Galaxy Note 5, nuovi dettagli e versione Edge senza S-Pen

Galaxy Note 5, nuovi dettagli e versione Edge senza S-Pen

Secondo alcune nuove indiscrezioni portate alla luce da SamMobile, la nuova variante del phablet coreano con schermo curvo potrebbe non integrare le funzionalità esclusive tipiche della serie

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Noto al momento con il nome di Project Noble, Galaxy Note 5 potrebbe essere svelato all'IFA 2015, e non a luglio come sosterrebbero alcune indiscrezioni smentite dallo stesso CEO di Samsung Mobile. Ulteriori dettagli sul prossimo phablet e sulla sua variante Edge sono stati rilasciati da SamMobile, fonte rivelatasi spesso attendibile sulle novità non ancora ufficiali del produttore sudcoreano.

Samsung Galaxy S6 Edge

Sembra prima di tutto che la versione con schermo curvo sia stata rinominata da Project Zen a Project Zero 2, nomenclatura parecchio simile a quella utilizzata in fase di progettazione su Galaxy S6. Anche il codice interno di "Zero 2", SM-G928, è decisamente simile a quello dello smartphone da 5,1", caratteristica che fa pensare ad un cambio di rotta da parte dei vertici e dei tecnici della società.

Stando al cambio di nomenclatura, SamMobile suppone che la variante Edge sarà semplicemente una versione di Galaxy S6 Edge con display di dimensioni maggiorate. È possibile quindi che Samsung stia pensando ad un'implementazione meno radicale - e se vogliamo funzionale - del display curvo anche sul phablet, con meno funzionalità ma con una doppia curvatura. In più, potrebbe essere eliminato il supporto al pennino S-Pen.

Sia Galaxy Note 5 (SM-N920) che Project Zero 2 (SM-G928) verranno proposti con accessori specifici, con Samsung che potrebbe annunciare anche una cover con tastiera integrata fra questi, secondo le indiscrezioni trapelate su SamMobile. La fonte si sbilancia anche sulle ipotetiche specifiche tecniche della variante flat, che avrà un display AMOLED 2K o, per la prima volta su mobile, 4K.

Sotto la scocca Samsung potrebbe introdurre il proprio Exynos 7422, evoluzione, ancora una volta octa-core, del SoC che abbiamo già visto su Galaxy S6, mentre verrà mantenuto il supporto alla S-Pen. Sarà apparentemente meno capace la variante Edge, con un display da 5,4 o 5,5" con doppia curva, un processore Snapdragon 808 esa-core e una fotocamera da 16 megapixel con modulo OIS:

Nelle prime settimane dal rilascio, Samsung non è riuscita a rispondere all'ingente domanda di Galaxy S6 Edge e si è trovata costretta ad accelerare la produzione per un prodotto apparentemente di grande successo. Sembra pertanto che il produttore voglia operare la stessa strategia anche sul fronte phablet, con un prodotto pensato più per soddisfare le esigenze del pubblico di massa, che non quello professionale.

Che anche il prossimo Galaxy Note avrà una variante dual-edge non sorprende, ma la novità potrebbe arrivare con un netto taglio nelle funzionalità storiche della famiglia di phablet sudcoreani, e non sappiamo a questo punto come la prenderebbero gli appassionati più esigenti del marchio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MCMXC21 Maggio 2015, 16:22 #1
... sarebbe insensato!
Epoc_MDM21 Maggio 2015, 16:28 #2
A sto punto lo chiamassero Galaxy S7.
Che senso ha un Note senza S-Pen??
Marci21 Maggio 2015, 17:39 #3
Io sono dell'idea che se facessero una versione deol note con tastiera slide qwerty non sarebbe affatto male visto il target del prodotto.
globi21 Maggio 2015, 19:04 #4

Chissà se avrà la micro-SD.

L`S6 ha venduto meno delle previsioni, specialmente in Giappone e Korea, sembra che le cause siano la mancanza di micro-SD e batteria estraibile unitamente al prezzo più alto in confronto ai modelli precedenti.
calabar21 Maggio 2015, 23:57 #5
Senza pennino per me non ha senso.
Telefoni enormi ce ne sono ormai a bizzeffe, questa era l'unica caratteristiche che lo rendeva appetibile ai miei occhi (e il motivo per cui aspettavo qualche altro produttore che proponesse alternative in tal senso ).

Poi vabbè, con i prezzi al lancio Samsung è ormai partita per la tangente, per fortuna scendono in fretta, anche se non abbastanza.
tormento7925 Maggio 2015, 11:32 #6
senza s pen se lo possono tenere loro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^