Boom di Telegram: 70 milioni di nuovi utenti durante l'interruzione di WhatsApp

Boom di Telegram: 70 milioni di nuovi utenti durante l'interruzione di WhatsApp

Dopo la grave interruzione che ha colpito i social di Zuckerberg, ovvero WhatsApp, Facebook e Instagram, le persone si sono trovate senza la possibilità di interagire online. La soluzione più efficace e usata? Telegram.

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Telefonia
FacebookInstagramWhatsApp
 

Il clamoroso blocco dei social del colosso Facebook Inc. che comprende: Facebook, Instagram e WhatsApp ha giovato ad alcune piattaforme, in particolare Telegram. La piattaforma di messaggistica istantanea Telegram è "l'alternativa" di WhatsApp per eccellenza, sia in termini di utenti che in termini di funzionalità.

Zune

Con l'impossibilità di utilizzare WhatsApp, Messanger e Direct per oltre 6 ore, gli utenti hanno virato verso altre piattaforme come appunto Telegram che in una sola giornata ha registrato 70 milioni di nuovi utenti.

"Sono orgoglioso di come il nostro team ha gestito la crescita senza precedenti perché Telegram ha continuato a lavorare in modo impeccabile per la stragrande maggioranza dei nostri utenti. Si tratta di aumento record della registrazione e dell'attività degli utenti" per il servizio". ha dichiarato Pavel Durov, fondatore di Telegram.

D'altro canto non è stato semplice gestire la situazione , dato che l'elevato e inaspettato numero di utenti attivi sulla piattaforma ha creato qualche rallentamento, in particolare negli Stati Uniti. Dopo il ritorno alla normalità delle app del gruppo Facebook, con molta probabilità la grande maggioranza è tornata ad utilizzare principalmente WhatsApp ma potrebbe aver tenuto Telegram in caso di blackout futuri.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fede06 Ottobre 2021, 13:43 #1
posso dire di essere STRAcontento o rischio il rogo dell' inquisizione?
euscar06 Ottobre 2021, 13:46 #2
La dimostrazione che ormai molte persone non riescono a vivere senza stare un giorno separati dai social

E poi ci si meraviglia della direzione che ha preso il mondo
marcowave06 Ottobre 2021, 13:55 #3
Ogni volta che WA ha problemi la gente passa in massa a Telegram o Signal (per 1 giorno). Vedi quando volevano cambiare la policy. Poi quando torna tutto normale ritornano su WA e tutto come prima. Spero che di quei 70 milioni almeno il 10% resti su Telegram...

Per quanto mi riguarda ho detto bye bye a WA a fine 2019, quando hanno aggiunto il logo di Facebook che mi indispettiva alquanto, e non sono affatto pentito. Quasi tutti i miei contatti hanno Telegram, se non hanno Telegram c'é iMessage, se non hanno nessuno dei due ci sono ancora i buoni vecchi SMS, email, o le telefonate.

Con WA ero costantemente disturbato da messaggi di gente che conosco appena, o per lavoro gente che si permette di contattarti via WA, quando gli hai esplicitamente chiesto di utilizzare l'e-mail... era davvero fastidioso. Il vantaggio di Telegram, visto che nel 2019 era poco utilizzato, é che ho potuto bloccare tutti i contatti che non voglio mi mandino roba in 10 minuti, e adesso quando vedo un nouvo contatto che si é installato Telegram che non mi interessa avere lo blocco subito. Credeteci o meno da 2 anni vivo più felice
gd350turbo06 Ottobre 2021, 13:55 #4
Ah bè di quelle 6 ore senza social, ne hanno parlato tv giornali ecc.ecc. quasi fosse un emergenza nazionale, anzi senza quasi...
Se fosse mancata la corrente, l'acqua, o il gas, beni ben più essenziali, probabilmente non ne avrebbe parlato nessuno, anzi senza probabilmente.

Un mondo socialcentrico, che futuro può avere ?
Svelgen06 Ottobre 2021, 14:02 #5
La soluzione più efficace e usata? Telegram.


Nulla di cui stupirsi.
Ci sono i gruppi scuola, palestra, piscina, lavoro e tempo libero.
Sono passato anche io a telegram per organizzarmi con gli amici per le uscite in bici. Poi però sono tornato a Uazapp..
La gente è sempre connessa e si scambia miliardi di messaggi al minuto. Se un canale si blocca, uno è normale che cerchi l'alternativa fino a quando i problemi del canale principale non vengono risolti.
Quando si ferma un sistema di messaggistica, non significa che per forza di cose si deve fermare il mondo intero. Ormai anche le grandi aziende comunicano al volo con social e sistemi di messaggistica.
Qualcuno magari è ancora rimasto agli SMS che non crashano mai, ma il mondo negli ultimi 10 anni è un tantino cambiato.
Saturn06 Ottobre 2021, 14:02 #6
Originariamente inviato da: gd350turbo
Ah bè di quelle 6 ore senza social, ne hanno parlato tv giornali ecc.ecc. quasi fosse un emergenza nazionale, anzi senza quasi...
Se fosse mancata la corrente, l'acqua, o il gas, beni ben più essenziali, probabilmente non ne avrebbe parlato nessuno, anzi senza probabilmente.

Un mondo socialcentrico, che futuro può avere ?


Io mi sono ammazzato dalle risate quelle cinque ore...in palestra, al supermercato, dal tabaccaio...tutti disperati a dire "internet non funziona !!! con l'aria di chi avesse subito un furto in casa...

Che futuro può avere il mondo...un futuro malato...spero finito di lavorare di potermi levare dalle scatole per vivere in qualche paese più arretrato, ma decisamente più umano dal punto di vista delle interazioni sociali...
gd350turbo06 Ottobre 2021, 14:09 #7
Originariamente inviato da: Saturn
Io mi sono ammazzato dalle risate quelle cinque ore...in palestra, al supermercato, dal tabaccaio...tutti disperati a dire "internet non funziona !!! con l'aria di chi avesse subito un furto in casa...

Idem...
Ah bè anche qui, gente che vagava con il cellulare in mano nella speranza di trovare "connessione", disperati dal non poter postare le foto del gatto, dal non poter taggare o mettere like, tutti a pestare furiosamente sul display del cellulare sperando di rimetterlo in "moto" e io che li dicevo, usate telegram, o se non lo volete, gli sms !

Originariamente inviato da: Saturn
Che futuro può avere il mondo...un futuro malato...spero finito di lavorare di potermi levare dalle scatole per vivere in qualche paese più arretrato, ma decisamente più umano dal punto di vista delle interazioni sociali...

La pensiamo alla stessa maniera vedo !
david-106 Ottobre 2021, 14:14 #8
Originariamente inviato da: gd350turbo
Un mondo socialcentrico, che futuro può avere ?


Non bello….

Comunque meraviglioso stare senza whatsapp però ciò ha avuto, purtroppo effetti collaterali: la mancanza di whatsapp mi ha ricordato che brutto era ricevere 6000 telefonate al giorno e poi, il giorno dopo ho patito a smaltire il lavoro che inevitabilmente aveva rallentato.
Purtroppo su whatsapp mi passano la gran parte delle informazioni per il lavoro…..
gd350turbo06 Ottobre 2021, 14:23 #9
Originariamente inviato da: david-1
Non bello….

Comunque meraviglioso stare senza whatsapp però ciò ha avuto, purtroppo effetti collaterali: la mancanza di whatsapp mi ha ricordato che brutto era ricevere 6000 telefonate al giorno e poi, il giorno dopo ho patito a smaltire il lavoro che inevitabilmente aveva rallentato.
Purtroppo su whatsapp mi passano la gran parte delle informazioni per il lavoro…..


Bè se lo usi per lavoro, è inevitabile, come quando al lavoro i sistemi informatici non funzionano, quando riprendono, c'è da smaltire l'arretrato...
Svelgen06 Ottobre 2021, 15:07 #10
Originariamente inviato da: david-1
Non bello….

Comunque meraviglioso stare senza whatsapp però ciò ha avuto, purtroppo effetti collaterali: la mancanza di whatsapp mi ha ricordato che brutto era ricevere 6000 telefonate al giorno e poi, il giorno dopo ho patito a smaltire il lavoro che inevitabilmente aveva rallentato.
[B][U]Purtroppo su whatsapp mi passano la gran parte delle informazioni per il lavoro[/U][/B]…..


CVD...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^