità Wi-Fi Bridge, che consente di collegare ulteriori 4 dispositivi alla rete Wi-Fi usando lo smartphone come bridge.

Honor 7X viene venduto nei colori blu e nero, con la EMUI 5.1 basata su Android 7.0. La commercializzazione è prevista per il 5 dicembre ad un prezzo non ancora ufficializzato che si attesterà presumibilmente intorno alle 300 euro.

Infine, la compagnia ha lanciato numerose iniziative promozionali insieme allo smartphone: chi si iscrive sullo store ufficiale HiHonor dal 28 novembre fino al 5 dicembre può ricevere un voucher di 50€ sull'acquisto di Honor 7X, mentre tutti gli altri acquirenti di questo modello dal 5 al 24 dicembre riceveranno un rimborso di 50€. Honor offrirà inoltre la possibilità di accedere ad un rimborso di 30€ anche a chi acquista un Honor 6C Pro dal 1 dicembre sino al 24.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13527 Novembre 2017, 16:04 #1
telefoni sempre piu anonimi ne abbiamo? sembrano tutti uguali
Portocala27 Novembre 2017, 16:57 #2
Il Mate 10 lite dei poveri. Spero il V10 sia simile al Mate 10 e a metà prezzo e siamo a posto
domthewizard27 Novembre 2017, 17:11 #3
scusate ma dov'è borderless?
Malek8627 Novembre 2017, 17:36 #4
Un octa-core di A53, anche se a frequenza elevata, e con la solita Mali MP2, non mi sembra tanto fascia media
TonyVe28 Novembre 2017, 14:29 #5
Originariamente inviato da: Portocala
Il Mate 10 lite dei poveri. Spero il V10 sia simile al Mate 10 e a metà prezzo e siamo a posto


V10, il Mate 10 dei poveri quindi...
Portocala28 Novembre 2017, 14:55 #6
Originariamente inviato da: TonyVe
V10, il Mate 10 dei poveri quindi...

Esatto. Il modello meno "famoso" di un Huawei.
Speravo avesse lo schermo AMOLED e invece ancora LCD
DanieleG28 Novembre 2017, 15:01 #7
Ho preso quasi un anno fa il 6x per la moglie a poco più di 200 euro ed è stato un valido acquisto. Al solito il prezzo di lancio ha poco senso...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^