Aspire Switch 11 e refresh di Switch 10: ecco i 2 in 1 di Acer all'IFA

Aspire Switch 11 e refresh di Switch 10: ecco i 2 in 1 di Acer all'IFA

Acer presenta una nuova gamma di 2 in 1 con la presentazione di Switch 11 e una versione rinnovata del noto Switch 10, i dispositivi 2 in 1 che l'azienda offre a prezzi interessanti con buone risoluzioni video

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Tablet
Acer
 

La serie Switch di Acer ha riscosso un buon successo nel settore dei cosiddetti 2 in 1, ovvero prodotti in grado di operare sia come normali PC portatili, sia come tablet in quanto è possibile scollegare la sezione del monitor. Esistono diverse declinazioni del modello 2 in 1, fortemente voluti da Intel e interpretati da diverse aziende secondo differenti parametri. C'è chi sceglie hardware di alto livello, con un conseguente innalzamento dei prezzi, c'è chi invece opta per un compromesso fra prestazioni e usabilità, con prezzi di acquisto molto abbordabili.

Acer è sempre stata in prima fila nella guerra dei prezzi e non cambia strategia nel settore dei 2 in 1, incarnati dalla serie Switch che ritroviamo all'IFA di Berlino in versione aggiornata e arricchita di modelli con display da 11 pollici (fino a oggi c'erano solo i modelli da 10 pollici). Prima di tutto occorre pensare a Acer Switch come a una versione economica di 2 in 1, in modo da giustificare la presenza di processori Intel Atom. Gli appassionati che antepongono le prestazioni a tutto il resto sicuramente non gradiranno la mancata integrazione di processori Intel Core (anche se c'è una sorpresa...), ma Acer Switch ha un target ben preciso, e non è rappresentato da loro.

Cosa cambia? Partiamo da Acer Aspire Switch, che nella versione presentata oggi (SW5-012) guadagna l'opzione di uno schermo Corning Gorilla Glass 1920x1080 pixel, oppure 1280x800 pixel per la versione più economica. Il quantitativo di memoria interna è di 32GB o 64GB, RAM da 2GB e processore Atom Quad Core Z3735F da 1,33GHz (almeno per quanto riguarda il modello in esposizione). Arriverà nel corso di questo mese, con un prezzo che partirà da circa 329,00 Euro.

I nuovi modelli Acer Aspire Switch 11 ricalcano più o meno i modelli appena citati per affinità e differenze. Anche in questo caso abbiamo un modello con schermo 1920x1080 pixel (Aspire Switch 11 SW5-171), che può vantare anche una memoria RAM fino a 4GB, 128GB di storage primario NAND Flash e processori che possono arrivare agl Intel Core i5 per il top di gamma. Ridimensionato nelle specifiche è invece il modello Aspire Switch 11 con sigla SW5-111: la risoluzione scende a 1366x768 pixel, i GB di RAM sono 2 e lo storage primario è di 64GB. Sul fronte processori troviamo un Intel Atom quad core Z3745 operante a 1,33GHz e sono presenti due porte USB 2.0 (una normale, l'altra micro), mentre nel modello di rango più elevato erano due di dimensioni normali USB 3.0 e USB 2.0.

Il prezzo di partenza per Acer Aspire Switch 11 è di 399,00 Euro. Si tratta di modelli interessanti, che possono potenzialmente interessare a chi fa uso del PC per produttività personale di tipo office e navigazione internet, potendo ovviamente contare, al contempo, su un tablet Windows 8.1.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
diabolikum04 Settembre 2014, 09:48 #1
La serie Atom avrà sicuramente prezzi fuori ogni logica.
emiliano8404 Settembre 2014, 09:53 #2
Originariamente inviato da: diabolikum
La serie Atom avrà sicuramente prezzi fuori ogni logica.


10" 299
11" 399
diabolikum04 Settembre 2014, 10:07 #3
A partire da...il che la dice lunga.
mauriziofa04 Settembre 2014, 10:34 #4
Perchè si ostinano a venderli senza modulo 3g/LTE??? a 399 euro con tastiera e Windows farebbero concorrenza ai tablet, ma senza quello la connettività è drasticamente limitata.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^