Lenovo Yoga Tablet, LG Flex, Olympus Stylus 1 in TGtech. In più Assassin's Creed IV

Lenovo Yoga Tablet, LG Flex, Olympus Stylus 1 in TGtech. In più Assassin's Creed IV

Lenovo Yoga Tablet 10" e 8" aprono la puntata odierna di TGtech: puntano sul design e su 18 ore di autonomia. Notizia bomba: Intel produrrà chip ARM. Con LG Flex anche per LG lo smartphone diventa ricurvo mentre Olympus lancia Stylus 1 la premium superzoom. Infine arrivano Battlefield 4 e Assassin's Creed IV

di pubblicata il , alle 16:16 nel canale Tablet
LGIntelOlympusARMLenovoAssassin's CreedBattlefield
 

La puntata odierna di TGtech si apre con l'attacco di Lenovo al settore dei tablet consumer: Lenovo ha infatti presentato Yoga Tablet 8 e Yoga Tablet 10 con prodotti di qualità con sistema operativo Android in grado di impensierire seriamente la concorrenza. Le ore di autonomia dichiarate per il modello da 10" sono ben 18, mentre non manca una tastiera ad incastro opzionale che permette di trasformare Yoga Tablet 10 in qualcosa che va oltre il semplice tablet.

L'annuncio rappresenta una svolta epocale nel mondo dei semiconduttori, con Intel che mette a disposizione una parte della propria capacità produttiva per la realizzazione di chip con architettura ARM e potrà inoltre fregiarsi di essere stata la prima a produrre un chip ARM quad-core a 64-bit. Infatti Altera, noto produttore di soluzioni FPGA, ha annunciato che il prossimo SoC Stratix 10, basato su architettura ARM Cortex-A53 sarà realizzato da Intel con il processo produttivo Tri-Gate a 14 nanometri.

Dopo Samsung Galaxy Round il panorama smartphone si arricchisce di una seconda proposta che offre come propria caratteristica principale un display flessibile. Lo smartphone in questione prende il nome di LG G Flex e porta in dote uno schermo da 6 pollici di diagonale alla risoluzione di 1280x720 pixel dal profilo verticale curvo, un processore Qualcomm Snapdragon 800, 2 GB di RAM, 32 GB di memoria dedicata allo storage e sistema operativoAndroid 4.2.2 Jelly Bean.

Un tempo le compatte premium puntavano a differenziarsi per la qualità dell'ottica e spesso si limitavano a zoom contenuti, fino a circa 4x. Le tecnologie costruttive sono però evolute parecchio negli ultimi anni e Olympus prova ora a guadagnare il suo posto nel settore con la nuova Olympus Stylus 1, dotata di sensore CMOS retroilluminato da 12 megapixel in formato 1/1,7" e ottica zoom 10,7x 28-300mm equivalente, caratterizzata da apertura costante F2.8, il tutto in un corpo da compatta.
Il prezzo è premium: il listino USA è di $699.99.

Da questa settimana sono disponibili nei negozi di videogiochi due fra i più importanti titoli della stagione natalizia: Battlefield 4 e Assassin's Creed IV Black Flag. Nel TG parliamo di prestazioni e di tecnologia, ma i due nuovi giochi portano avanti anche la storia dei rispettivi franchise. La campagna di Battlefield 4 è ambientata sei anni dopo i fatti di Battlefield 3, quando la Cina si inserisce nella guerra fredda tra Stati Uniti e Russia. L'ammiraglio Cheng, infatti, tenta di prendere il controllo del governo cinese e dare così pieno supporto ai russi. Assassin's Creed IV Black Flag, invece, introduce il giovane Edward Kenway. Pirata, capitano e Assassino, Edward ha intrapreso una lotta per conquistare la gloria che gli ha fatto guadagnare il rispetto di vere leggende dei mari come il pirata Barbanera, ma lo ha anche trascinato nell'antico conflitto tra Assassini e Templari.

[HWUVIDEO="1436"]Lenovo Yoga Tablet, LG Flex, Olympus Stylus 1 in TGtech. In più Assassin's Creed IV[/HWUVIDEO]

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^