Il futuro dei dischi ottici: 1TeraByte di dati

Il futuro dei dischi ottici: 1TeraByte di dati

L'Imperial College di Londra ha ricercato un metodo per riuscire a stoccare un terabyte di dati in un disco delle stesse dimensioni di un CD o DVD

di pubblicata il , alle 10:53 nel canale Storage
 

Il Dipartimento di Fisica dell'Imperial College di Londra ha individuato un nuovo metodo per poter stoccare un terabyte di dati su un disco ottico di dimensioni pari a quelle di un comune CD o DVD.

I ricercatori, che hanno lavorato a stretto contatto con i colleghi dell'Istituto di Microtecnologia dell'Universita di Neuchâtel e con il Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Informatica dell'Aristotle University di Tessalonica, hanno stimato che i dischi MODS (Multiplexed Optical Data Storage) avranno un costo di produzione comparabile a quello di in tradizionale DVD e che le periferiche che saranno realizzate per la lettura di questi dischi offriranno retrocompatibilità con CD e DVD.

Gli attuali CD e DVD si basano su un principio di funzionamento molto semplice: la superificie del disco è costituita da una serie di "pit" (una sorta di piccolo "buco") e da una serie di "land" (una zona piatta). Il raggio laser del lettore colpisce la superficie del disco e, a seconda di come viene riflesso, permette di interpretare la presenza di pit o land e quindi dei bit che vanno a costituire il condenuto del disco.

I dischi MODS, invece, sono caratterizzati dalla presenza di pit asimmetrici, ognuno dei quali in grado di contenere una sorta di scalino inciso con uno di 332 angoli differenti, che decondificano l'informazione. I ricercatori hanno sviluppato un metodo che può essere usato per ottenere una misurazione precisa dell'orientamento del pit che riflette la luce. Un differente fenomeno fisico è utilizzato per ottenere il guadagno addizionale.

I dischi da 1TB saranno, al pari dei DVD, single e double sided e single e dual layer. A titolo di esempio, un disco MODS può contenere la trilogia de "Il Signore degli Anelli" per 13 volte, oppure tutti i 238 episodi di "Friends".

I ricercatori credono che i primi dischi MODS saranno disponibili sul mercato tra il 2010 e il 2015, se il team sarà in grado di trovare ulteriori fondi per un più avanzato sviluppo.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NoX8329 Settembre 2004, 10:59 #1
Senz'altro interessante, ma da qui a 10 anni ce ne saranno ben altre di news...
RadeonDexter29 Settembre 2004, 11:02 #2
oh, finalmente iniziamo a ragionare in termini di spazio e finalmente si potrà mettere al sicuro tutti gli amati VHS e audiocassete varie in un unico blocco !! Gran bella storia !!!!
...però (sigh!!!) prima che arrivino.......
NoX8329 Settembre 2004, 11:04 #3
Senza contare che poi di ogni disco da 1TB ne faccio due copie, xe se si riga...
MiKeLezZ29 Settembre 2004, 11:07 #4
Per masterizzare 1TB di roba quanti giorni ci vogliono?
Fan-of-fanZ29 Settembre 2004, 11:07 #5
vedere prima di credere
fastezzZ29 Settembre 2004, 11:11 #6
I ricercatori credono che i primi dischi MODS saranno disponibili sul mercato tra il 2010 e il 2015, se il team sarà in grado di trovare ulteriori fondi per un più avanzato sviluppo.


FAcciamo una colletta? magari velocizzano il tutto
joe4th29 Settembre 2004, 11:13 #7
Bah, se andiamo a vedere delle vecchie news, nel
2000 si annunciavano gia' dischi ottici
ultraeconomici da 100-200GB
entro 2 o 3 anni... Siamo nel 2004 e abbiamo
appena visto i double layer...
sidewinder29 Settembre 2004, 11:22 #8
io aspetterei che si decidano a risolvere i problemi delle memorie olografiche, soai avremo i chip isolineari ( Star Trek docet)
Cimmo29 Settembre 2004, 11:31 #9
x joe4th:
link alla news alla quale ti riferisci?
PentiumII29 Settembre 2004, 11:32 #10
Se si riga voglio vedere, 1 tera di roba in fumo
Comunque è una cosa eccezionale, chissà veramente come saranno i pc a quel tempo, non riesco a immaginarmeli

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^